L'attrazione tossica tra empatico e narcisista

 19/01/2016 13:34:21
utente anonimo
Aggiungi il tuo commento
76 commenti
eloisacascio

eloisacascio936

Pianista classica -insegnamento musicale-

Allora credo di essere empatica (tipo crocerossina delle anime).Le persone narcisiste (sperimentato) dicono il contrario del contrario per avere sempre ragione,in ogni caso hai sempre sbagliato tu sei tu che ti sei comportato/a male e sono sempre delusi e feriti da tutto ciò che hanno vissuto precedentemente ,ma soprattutto ne parlano sempre male .

Non hanno tempo per nessuno , i fatti loro sono i più importanti del mondo e  bisogna inserirsi nei loro ritagli di tempo.

Vedono la realtà da un solo lato , vedono solo se stessi.

Possono essere frustrati-insoddisfatti-repressi per varie ragioni-sognatori disillusi ecc.  

È effettivamente un'attrazione tossica che fa soffrire l'empatico , i narcisisti in genere non vedono lo stato dell'altro     

 19/01/2016 13:52:27

eloisacascio, concordo pienamente. Anche io sono molto empatica e sinceramente ne vado fiera anche perché mi dicono che so aiutare   però adesso sto imparando ad essere una "empatica con dignità". Va bene immedesimarsi negli altri e volerli aiutare, ma abbiamo anche la nostra vita e a volte bisogna lasciare che se la sbrighino da soli limitandosi a supportarli da lontano

 19/01/2016 14:14:07
lord_smirnoff

lord_smirnoff10951

Cavia di me stesso

eloisacascio, o semplicemente non lo comprendono. Mi rivedo un poco nella descrizione del narcisista. Purtroppo...

 19/01/2016 20:48:11
Sam25

Sam25-605

eloisacascio, ho tratti narcisisti leggeri.. Alcuni narcisisti soffrono tanto.. Il fatto di mancare di empatia verso gli altri deriva dal mancare di empatia anche verso se stessi.. Credimi non è piacevole. 

Prima li condannavo tanto. Ma ho conosciuto due ragazze narcisiste. Una ha perso la madre da piccola   io credo che un narcisista possa ferire tanto.. Ma non vederlo come un mostro. 

 19/01/2016 21:45:53
eloisacascio

eloisacascio936

Pianista classica -insegnamento musicale-

in risposta a ↑

Sam25,  Ma certo che non sono dei mostri   sono solo un poco  narcisisti. ..che tristezza la tua amica   

 19/01/2016 22:01:43
in risposta a ↑

Sam25, certo che non si devono vedere come dei mostri e hai ragione su ciò che dici. Ma c'è anche l'altra persona che dovrebbe essere rispettata e trattata in modo dignitoso... l'altra persona non può vivere per due.

 20/01/2016 12:14:49

eloisacascio, i narcisisti non solo non sono mostri ma sono la miglior cosa che possa capitare a un empatico in alcuni casi ... Perché l'empatico può da una parte imparare dal narcisista a mettere dei confini e il narcisista è un maestro che t'insegna questa cosa al costo di farsi odiare il suo odio è puro amore gratuito e ti fa mettere i piedi per terra la tua testa per aria da idealista è costretta a portare il proprio misticismo il proprio spirito nella realtà nuda e cruda e dura ... Hai l'occasione d'amare profondamente e non più comodamente il budda la pace l'amore che grazie al cazzo ma essere in pace con la rabbia con il dolore ... E quindi il narcisista ti da l'occasione di ampliare le tue prospettive sull'amore rendere il tuo cuore

 05/05/2016 23:19:34
Tastefulstage9000

Tastefulstage90009356

Venditore di idee

eloisacascio, allora io in passato sono forse stato un narcisista senza saperlo.. Spero di essere migliorato.....       

 08/04/2019 08:11:39
lord_smirnoff

lord_smirnoff10951

Cavia di me stesso

mi ritrovo in questa descrizione accurata. E ne sono uscito da poco da una situazione del genere. Il problema fondamentale è che io ero il narciso con empatia a periodi alterni, un ibrido credo. e ci siamo autodistrutti finché abbiamo detto basta. Colpa di entrambi. Rimane un grande rimorso. Ma so che non poteva funzionare come avrei voluto.

 19/01/2016 14:24:17

lord_smirnoff, almeno eri empatico, anche se a periodi alterni

 19/01/2016 14:25:32
lord_smirnoff

lord_smirnoff10951

Cavia di me stesso

in risposta a ↑

Silvia23, non è bastato, la sua empatia era di gran lunga più profonda, più sensibile. anche se non riusciva ad immedesimarsi in cosa  sentivo, non come avrei voluto, ma pretendeva il contrario. Che io fossi come l'indovino, lo specchio d'acqua in cui riflettere i suoi stati d'animo. Non è così che può funzionare un rapporto. Due entità simili che non combaciavano perché non si volevano smussare gli angoli.  

 19/01/2016 14:31:39
in risposta a ↑

lord_smirnoff, quindi anche lei era empatica, ma fino ad un certo punto, se posso permettermi

 19/01/2016 14:34:13
lord_smirnoff

lord_smirnoff10951

Cavia di me stesso

in risposta a ↑

Silvia23, Credo di si. Troppo simili.

 19/01/2016 14:38:12
Sam25

Sam25-605

lord_smirnoff, prova a controllare se ti riconosci in qualcosa del tratto narcisistico borderline.. Anche solo in minima parte. 

 19/01/2016 21:47:03
lord_smirnoff

lord_smirnoff10951

Cavia di me stesso

in risposta a ↑

Sam25, non so dove andarlo a cercare. Ma non credo proprio di arrivare ad uno stato che può essere definito borderline. "Qualcuno" se ne sarebbe accorto di sicuro. E me lo avrebbe fatto notare....

 19/01/2016 21:52:40
BettyK

BettyK1236

Graphic & Web Designer

Fortunatamente il mio egocentrismo mi ha sempre tenuta alla larga narcisi, con i quali finirei in un rapporto troppo conflittuale. Ma conosco indirettamente questo tipo di relazioni ed ho visto persone distruggersi letteralmente la vita (entrambi).

C'è da dire che le relazioni in genere rivelano a noi tutti le nostre tendenze, finché non decidiamo di lavorare sulla consapevolezza: viaggio lungo, tortuoso, ma decisivo ed illuminante da compiere.

 19/01/2016 14:31:58 (modificato)

Interessante.



 19/01/2016 15:37:51

oddio !! con narcisista che si intende? di solito è una sfumatura del bdp (borderline) un empatico che si va a beccare una borderline o narcisista o psico generalmente si autodistrugge l'esistenza è una relazione che non funziona perche piu l'ampatico amerà la narcisita peggio ancora se è borderline piu lei lo distruggerà  a meno che lui non sia abbastanza intelligente da fuggire in tempo ragionevole

 19/01/2016 16:47:54
BettyK

BettyK1236

Graphic & Web Designer

isisnofret, borderline è un termine abusato, a mio avviso...

 19/01/2016 16:51:08
in risposta a ↑

BettyK, si vero anche questo moto spesso si tratta solo di sfumature e quindi la persona non lo è poi molto, oppure da l'idea ma non lo è ! ad ogni modo il legame tra un empata ed una narcisista è distruttivo

 19/01/2016 19:01:35
GabrioF74

GabrioF741646

Archivista

in risposta a ↑

BettyK, spesso narcisisimo e sindrome borderline vanno a braccetto. Io purtroppo ho subito e sto subendo la devastanti conseguenze di una relazione (?) tra una borderline e un narcisista immaturo (non sono nessuno dei due, sono solo il capro espiatorio delle derive mentali di entrambi).

 21/01/2016 09:49:04
GabrioF74

GabrioF741646

Archivista

in risposta a ↑

BettyK, credimi: la sindrome borderline è molto molto più diffusa di quanto si possa immaginare. Il termine sarà anche abusato, come dici giustamente tu, ma credimi è una piaga silenziosa che distrugge molte personalità, molte famiglie e molte coppie. I soggetti borderline di solito individuano un capro espiatorio alla loro infelicità proprio nell'unica persona che vuole loro bene veramente ... e questa persona vede le pene dell'inferno, ve lo garantisco.

 21/01/2016 09:52:25
BettyK

BettyK1236

Graphic & Web Designer

in risposta a ↑

GabrioF74, esco a fatica da anni di relazione con un soggetto borderline, che tutto era fuorché narcisista. Questo non significa che non riconosca anche questa sfumatura nel profilo di altri soggetti simili, ma diciamo che non è la caratteristica principale...

Il borderline ha un'alterazione nel riconoscimento del senso di sé, quindi una difficoltà altissima di relazionarsi "realmente" con chiunque, come se vivesse una sua realtà parallela e non lo fa consciamente, è un disturbo profondissimo della sfera emotiva e assai difficile da sanare. Potrei parlarne per ore, tanto ho approfondito questo argomento negli ultimi anni, ma per ora sto ;)

 21/01/2016 10:15:00
GabrioF74

GabrioF741646

Archivista

in risposta a ↑

BettyK, si capisce da ciò che scrivi che purtroppo per te conosci bene la materia. Chissà quanto hai sofferto. Difficile da sanare, dici? A me sembra impossibile, a meno che non prendano coscienza quei soggetti di loro stessi e ne vogliano venire fuori. Ma è rarissimo che ciò accada. Il narcisismo invece viene ritenuto troppo spesso un difettuccio di poco conto, un capriccio un po' snob - chic di certi tipi singolari. Invece può portare danni seri alla sfera affettiva e al processo maturazione della persona.

 21/01/2016 13:14:22
EwaMaria

EwaMaria129881

Hiraeth. Davidia Involucrata.

in risposta a ↑

BettyK, bravissima, per di più usato nell'accezione solo ed esclusivamente negativa nega la realtà dei fatti: esistono le persone affetto da bipolarismo che sono delle belle persone.

 22/01/2016 00:37:45
in risposta a ↑

EwaMaria, resta il fatto che- bipolare, borderline che sia- non è un gran divertimento averci a che fare.

 25/03/2019 07:48:44

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader