birillone

birillone156706

Avete qualche idea o invenzione che non avete mai avuto il coraggio o la possibilità di esporre a nessuno?

Avete qualche idea o invenzione che non avete mai avuto il coraggio o la possibilità di esporre a nessuno?

Credo che ognuno di noi coltivi dentro di se il sogno di inventare qualcosa oppure di avere, o aver avuto, un'idea brillante

Spesso però, per svariati motivi, rimangono sempre tali e le riponiamo nel metaforico cassetto che si vorrebbe sempre vuoto ma è invece spesso stracolmo :) 


Che ne dite di provare ad aprirlo per un momento e tirar fuori qualche nostra idea o invenzione a cui abbiamo pensato e che ancora non abbiamo trovato in giro?



Potremmo scoprire che invece esiste già grazie all'aiuto di qualche attento lettore, oppure trovare apprezzamenti da parte degli altri utenti facendo così crescere la nostra autostima e non solo.


Oppure forse avete avuto delle idee che avete poi visto realizzare ed avete esclamato " Ci avevo pensato anche io ! "


Sono curioso di leggere  quante idee ed invenzioni vengono fuori dalle vostre dita/menti e chissà che tutto ciò non diventi il trampolino da cui prendere il volo per diventare famosi :)



Per coloro che, giustamente, potranno asserire che le loro idee sono personali e che non vogliono farsi rubare un "potenziale guadagno" ricordiamoci sempre che :



«Se tu hai una mela, e io ho una mela, e ce le scambiamo, allora tu ed io abbiamo sempre una mela per uno. Ma se tu hai un’idea, ed io ho un’idea, e ce le scambiamo, allora abbiamo entrambi due idee» ( George Bernard Shaw)

[fonte immagine]
 17/09/2013 10:45:31 (modificato)
utente anonimo
Aggiungi il tuo commento
360 commenti
donatella

donatella207528

ex traghettatrice di Quaggers

Ciao @birillone, sempre fantasiose le tue domande.
Io avrei un'idea che riguarda la lettura dei libri. A me piace leggere distesa sul fianco sinistro, dunque tengo in mano il libro con il braccio sinistro e leggo comodamente le pagine "a destra" diciamo quelle con il numero dispari. E' semplice perché appoggio il libro sul letto e tengo aperta la pagina. Quando però devo leggere le pagine "a sinistra" cioè con il numero pari, devo tenere sollevato tutto il libro e la cosa è molto scomoda, a volte il libro è pesante.


Dunque la mia idea sarebbe questa: stampare libri che abbiano, sia a destra sia a sinistra, la stessa pagina, di modo che chi come me legge sul fianco sinistro, leggerà la pagina a destra, mentre chi legge sul fianco destro leggerà la pagina sinistra.

Non sarebbe così difficile da realizzare... il problema è che raddoppierebbe il peso del libro e, probabilmente, anche il prezzo, quindi non credo che si tratti di un'idea tanto geniale!
Grazie comunque per avermi permesso di esternarla! Sorridente

 17/09/2013 16:11:37
birillone

birillone156706

in effetti avrebbe qualche implicazione economica non esattamente in linea però più che di invenzione si tratterebbe di un concetto diverso di stampa dei libri.
rubando la tua necessità un'invenzione potrebbe essere quella di avere uno specchio che riflette ai contrario l'immagine della pagina difficoltosa su quella facile semplicemente ponendo su di essa questa superficie pronta a ricevere la "riflessione".

 17/09/2013 17:17:49
donatella

donatella207528

ex traghettatrice di Quaggers

Sì, credo che sia una proposta difficile da mettere in atto. Niente di geniale, come già scrivo nella risposta. So che non si tratta di una invenzione,ma mi divertiva condividere questo mio pensiero. E poi la domanda parla di idee o invenzioni... Dai, magari qualche editore trova la cosa interessante, non si sa mai! :D

 18/09/2013 06:08:12
SilviaSD

SilviaSD25166

PERSONA

@donatella: ...e se le pagine a fronte venissero stampate in opposta direzione verticale? A quel punto basterebbe far ruotare tra le mani il libro............................ "eureka"?? :D

 18/09/2013 07:52:34
donatella

donatella207528

ex traghettatrice di Quaggers

mmmhhh, questa è interessante @SilviaSD, ci mettiamo in società? :D

 18/09/2013 08:23:26

E se impaginassero i libri come un taccuino, con la spirale per girare le pagine in senso verticale?

 19/09/2013 05:17:08
donatella

donatella207528

ex traghettatrice di Quaggers

Anche questa potrebbe essere un'idea, vedrete che prima o poi l'ingegno dei Quaggers porterà una soluzione! :D

 19/09/2013 05:28:57
birillone

birillone156706

@SilviaSD e @rico68 ottime soluzioni effettivamente..
La mia era un pò più fantascientifica con gli specchi etc etc :)
Il mio ragionamento partiva da questi "UTILISSIMI" occhiali che vi permetterebbero di leggere da sdraiati con comodità risolvendo quindi il problema di @donatella a monte :)
http://www.doxbox.it/shop/products/Gli-Occhiali-del-Pigro.html

 19/09/2013 07:07:37
donatella

donatella207528

ex traghettatrice di Quaggers

No daiiiii, ma ti immagini presentarsi con questi occhiali?? Che orrore! :D

 19/09/2013 11:37:40 (modificato)
birillone

birillone156706

mmhh a chi devi presentarti nel tuo letto?
Credo che se si ha compagnia sotto le lenzuola non si leggano libri :D

 19/09/2013 12:23:39

Stampare le pagine in orizzontale!?

 07/06/2014 16:41:21
donatella

donatella207528

ex traghettatrice di Quaggers

@nicoladegiosa81, mmmhhhh, mi pare che non vada bene, se le pagine sono stampate in orizzontale, allora non potrei appoggiarlo sul letto, stando sul fianco, così come invece faccio quando leggo il "lato destro" del libro. Se fossero stampate in orizzontale dovrei per forza stare sulla schiena e tenerlo sollevato... ancora più fastidioso. Mi pare che non ne usciamo! :D
 07/06/2014 17:43:39

Allora dei passare agli ebook!

 07/06/2014 18:39:18
donatella

donatella207528

ex traghettatrice di Quaggers

eheheh... già fatto! ;-)
 07/06/2014 18:47:02
ilmiozio

ilmiozio185826

Estremista di destra e di sinistra

donatella, Ti rispondo a distanza di tre anni! Il fatto è che ho visto oggi per la prima volta questo post, e la tua proposta mi ha molto incuriosito.

Avendo lavorato nel campo, posso darti qualche indicazione in merito alla tua idea.

Innanzi tutto, un siffatto libro non costerebbe il doppio - come da te paventato - poichè il costo della carta (in questo caso di quella in più) è solo una delle voci di spesa nella produzione di un libro, e paradossalmente una di quelle che incide di meno.

L'oggetto, risulterebbe però pesante il doppio, dunque se da un lato allevierebbe il compito del lettore disteso su un fianco, dall'altro di certo lo graverebbe .

Non so perché ho risposto a questo commento.   Di certo a distanza di tre anni avrai già risolto il problema o quantomeno ti sarai rassagnata.

 10/09/2016 21:40:20
donatella

donatella207528

ex traghettatrice di Quaggers

in risposta a ↑

ilmiozio, sì, mi sono rassegnata, sapevo in partenza che si tratta di un'idea irrealizzabile. Uffa, però, nessuno che mi dia retta.   Va be', meno male hanno inventato i reader, anche se devo dire che la notte preferisco leggere il libro di carta. 

 11/09/2016 20:33:00

Hai voglia, @birillone.
Il più delle volte ho scoperto che qualcuno ci aveva già pensato prima. Mi è rimasta la misera soddisfazione di dire "va be'... in fondo ci sono arrivato da solo".
Invece ci sono cose che penso possano essere rivoluzionarie ma ho paura di parlarne, perché appena ne parlo con qualcuno perdo la forza di inseguire l'idea. O subito da qualche altra parte c'è qualcuno che la realizza immediatamente, come per magia.
ciao!
PS @donatella forse con l'e-book si risolve il tuo dilemma: entrambi guardano la stessa pagina con la stessa angolazione... :D

 18/09/2013 06:52:41
donatella

donatella207528

ex traghettatrice di Quaggers

@mxaos ;-)

 18/09/2013 07:42:45

@donatella, @SilviaSD, @birillone grazie, ora anch'io sono un quagger a 4 cifre :D

 18/09/2013 08:43:45
donatella

donatella207528

ex traghettatrice di Quaggers

Grande @mxaos! Brindiamo! :D

 18/09/2013 08:48:22
birillone

birillone156706

@mxaos il tuo timore è comune e giustificato però penso che sia meglio vedere realizzata un'idea che tenerla gelosamente chiusa nel fatidico cassetto.
Ovviamente sarebbe meglio poter avere la fortuna di parlarne con qualcuno che sia in grado di realizzarla creando un progetto comune insieme, ma non sempre ciò è possibile anzi spesso non lo è quasi mai.
Anche a me è accaduto con un delle idee legate alla geolocalizzazione, che ho visto realizzate, e nonostante l'amaro in bocca ho pensato però che si trattasse di una buona idea che effettivamente funzionava e funziona tutt'ora.
Magra consolazione dirai però bisogna accontentarsi anche di "piccole cose" :)

 19/09/2013 06:58:50

MI correggo. Quella di sapere di esserci arrivati comunque da soli non è una "misera" soddisfazione. È una bella soddisfazione. Forse resa un po' amara per il fatto che non ne derivano vantaggi, fama, cose del genere. Ma chi se ne importa in fondo... Siamo di passaggio.

 19/09/2013 10:42:12
birillone

birillone156706

Ecco, hai colto perfettamente il senso :)

 19/09/2013 10:50:34

In questo momento sto lavorando con @donatella alla creazione di una batteria che funzioni con due arance.
Per ora siamo riusciti a ricaricare un iphone

http://iphonecountry.myblog.it/archive/2010/02/12/ricarica-la-batteria-dell-iphone-con-le-arance-video.html

ma la quantità di frutta necessaria è decisamente troppa.

Tornando alla tua domanda io ho un'idea su qualcosa di molto utile da creare, ma non ho la minima idea sul come realizzarla (e come me penso qualche milione di tecnici informatici sparsi per il globo).
Avrei bisogno di una chiavetta usb con all'interno un amplificatore di ram in modo che il mio computer, malgrado tenga aprte una quarantina di pagine internet, non rallenti.
Ci pensi tu? :)

Un'altra cosa che ho inventato è un bastone a Y che ha come scopo quello di chiudere i rubinetti generali dell'acqua (non funziona con quelli rotondi perchè non trova punti d'appoggio per fare leva).
Utile soprattutto in vecchie case di campagna in cui spesso si trovano in botole  al di sotto del terreno e per arrivarci bisogna chinarsi e sporcarsi.

Che ne pensi?

 18/09/2013 23:00:03

Nico, per la RAM tramite USB ci ha pensato Windows (Vista, 7 e 8, non xp), tramite la funzione "readyboost". Requisiti:, devi sacrificare una porta USB e una chiavetta con 2 o 4 GigaByte.
Per il bastone a Y, è una buona idea di leva, ricorda di mettere i manici... ;-)

 19/09/2013 05:24:59
donatella

donatella207528

ex traghettatrice di Quaggers

Il bastone a Y lo voglio anche io, Utile!

 19/09/2013 06:52:23
birillone

birillone156706

Giusto @rico68 pe i sistemi windows esiste quella funzion, anche se hanno inventato un nome commerciale per definire il vecchio Swap e nulla di più.
In epoche antiche la usavo spesso, poi per fortuna sono passato a Linux :) su cui si può fare la stessa con semplicità ( se ti interessa ti posto i comandi ) mentre su iOs non lo so e non mi interessa nemmeno XD )
A mio avviso però usare una memoria usb come swap la danneggia irrimediabilmente oltre a non generare benefici così eclatanti dato che il supporto HW in oggetto non è esattamente una bomba in termini di velocità.
Ora certamente con le porta USB 3.0 e le sd classe 10 la situazione sarà cambiata in meglio..
Per il bastone è interessante e credo sia anche di facile realizzazione ( quasi fai da te )

 19/09/2013 06:53:17

Io uso linus, ma penso che abbia semplicemente troppe finestre aperte e che il filtro per gli script mi rallenti.
Per quanto riguarda il bastone, ora mi sento obbligato a metterlo in commercio. :)

 19/09/2013 14:17:36

Facciamo che uso linux che è meglio.

 19/09/2013 14:18:34
birillone

birillone156706

Con Linux collega la chiavetta usb e smontala così:

sudo umount /media/usbdisk

poi :

sudo fdisk -l

così capisci quale sia la definzione assegnata, di solito /dev/sdb1.

Formatta lo swap così:

sudo mkswap /dev/sdb1

Se prima non era sdb1 usa la definizione corretta che hai trovato prima.

Attiva lo swap così:

sudo swapon -p 32767 /dev/sdb1

 19/09/2013 14:29:33

Grazieeeeeeeeeee,
ma non devo indicae qunto spazio utilizzare per la swap?
Ad esempio se metto una chiave da 32 giga li usa tutti?

 21/09/2013 21:48:11
birillone

birillone156706

Con questo procedimento in realtà non si indica lo spazio di swap dedicato a questo tipo di funzione.
Per questo motivo io di solito consiglio di utilizzar Gparted e creare una partizione nella propria memory da dedicare allo Swap.
In teoria dovrebbe utilizzare tutti e 32 i Giga della chiavetta che inserisci, ma in realtà quando lo provavo non esistevano chiavette così capienti ed ora non l'ho più riverificato.
Magari potrai illuminarci tu a questo riguardo provando a seguire questa procedura :)

 23/09/2013 07:08:04
birillone

birillone156706

Aggiungo una nuova chicca e cioè che lo swap su Sd esterna lo si può fare anche su terminali Android grazie a Swapper ( https://play.google.com/store/apps/details?id=org.azasoft.free.swapper&hl=it ) e che con una Sd classe 10 non dovrebbe essere affatto male.
Se ci provate dite la vostra :)

 23/09/2013 12:15:38

Ok,
ti farò sapere e grazie ancora!!!

 23/09/2013 21:29:10
birillone

birillone156706

Attendo con curiosità :)

 24/09/2013 06:31:22

@brillone, non funziona.

La prima volta che l'ho fatto alcuni comandi non funzionavano.

Riprovò ma non mi accetta più la chiavetta.

Vado passo passo così mi dici dove sbaglio.


Inserisco la chiavetta (4giga)
Terminale

sudo umount /media/usbdisk

(risposta) umount: /media/usbdisk: non trovato

sudo fdisk -l

...
/del/sdb1 (mi dice anche che in sdb ci sono 4 giga)

Preciso anche che ho già una swap solaris in sda5

... brillone illuminano ti pregooooooo.............

 01/10/2013 20:57:38

volevo dire


... brillone illuminami ti pregooooooo.............

 01/10/2013 20:58:58

ok, ci riprovo, @birillone illuminami ti prego..............

 02/10/2013 05:37:57
donatella

donatella207528

ex traghettatrice di Quaggers

ahahah Nicodemo, ti avrà sentito? Ops, ci riprovo, @Nicodemo :D

 02/10/2013 05:50:17
birillone

birillone156706

@Nicodemo ho sentito l'urlo forte e chiaro :)
Nei comandi che ti ho indicato ho descritto usbdisk come la periferica usb generica.
per capire il nome corretto della periferica dopo aver digitato sudo/umount/ --> premi il tasto tabulatore e scoprirai magicamente il nome della periferica usb connessa al tuo pc.
Se possiedi già uno swap in sda5 quale è il risultato che vuoi ottenere con questa operazione?
Non mi voglio sentire responsabile di eventuali danni quindi mi raccomando ogni azione che esegui ( in particolare formattare swap etc ) falla sempre e solo con la più completa sicurezza oltre ad un backup sempre sottomano ( abitudine che non si dovrebbe perdere MAI )
Ti consiglio di provare ad usare Gparted ( http://wiki.ubuntuusers.de/GParted ) che forse ti aiuta maggiormente. ;)

 02/10/2013 07:59:09

Grazie @birillone,
visto che le mie conoscenze informatiche sono abbastanza scarse penso che per ora lascerò così anche penso che probabilmente sia un problema di blocco degli script e di pagine aperte.
Ho la swap (penso sia 1 giga) ma volevo sapere se era pssibile fare qualcosa che velocizzi ancora di più il computer ed alla fine penso che dovrò utilizzare... i segnalibri.
Grazie ancora e alla prossima quaggata!

 05/10/2013 11:13:02

rico68, come già detto da tanti, è semplicemente un modo per ridefinire lo swap. windows non permetteva di avere swap se non sul disco rigido, ora permette anche il disco esterno, ma su sistemi "intelligenti" come Linux, questo era già possibile da tempo. Detto questo, una chiavetta USB è più lenta della RAM e quindi scrivere su un supporto esterno rallenta comunque il sistema.

L'ideale sarebbe scrivere siti o programmi meno esosi di risorse, ma ovviamente in pochi lo fanno.

 06/06/2014 15:56:57

teoricamente è impossibile trasformare una chiavetta USB in una espansione per la RAM.

La differenza di velocità di trasmissione dei dati è abissale anche se con l'USB 3.0 comincia lentamente ad avvicinarsi( l'USB 3.0 trasmette i dati a 4Gbit/s contro i 12.8Gbit/s di una RAM DDR2)

 01/09/2014 10:13:32
 24/09/2013 14:44:04
birillone

birillone156706

Ottima idea effettivamente. Complimenti. Purtroppo non ho più voti da dare per oggi ma te lo darò domani

 24/09/2013 14:47:23
Na_Stisa

Na_Stisa1006

Impiegato Amministrativo Ditta Alimentare

ho capito solo ora che in base a quanto voti prendi puoi darne ... Giusto ?

 24/09/2013 14:50:39
birillone

birillone156706

No in realtà c'è ne sono 30 al giorno da poter dare

 24/09/2013 14:53:26
birillone

birillone156706

Ecco fatto adesso ho potuto darti il mio utile e proverò a rispondere alla tua utile domanda non appena raccolgo le informazioni.
Avevo letto che era possibile farlo, ma ovviamente è necessaria una macchina il cui costo di acquisto e di utilizzo probabilmente non sarebbero sufficienti per coprire il risparmio generato.
Chi ama l'ecologia si sa che però deve spesso spendere di più per avere lo stesso risultato o a volte inferiore ( una delle tante assurdità del nostro bel paese )

 25/09/2013 10:17:11
Na_Stisa

Na_Stisa1006

Impiegato Amministrativo Ditta Alimentare

Magari qualche abile "fai da te" in pensione con nozioni di meccanica, trituratrici impastatrici a livello di piccolo elettrodomestico ! ! ! ?

 25/09/2013 10:29:21
birillone

birillone156706

Assolutamente si .. esistono e ti avevo preparato una risposta coi fiocchi ma purtroppo mi si è spento il pc e così ho perso tutto..
Adesso dammi il tempo che te la rifaccio anche se la prima creazione non si riesce a ricreare :(

 25/09/2013 10:52:28
lich

lich8584

Aiuto-commesso

Io sto lavorando ad un libro . Ho già fatto valutare una prima versione della bozza d'inizio e il risultato è stato negativo , però secondo me i concetti sono importanti . Chissà se un giorno lo pubblicherò . Intanto devo lavorare alla lunghezza di questo libro , poi magari renderlo leggibile e infine gradevole .

 30/09/2013 19:04:53
birillone

birillone156706

Un libro non è qualcosa di molto innovativo o da definire invenzione però si tratta pur sempre di un'idea.
Puoi far leggere qualcosa anche qui su Quag per ricevere altri giudizi, magari positivi oppure nuovamente negativi per capire ove e come modificare la tua opera.

 01/10/2013 07:36:20

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader