LuponeMariano

LuponeMariano28654

esploratore...

Hanno ancora un senso le Religioni?

Dopo l'attacco terroristico a Parigi, il Dalai Lama ha esordito con la frase: «Ci sono giorni in cui penso che sarebbe meglio se non ci fossero le religioni.» Alla domanda cosa intendesse dire ha continuato così :

«La conoscenza e la pratica della religione sono state utili, questo è vero per tutte le fedi. Oggi però non bastano più, spesso portano al fanatismo e all'intolleranza e in nome della religione si sono fatte e si fanno guerre. Nel 21° secolo abbiamo bisogno di una nuova etica che trascenda la religione. La nostra elementare spiritualità, la predisposizione verso l'amore, l'affetto e la gentilezza che tutti abbiamo dentro di noi a prescindere dalle nostre convinzioni sono molto più importanti della fede organizzata. A mio avviso, le persone possono fare a meno della religione, ma non possono stare senza i valori interiori e senza etica.» Dalai-Lama -

 03/12/2015 21:55:26
utente anonimo
Aggiungi il tuo commento
64 commenti
Red1368

Red136813181

Genesiano

Etica e valori non hanno nulla a che vedere con la religione, chi associa le due cose ne ha una concezione errata (di entrambe). Da secoli non avremmo dovuto avere bisogno della religione in realtà.

 03/12/2015 21:58:41

Ma parla il Dalai Lama? Uno che da tutta la vita va piagnucolando e questuando in giro perché vorrebbe ripristinare in Tibet un governo teocratico guidato da lui stesso? Ma suvvia, allora è meglio Ali Khamenei, almeno non è ipocrita...

 03/12/2015 22:19:52
Carlosss84

Carlosss84496

Lettore

Secondo me qui lui intendeva dire che ormai la scienza moderna ha già dimostrato che Dio non esiste, quindi è inutile continuare a raccontare la solita storiella ad una popolazione che crede di aver scoperto tutto. Secondo me voleva dire che la religione deve rinnovarsi, rinnovarsi a tal punto da non dover più nemmeno essere chiamata religione

 03/12/2015 22:27:42

Carlosss84, però quando lo dico io non va bene... ;) 

 03/12/2015 23:33:46
alemoppo

alemoppo7836

Studente

Carlosss84, mi sono perso questa dimostrazione, puoi spiegarmela/linkarmela? Grazie   

 04/12/2015 00:11:53
valbar

valbar1561

scrittore artista

Carlosss84, hai ragione, anche se non è vero che la scienza ha dimostrato che Dio non esiste

 04/12/2015 09:31:12
in risposta a ↑

valbar, sì, la frase posta così è un po' imprecisa, stando agli ultimi studi di Stephen Hawking (per quello che ho capito) non è che si dimostra che Dio non esiste, ma che non è necessario postularne l'esistenza per spiegare la nascita dell'Universo

 04/12/2015 13:36:39
Carlosss84

Carlosss84496

Lettore

in risposta a ↑

alemoppo, Mi sembra evidente che durante il medioevo la religione era al centro della vita delle persone mentre oggi non lo è più, il motivo di questo cambiamento a mio avviso è la scienza moderna ed il metodo scientifico

 04/12/2015 14:11:50
alemoppo

alemoppo7836

Studente

in risposta a ↑

smanagramderossi, purtroppo non seguo Hawking (né altri) perché non ho tempo. Però da quel che ho visto, lui dice che teoricamente l'universo può esser stato creato dal niente grazie alla meccanica quantistica.

In realtà esistono molte altre teorie scientifiche sulla creazione dell'universo, come quella dei multiversi, etc.


La questione è che la fisica può spiegare il come e il quando, ma non il chi e il perché:  (esempio stupido): sapendo che l'intensità di un'onda dipende dal suo laplaciano rispetto allo spazio e dalla sua derivata seconda rispetto al tempo, possiamo conoscere la sua ampiezza in ogni punto e in ogni tempo. Non possiamo saper nulla sul chi ha deciso questa cosa e sul perché è così.


Non si può rispondere alla fede con la scienza. È un approccio totalmente sbagliato (il tutto secondo me, ovviamente e per ora).

 04/12/2015 16:32:10
alemoppo

alemoppo7836

Studente

in risposta a ↑

Carlosss84, questo cambiamento dovrebbe dimostrare la non esistenza di una divinità?


Come spieghi allora gente che c'è gente che ha dedicato la propria esistenza alla scienza alla fine si è dato al servizio sacerdotale? (Polkinghorne)

 04/12/2015 16:33:59
Carlosss84

Carlosss84496

Lettore

in risposta a ↑

alemoppo, Non conta solo la dimostrazione scientifica: se la gente è convinta di una cosa quella diventa la verità. Alcuni di coloro che dedicano la vita alla scienza evidentemente si rendono conto più in là che questa da sola non basta più..

 04/12/2015 16:38:30
alemoppo

alemoppo7836

Studente

in risposta a ↑

Carlosss84, " la gente è convinta di una cosa quella diventa la verità" Non esiste frase più vera!

 04/12/2015 16:39:53
in risposta a ↑

alemoppo, La domanda è: perchè supponi che debba esserci un "chi" ?


"La questione è che la fisica può spiegare il come e il quando, ma non il chi e il perché: (esempio stupido): sapendo che l'intensità di un'onda dipende dal suo laplaciano rispetto allo spazio e dalla sua derivata seconda rispetto al tempo, possiamo conoscere la sua ampiezza in ogni punto e in ogni tempo. Non possiamo saper nulla sul chi ha deciso questa cosa e sul perché è così."

Direi che la questione è semplice: per definire un'onda basta conoscere le sue coordinate spaziotemporali, è definita interamente da esse. Più terra terra: chi ha creato le montagne? Nessuno, le montagne si formano (semplificando) a causa di scontri tra placche. Perchè esistono le montagne? Le montagne esistono perchè, date certe forze e certe masse, è inevitabile che si formino dei rilievi.
Chi ha deciso che se ti spari in fronte muori? Nessuno, è così e basta. Il cervello trasmette al cuore l'impulso di battere e molti altri ancora, se quell'impulso non c'è gli organi smettono di funzionare, stop.
Chi ha deciso che l'acqua evapora e ghiaccia? Nessuno, è così  basta. L'acqua evapora perchè oltre una certa temperatura i legami idrogeno intermolecolari si rompono.

Mi hai fatto venire in mente una puntata di... credo che fosse mai dire. C'era una parodia di superquark e dicevano cose di questo tenore: "Nella prossima puntata... intervista a PincoPallino, inventore del cammello"

 04/12/2015 17:13:12
alemoppo

alemoppo7836

Studente

in risposta a ↑

smanagramderossi, la tua è una visione atea che apprezzo, nel senso che essendo circondato praticamente solo da atei, capisco perfettamente.


Purtroppo la fede non può essere spiegata, ma si sente soltanto. Tieni presente solo che il "chi" non è per forza di cose un umanoide (anzi, non lo è affatto).


Per il "è così e basta", capisci che non spiega profondamente nulla?


Comunque son intervenuto soltanto per esprimere il mio disappunto nello tentare di spiegare cose religiose tramite mezzi scientifici. Per tutto il resto abbiamo nostre credenze/convinzioni non facilmente modificabili.


 04/12/2015 17:26:28
in risposta a ↑

alemoppo, non voglio spiegare la fede, non stavamo parlando di fede, voglio spiegare la realtà(=mondo che ci cirdonda). Tu mi chiedi chi ha deciso le leggi che descrivono le onde, ma non serve che qualcuno decida.è sufficiente attenersi ai fatti. Perchè il sole è caldo? Chi l'ha deciso? Nessuno, la fusione di atomi di idrogeno libera grandi quantità di energia, stop.

"Tieni presente solo che il "chi" non è per forza di cose un umanoide (anzi, non lo è affatto).

Per il "è così e basta", capisci che non spiega profondamente nulla?"
Concordo: nessun umanoide ha deciso un tubo. L'universo si è creato spontaneamente. Perchè è così e non in un altro modo? Chissà? Forse un universo con leggi differenti non avrebbe funzionato, il processo che porterebbe alla sua formazione non è spontaneo (=bisognerebbe fornirgli energia per crearlo), a differenza del nostro che pare essere nato spontaneamente.
Perchè dai diamanti non nasce niente e dal letame nascono i fior? Perchè i diamanti sono forme inorganiche del carbonio puro, mentre il letame è una miscela di carbonio organico e di tanti altri elementi. I primi non sono biodisponibili per le forme di vita, i secondi sì. Chissà? Magari, dato un tempo sufficientemente lungo, ci saranno delle forme di vita evolutesi in maniera tale da poter sfruttare anche il carbonio dei diamanti per le loro sintesi biologiche. Ad oggi sappiamo che ci sono dei batteri in grado di respirare ferro
http://www.independent.co.uk/news/science/microbes-that-breathe-iron-are-found-in-antarctic-1669966.html

O anche acido solfidrico

https://en.wikipedia.org/wiki/Chemosynthesis



 04/12/2015 17:42:57
alemoppo

alemoppo7836

Studente

in risposta a ↑

smanagramderossi, in qualsiasi caso potrei continuare all'infinito: perché c'è la fusione di atomi? Perché ci sono i legami?... 

Sicuramente in un altro universo con leggi differenti non avrebbe funzionato. Si sarebbe originato altro. È la normale evoluzione delle cose.

 04/12/2015 18:09:08
in risposta a ↑

alemoppo, gli atomi si fondono perchè, a quelle temperature e pressioni, la condizione più stabile (=che richiede meno energia per restare in essere) è quella di fondere i nuclei, ed è una legge universalmente valida che tutto tenda a raggiungere lo stato ad energia minore.
Tutto lì, stop. Non è certo Dio a lavorare come fuochista nelle stelle.

Prima hai parlato di laplaciano, quindi direi che hai buone conoscenze di matematica e fisica, concetti come quello che ho espresso qui non devono esserti alieni.


 04/12/2015 18:14:36
alemoppo

alemoppo7836

Studente

in risposta a ↑

smanagramderossi, ovviamente le mie erano domande retoriche. Conosco (o meglio conoscevo) la teoria seppur semplificata che c'è dietro anche alle reazioni nucleari, ma diciamo che non è proprio il mio campo.  

 04/12/2015 18:32:33
in risposta a ↑

alemoppo, nemmeno il mio

 04/12/2015 18:55:22
in risposta a ↑

alaki, non ho capito quei due "ma quag"

"anche ammesso che la genesi dell'universo fisico NON possa essere spiegato con le teorie fisiche attualmente a disposizione, l'ipotesi di dio resta da escludere lo stesso semplicemente perche non è un'ipotesi utilizzabile dalla fisica essendo una entita trascendente che agisce finalisticamente."
Tutto giusto, ma appunto Hawking non ha introdotto Dio nella sua spiegazione, anzi, tutto il contrario, una volta concluso il suo stuDIO ha fatto notare che l'universo si spiega da sè stesso, senza dover appunto introdurre un essere esterno per spiegarne l'esistenza. Il che equivale a direi che Dio non può esistere: se Dio non ci ha creato, che dio è? Semplicemente uno che passava di là per caso e ha deciso di assumere il comando del pianeta terra? Non ha senso.

 05/12/2015 15:29:38
Sapphire

Sapphire5231

Traduttrice di testi

Il Dalai Lama ha fatto un affermazione "pseudopolitica"  pericolosa data la sua posizione che può essere molto facilmente male interpretata. Io invece credo che le religioni, se non strumentalizzate ,ma vissute nell'intimo della proprio fede e della propria coscienza siano una grande risorsa dell'animo umano e non  sono solo strumenti politici per manipolare le masse..(solito discorso strarifatto e qualunquista...:/ ...


 04/12/2015 00:00:23
VerdeMatematico

VerdeMatematico23391

(c)Reo confesso

Mi piacerebbe davvero sentirmi abbastanza in forma da rispondere subito a questo splendido post ma, non mi ci sento. Spero che per ora ti possano bastare il mio apprezzamento e la mia stima, poi appena sarò in grado azzarderò anche una risposta! ;-)

 04/12/2015 00:39:44
LuponeMariano

LuponeMariano28654

esploratore...

VerdeMatematico, grazie

 04/12/2015 07:35:27

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader