Ariom

Ariom2051

Vivere

Convivere con la depressione

Questo post è rivolto solo a chi sa in prima persona cosa sia la depressione come malattia. Che strategie mettete in atto per tirare avanti nei momenti "down"?

 08/01/2016 23:27:00
utente anonimo
Aggiungi il tuo commento
29 commenti

Ciao. Cerco la felicità nelle piccole cose:il mio animale domestico, il tramonto, un cibo che mi piace particolarmente, la musica... Pensa sempre in positivo, prima o poi qualcosa di bello per te arriverà e ti farà dimenticare tutta questa tristezza..   Un bacio

 08/01/2016 23:37:34
Harry_Vandenpost

Harry_Vandenpost209116

Distributore di pillole rosse.

Guarda, allontanarsi dai social è un vero toccasana in questo senso. Spegni tutto e và fare una passeggiata, l'attività fisica determina la liberazione di endorfine. Vedrai che ti sentirai un po' meglio.


E' ovvio che si tratta di palliativi e che le cause della depressione sono ben più profonde, che sarebbe opportuno un percorso terapeutico ecc., ma mi sembra che l'intento del post fosse quello di indicare soluzioni a momenti di particolare ed isolato sconforto.

 09/01/2016 00:02:04
Ariom

Ariom2051

Vivere

Harry_Vandenpost, tu fai questo? (PS: torno da 10 gg di trekking ;-) )

 09/01/2016 00:42:44
Harry_Vandenpost

Harry_Vandenpost209116

Distributore di pillole rosse.

in risposta a ↑

Ariom, in verità vado in palestra. Bello il trekking...

 09/01/2016 00:44:09
Zaoldyeck

Zaoldyeck37324

Sognatore

in risposta a ↑

Harry_Vandenpost, Ti capisco alla grande, nel periodo in cui andavo in palestra mi sentivo meglio fisicamente (più leggero e dinamico) ma soprattutto psicologicamente.

Purtroppo ho parecchi infortuni  ed è da settembre che non mi alleno più. E prima dei due mesi prima di settembre, era da febbraio / marzo.

Maledetta sfiga, non hai idea di quanto è brutto psicologicamente voler fare e non potere in tutti gli ambiti della propria vita, mi è aumentata la depressione altro chè, porcaccio.

 11/01/2016 23:54:14
Harry_Vandenpost

Harry_Vandenpost209116

Distributore di pillole rosse.

in risposta a ↑

Zaoldyeck, mi dispiace, immagino sia frustrante. Posso chiederti che tipo di infortuni hai avuto?

 12/01/2016 00:01:57
Zaoldyeck

Zaoldyeck37324

Sognatore

in risposta a ↑

Harry_Vandenpost, certo, da un paio di anni da quando mi son dovuto operare al ginocchio per la rottura del crociato giocando a calcio, sono susseguiti numerosi problemi di natura posturale, che mi portano ulteriori scompensi, aggravati dall'aver avuto ulteriori operazioni in bocca, e l'apparato mandibolare è il principale (insieme ai piedi) responsabile della postura, nulla di grave e invivibile, posso giocare con gli amici, e per ora faccio stage come allenatore in una scuola calcio , per intenderci. Ma al momento non posso sovraccaricare nessuna parte in maniera continua e/o eccessiva. Tagliando corto, spendere 100 euro di palestra per andarci una o due volte a settimana e star pure male l'indomani non ha senso. La cosa più brutta a livello psicologico è che ogni volta che ho visto risultati (esercizio associato a un corretto regime alimentare) devo abbandonare tutto, con perdita di risultati ovviamente.

 12/01/2016 00:07:39
Harry_Vandenpost

Harry_Vandenpost209116

Distributore di pillole rosse.

in risposta a ↑

Zaoldyeck, già il fatto di poter comunque giocare a calcio, e quindi avere la possibilità di fare attività fisica, non è poco. Ti auguro comunque di poter tornare ad allenarti in palestra in futuro, se lo vorrai   

 12/01/2016 00:14:47
lord_smirnoff

lord_smirnoff10966

Cavia di me stesso

Io quando capita il momento down purtroppo mi tappo in casa e mi isolo e butto la giornata. Ultimamente capita molto raramente. Sto facendo un percorso terapeutico che mi ha portato a curarmi delle piccole cose che mi fanno stare bene. Coltivare il bello per sé stessi. Un buon libro, una passeggiata nel verde, una mostra. E sicuramente avere e coltivare i contatti umani. È importantissimo.

 09/01/2016 06:52:08
Sayuri79

Sayuri79401

libri, scrittura, maglia,

lord_smirnoff, è difficilissimo stare con le persone... Ma hai ragione è fondamentale!

 09/01/2016 15:40:29
Sayuri79

Sayuri79401

libri, scrittura, maglia,

Ciao Ariom, la mia ultima depressione risale a 15 anni fa. Ne sono uscita dopo un percorso psichiatrico durato 4 anni. Quello che mi ha aiutato a non "ricascarci" è stato l'affidarmi completamente alla mia psichiatra che mi ha insegnato a riconoscere tutti i trabbocchetti che mi giocava la mente. 

Ho dovuto imparare ad accettare i miei difetti, a reputare l'altrui giudizio non così importante e ho dovuto imparare ad essere molto indulgente con me stessa, nel senso che se fallivo in qualche cosa non era poi così grave. Prima vedevo i miei fallimenti come delle vere e proprie fini del mondo.

Momenti down gravi non mi sono più accaduti, ma sto sempre all'erta, diciamo così   

 09/01/2016 12:34:56
Ariom

Ariom2051

Vivere

Sayuri79, Grazie per la tua risposta. Io dopo 4 anni di psicoterapia mi ritrovo ad avere una ricaduta. Sono migliorata tanto, da sei mesi stavo benissimo, non me l'aspettavo proprio...forse stavolta tenterò con l'aiuto di uno psichiatra

 09/01/2016 13:13:04
Sayuri79

Sayuri79401

libri, scrittura, maglia,

in risposta a ↑

Ariom, so bene quanto sia difficile e doloroso. La cosa più difficile è riconoscere i "sintomi" della spirale in cui stiamo per ricadere. Sapessi quante sedute interiori mi faccio quando sento che qualcosa non va XD

Comunque sono qui se hai bisogno di fare una chiaccherata   

A presto !

 09/01/2016 15:38:38

"Tiriamo avanti finché si può...".


 09/01/2016 12:53:41

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader