Moonrise1982

Moonrise19822491

Medico/ Tessitore di sogni

E' bello vedere che non si è soli ed esiste qualcuno come noi.

Perchè cara Hibiscus anch'io ho quella "cosa" nella mia testa. Non so se è una bomba ad orologeria o la chiave per uscire dal labirinto di me stesso, però c'è.

"La solitudine", la necessità, la brama di allontanarsi dal resto del mondo. Da decenni mi chiedo perchè e posso darti in maniera molto sintetica il risultato delle mie lunghissime e solitarie analisi:


1)Un carattere introverso piu sensibile agli stimoli interni che agli stimoli esterni;

2)Una sensibilità superiore alla media che subisce le "Offese" del mondo moderno con grande difficoltà ad assorbire i colpi;

3)Un punto di vista più autentico che fa a pugni con la coscienza ormai condivisa di maggior parte delle persone, nulla più di un branco di pecore ormai, pronto a emarginarti se non ti conformi.

Tornando alla tua domanda, sollievo o condanna?

Se la sai dominare, comprendere, amare ed accarezzare come merita è il più grande dono che ti sia stato fatto. Se la vivi con sensi di colpa, sentimenti di inadeguatezza, è qualcosa che ti distruggerà la vita.


 26/12/2015 09:49:10
valbar

valbar1561

scrittore artista

sentirsi non capiti è anche il segno di una diversità e di una superiorità morale e spirituale di cui si può essere orgogliosi, e non mortificati. Per uscire da questa "solitudine" occorre cercare i propri simili.

 26/12/2015 12:11:25

La vera solitudine secondo me è quando te stesso ti lascia solo. 

Ho riflettuto così tanto.. è colpa degli altri? del contesto? Del luogo? Sono sfigata, sono diversa dagli altri?

No, nessuno è sfigato, nessuno merita di essere escluso. Alla fine la solitudine, quella negativa, dipende dal nostro rapporto con noi stessi.. se non sappiamo riconoscerci, apprezzarci, amarci, allora  probabilmente continueremo a sentirci soli anche circondati da una marea di gente

 26/12/2015 23:00:51
Lollo

Lollo306

Studente e Blogger

elena1afx, la penso esattamente come te! La solitudine è interiore più che esteriore...

 26/12/2015 23:07:30
LAMACRI

LAMACRI336

docente, viaggiatore, formatore, dirigente PA

elena1afx, giusto! Hai centrato un aspetto fondamentale: il rapporto con gli altri parte da quello che noi abbiamo con noi stessi. 

 27/12/2015 06:09:13
noenoe

noenoe36

casalinga

In assenza di giudizio.il più possibile.a volte è  difficile percepire e raggiungere lx fonte da cui scaturito i nostri pensieri x se stessi e x gli altri.fai tesoro dei passi fatti verso di te da chi hai vicino .e muovi anche i tuoi verso loro.con tanta pazienza un punto d'incontro a volte si trova. Se questo non avviene non fartene un cruccio.quel che conta é  che tu  sappia  dove è chi sei

 27/12/2015 10:06:19
MassimoCocciolo

MassimoCocciolo16911

medico

il saper stare da soli è fondamentale per imparare a stare con gli altri. Ci sono momenti in cui ciascuno di noi è solo, davanti alle sue scelte di vita, davanti al dolore e alla sofferenza, davanti ad una sensazione che non si sa spiegare né comunicare. In quei momenti si forma il carattere, ci si costruisce quell'interiorità che poi è alla base della nostra personalità. Personalmente benedico le notti passate a leggere e pensare, i cieli stellati, le albe solitarie, le preghiere, i silenzi. Mi ritengo un tipo estroverso e comunicativo, ma ho bisogno di momenti di solitudine, anche psicologica, più che fisica. Non cerco di essere compreso, mi interessa più comprendere gli altri, e non è per altruismo, se mai per il bisogno di arricchirmi interiormente. Poi è bello quando hai la sensazione che qualcuno entri in sintonia con te, che il suo sguardo sia in grado di leggerti l'anima, anche se solo per un istante. Ma credo che nemmeno nelle coppie più affiatate e consolidate questo comprendersi duri per sempre o sia dato per scontato.  Alla base dei rapporti umani c'è l'unione di diverse solitudini, lo sforzo continuo di comprendersi e confrontarsi.

 27/12/2015 10:27:00
Moonrise1982

Moonrise19822491

Medico/ Tessitore di sogni

MassimoCocciolo, bellissimo pensiero. Ma pensare che tutti siamo consapevoli della solitudine che permea il destino dell'uomo è eccessivamente ottimistico.. Gran parte delle persone ormai hanno dimenticato la loro dimensione individuale vivendo ormai in numerosissimi branchi. Come dico spesso... "se tutti fossimo simili, le spiagge al tramonto sarebbero più affollate delle discoteche" :D . La vera solitudine che deve fare paura non è quella della persona introversa che cerca sè stessa lontano dagli altri, ma quella della persona che fugge da sè stessa per rifugiarsi nel branco..

 27/12/2015 10:35:36
Dianissima

Dianissima77121

Artista e poetessa

MassimoCocciolo, molto saggio il tuo pensiero.

 28/12/2015 10:36:41

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader