Anna

Anna48920

Web Specialist

Web marketing: meglio specializzarsi in un settore specifico o acquisire competenze generaliste?

Negli ultimi anni sono nate diverse figure professionali nel mondo del web. Social media, Seo, marketing,  advertising, sviluppo, copywriters, analisti... Le figure professionali di riferimento sono tantissime e ciascuno di noi si è trovato a fare una scelta. Ci si può iper specializzare in uno di questi settori, oppure si può ambire a diventare figure generaliste che magari prediligono uno specifico settore, ma riescono comunque ad avere le competenze minime per potersi orientare in buona parte dei settori web. Voi quale strada avete scelto e perché?

 17/02/2016 15:09:20
utente anonimo
Aggiungi il tuo commento
75 commenti

Dipende dalle proprie ambizioni, da quello che si vuole fare in futuro. O diventi l'esperto di una nicchia (un lusso che secondo me, pochi si possono permettere perchè saresti sempre limitato a quella specifica competenza, e se lavori in microrealtà, di una sola competenza te ne fai ben poco), o conosci un pò di tutto, se c'è la passione che guida sono del parere che una cosa non sempre esclude l'altra, almeno finchè si continua a crescere e ad aumentare le proprie competenze, non dico che bisogna diventare dei tuttologi, perchè è ovvio che è un'impresa impossibile,  ci saranno sempre alcuni argomenti che non ti entreranno mai in testa, questo è chiaro, che sia grafica o che sia advertising, però dipende dalle proprie ambizioni, se si vuole rimanere una figura professionale tipo consulente, o se si ha il sogno di diventare imprenditore di sè stessi. Personalmente ho scelto di investire su me stesso partendo da una determinata competenza per poi generalizzare su altri argomenti professionali, che vanno anche oltre il web marketing, quindi direi la seconda strada.

 17/02/2016 16:32:35
Anna

Anna48920

Web Specialist

Jacopo91, ti quoto in toto. Aggiungo che secondo me in parte dipende dall'ambiente che si frequenta all'inizio della propria attività lavorativa: un'azienda molto strutturata porta a specializzarsi in una nicchia, una piccola azienda sprona a diventare generalisti e a saper mettere le mani un po' ovunque. Su questo poi si innestano le ambizioni personali: chi decide di mettersi in proprio non può evitare di spaziare tra più settori se vuole offrire consulenze utili ai suoi clienti.

Posso chiederti se il "91" del tuo nickname corrisponde al tuo anno di nascita? Se è così, sei giovanissimo e mi fa piacere riscontrare nei tuoi contributi una maturità che spesso si fa fatica a trovare anche in chi ha qualche anno in più di esperienza.

 18/02/2016 12:47:25
in risposta a ↑

Anna, ma anche non perforza in quello delle consulenze, ma anche in altri settori per qualsiasi tipo di commercio, avere delle competenze generali e sapere un pò di tutto anche in questo caso aiuta molto perchè se in futuro ti apri un'azienda ti gestisci da solo il marketing e vendite.

Sì 91 è l'anno di nascita, ma io sono partito a 20 anni e iniziando proprio da tuttologo, dove "azienda strutturata" è un termine che non esiste, ma nemmeno i venditori, e se c'era qualcosa che non sapevo fare la imparavo lì per lì, strutturando il lavoro molto peggio di una classica figura consulenziale.



 18/02/2016 14:56:21

Il web marketing è in continua evoluzione e probabilmente nasceranno ancora nuove figure con competenze specifiche. Avere un'infarinatura di tutto sarebbe l'ideale approfondendo però uno o due settori limitrofi o attinenti

 17/02/2016 18:42:46
Anna

Anna48920

Web Specialist

magnulli, il panorama delle professioni web cambia davvero velocemente. Basti pensare che all'interno del socialm media management ci sono professionisti che si specializzano ulteriormente, ad esempio nella gestione di canali visual come Pinterest e Instagram.

 18/02/2016 14:04:31
simonepaciaroni

simonepaciaroni46

Enogastronomo, food blogger e comunicazione

Personalmente ho scelto di applicare il digital marketing per il settore dell'enogastronomia. Settore dove lavoro da circa 20 anni. Quindi generalista ma in un settore specifico. 

 17/02/2016 18:56:35
Anna

Anna48920

Web Specialist

simonepaciaroni, è una scelta che condivido. Anche io ho competenze generiche,a ma in un settore specifico, quello della salute. Ho lavorato anche in altri settori per portare la pagnotta a casa, ma nessuno mi ha mai preso come il settore salute, nel quale penso di dare davvero il meglio.

 18/02/2016 10:50:25
CurioGuzzon

CurioGuzzon221

digital marketer al quadrato - o al cubo

Anche quelle che tu chiami "figure generaliste" tendono a sviluppare delle abilità specifiche andando incontro alle proprie inclinazioni.

Il discorso di Jacopo91 non fa una piega. Del resto se qualcuno segue il blog di Moz, e nello specifico Rand Fishkin, avrà sicuramente letto qualcosa sul cd T-Shaped marketer.


"Deep knowledge, experience and ability in one (or few) fields".


Per quanto riguarda la storia del settore farei una precisazione.  Il settore in cui devi specializzarti è quello in cui intendi lavorare. In sostanza, non puoi specializzarti in marketing, ma in marketing turistico, marketing finanziario e così via. 


Io, ad esempio, mi trovo molto più a mio agio nelle società di servizi piuttosto che in quelle di prodotto. E anche in quei settori, preferisco di gran lunga il B2C: ad es. organizzazione concerti, eventi culturali-ludici.




 18/02/2016 09:57:21
Anna

Anna48920

Web Specialist

CurioGuzzon, sicuramente si, ciascuno di noi tende a sviluppare delle competenze specifiche per tipo di professionalità acquisita e per settore di specializzazione. In questo penso abbia molta influenza anche l'esperienza lavorativa, soprattutto le prime ci formano tanto. Se non sono indiscreta, tu che strada hai scelto?

 18/02/2016 10:04:50
CurioGuzzon

CurioGuzzon221

digital marketer al quadrato - o al cubo

in risposta a ↑

Anna, non sei indiscreta. Mi sono avvicinato alla comunicazione attraverso l'organizzazione eventi, poi ho deciso di tratteggiare la mia T perfezionando le competenze digitali, per cui ho lavorato in agenzie di comunicazione e web agency.


Ho un debole per la parte strategica del nostro lavoro. Non che disdegni quella operativa, ma quando diventa meccanica e ripetitiva mi stanca.  Evitando, quindi, lunghi giri di parole, mi occupo di project management.   

 18/02/2016 10:17:03
simonepaciaroni

simonepaciaroni46

Enogastronomo, food blogger e comunicazione

CurioGuzzon, sono totalmente d'accordo sulla specializzazione in un settore del marketing. Il settore deve essere in linea con il proprio profilo professionale così da apportare un valore aggiunto per il cliente. La conoscenza del prodotto/servizio e mercato di riferimento sono fondamentali. 

 18/02/2016 10:36:43
CurioGuzzon

CurioGuzzon221

digital marketer al quadrato - o al cubo

in risposta a ↑

simonepaciaroni, esattamente! Ritengo che se si conosce un settore a fondo, tutte le strategie e metodologie per renderle reali si possano apprendere o perfezionare. Non credi?

 18/02/2016 10:39:30
simonepaciaroni

simonepaciaroni46

Enogastronomo, food blogger e comunicazione

in risposta a ↑

CurioGuzzon, assolutamente si. 

 18/02/2016 10:42:21
vandilli_it

vandilli_it677

Web Strategist Laterale

Ti parlo da Web Strategist, per arrivare ad essere generalista devi prima aver fatto esperienza specifica di alcuni settori. Per esempio io nasco grafica, poi divento webmaster, Social Media Manager e Web Strategist.

 18/02/2016 11:14:50
Anna

Anna48920

Web Specialist

vandilli_it, sicuramente è così, anche perché se non ci si "sporca le mani" è ben difficile gestire risorse specializzate e lo sarebbe ancor di più proporre una consulenza strategica davvero efficace.

 18/02/2016 16:28:52

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader