donatella

donatella209063

ex traghettatrice di Quaggers

Quanto siamo pronti ad accettare il giudizio degli altri?

Caterina Caselli - Nessuno Mi Può Giudicare

https://www.youtube.com/watch?v=DOVGmoQpOaA

A great Italian song by Caterina Caselli "Nessuno Mi Puo Giudicare".

"Nessuno mi può giudicare, nemmeno tu" cantava Caterina Caselli, con il coretto di sottofondo "la verità ti fa male, lo so". Cosa significa "giudicare"? Tante volte si sente/legge "non puoi giudicare, non mi conosci", ma, se ci esponiamo con le nostre idee e le nostre esperienze, non è forse normale che dobbiamo essere preparati a un giudizio di chi ascolta o legge? E, se non vogliamo essere giudicati, non facciamo prima a tenerci le nostre cose per noi, senza condividerle con gli altri? Forse dipende dalla natura del giudizio, che viene accettato quando è positivo e rifiutato quando è negativo... ma sempre un giudizio rimane, o no?

 26/10/2015 09:50:14
utente anonimo
Aggiungi il tuo commento
237 commenti

Più che il giudizio che, in quanto tale, evoca spesso alterigia o, se istituzionale, una subalternità, a me piace sapere come mi vedono le persone cui sono legata da vari rapporti (affettivi, professionali, sporadici). Può succedere di rimanere male quando ci viene detto qualcosa di noi che dispiace agli altri, ma è pur vero che questo ci fa riflettere e dovrebbe spingerci a migliorare.

Molto importante comunque è il modo con il quale le cose vengono dette e la motivazione che spinge a farlo.

 26/10/2015 10:31:46
donatella

donatella209063

ex traghettatrice di Quaggers

Mondogatta, mi pare importante la linea di demarcazione che differenzia il giudizio in base al rapporto che abbiamo con la persona che lo esprime. Un conto è il giudizio espresso con finalità costruttive e "generose", altro è il giudizio basato su impressioni superficiali, che lo trasforma rapidamente in un pre-giudizio. In questo ultimo caso diventa difficilmente accettabile e spesso porta un irrigidimento nella persona "giudicata", provocando il classico "Ma tu che ne sai? Non mi conosci".

 26/10/2015 12:59:20

Personalmente non ho nessun problema ad esser guidicato (ma è rarissimo che la critica mi serva realmente a qualcosa.... di norma la sento come un bla,bla,bla,bla.... sia essa positiva piuttosto che negativa).


 26/10/2015 10:44:09
donatella

donatella209063

ex traghettatrice di Quaggers

_Boh_, eheheh, ma a te, chi t'ammazza?? Sei talmente creativo, divertente e cortese nelle tue risposte da smontare qualsiasi accenno di negatività.   

 26/10/2015 13:02:33
in risposta a ↑

donatella, spero mai nessuno (chi t'ammazza?)....   

Se mi ci metto ti assciuro che son capace di trovare il negativo anche nella cosa pià buona e innocente di questo mondo.....ogni situazione ha sempre più punti di vista, e probabilmente ce ne sono due estremi, uno negativo ed uno positivo.... quindi di mio cerco sempre di guardare dal punto di vista più vicino all'estremo positivo (.... ma li ho prima passati in rassegna 'tutti' )   

 26/10/2015 13:10:10
donatella

donatella209063

ex traghettatrice di Quaggers

in risposta a ↑

_Boh_, naturalmente la mia è un'impressione basata su quello che leggo e sulle conversazioni che abbiamo avuto. Mi pare che sia sempre pronto a trovare un aspetto positivo. Insomma il mio è un Quag-giudizio.   

 26/10/2015 13:25:47
in risposta a ↑

donatella, ma non era mica una brutta impressione   

ne mi stavo lamentando.... (cavolo.... sarei un pazzo per due motivi, il primo che hai dato un giudizio posidivo "grazie Professorè", il secondo è che ho appena detto che di fondo non nessun problema ad esser guidicato   )

 26/10/2015 13:55:41
donatella

donatella209063

ex traghettatrice di Quaggers

in risposta a ↑

_Boh_, no, no, non ho mica detto che ti stavi lamentando, ma, da brava Professore', motivo il mio giudizio.   

 26/10/2015 19:23:31

Certo rimane un giudizio ma questo deve essere fatto nel rispetto e nella sensibilità dell'altro, non sempre avviene. Ma sono importanti quelli che ci fanno ragionare e che sono costruttivi per noi pur avendo visioni diverse l'apertura mentale ci fara' crescere !

 26/10/2015 10:56:10
donatella

donatella209063

ex traghettatrice di Quaggers

perdutamente, rispetto e sensibilità sono le basi fondamentali. Sarei propensa a fare una differenziazioni sui giudizi che riguardano l'azione e quelli che riguardano la persona. Per fare un esempio, se tu, come fai spesso, pubblichi un tuo scritto, sei chiaramente pronta a ricevere un giudizio (che può anche essere negativo) sullo stesso e a prenderlo in maniera costruttiva. Se però quel giudizio sulla tua poesia si trasforma in considerazioni sulla tua persona, credo che la cosa cambi. Dimmi se sbaglio.

 26/10/2015 13:06:37
in risposta a ↑

donatella, Certo che cambia e allora sono meno propensa ad accettarlo, magari sono portata a criticarlo aspramente dipende dal giudizio stesso.

 26/10/2015 14:32:46
Elleboro

Elleboro25366

amo la Natura e gli animali

perdutamente, perfetto, concordo in pieno

non ho problemi ad essere giudicata, solo mi chiesto perchè qualcuno mi giudica, perchè non cerca di capirmi, forse questo mi aiuterebbe di più

 28/10/2015 21:35:45
in risposta a ↑

Elleboro, ho notato che alcune persone non pensano nemmeno di giudicarti, lo fanno perché vogliono  darti un utile consiglio, si ergono a paladini della sapienza e ti vogliono aiutare !

 29/10/2015 07:21:17
Elleboro

Elleboro25366

amo la Natura e gli animali

in risposta a ↑

perdutamente, allora sono leggermente presuntuosi, non credi   

 04/11/2015 20:42:52
Elleboro

Elleboro25366

amo la Natura e gli animali

in risposta a ↑

donatella, 

mi scuso ho visto solo ora la tua richiesta 

chi giudica sceglie la strada più comoda, non si sforza troppo e giudicando senzasapere o conosceremettemolta distanza dal giudicato

invece trovo più stimolante cercare di capire le persone, capire il perchè dei loro comportamenti,questo ti avvicina all'altro e conosci meglio te stesso 

 11/12/2016 07:29:23 (modificato)
donatella

donatella209063

ex traghettatrice di Quaggers

in risposta a ↑

Elleboro, ti ringrazio. Hai ragione: fermarsi alla prima impressione, emettendo facili sentenze, è comodo e allontana dalla possibilità di conoscere realmente chi abbiamo di fronte. Non ci guadagna nessuna delle due parti.   


p.s. Scusami tu. Come ho già scritto in altri commenti, ieri ho fatto alcune correzioni usando il tablet e non so cosa diavolo ho combinato. Ho corretto il commento a cui ti riferisci e poi per errore devo averlo cancellato, dato che non lo vedo più.   

 11/12/2016 08:45:55
cineMania

cineMania7186

Cameraman

Nanni Moretti diceva: "Giudico me stesso, posso farlo anche con gli altri".

Non sarei onesto se dicessi che non giudico nessuno, cerco però di farlo non su basi preconcette e, soprattutto, il mio "giudicare" non è seguito da nessuna sentenza (come spesso accade).

Probabilmente il giudizio viene universalmente accettato quando positivo, raramente quando è negativo ma costruttivo, molto raramente se negativo.

Bisognerebbe anche considerare il perchè di un giudizio qualsiasi, a cosa è finalizzato e da chi ci viene rivolto.

 26/10/2015 10:59:59
Anubi

Anubi54338

義, Gi 勇, Yu 仁, Jin 礼, Rei 誠, Makoto

cineMania, Se citi di nuovo moretti giuro che ti tolgo la connessione   

 26/10/2015 11:01:35
cineMania

cineMania7186

Cameraman

in risposta a ↑

Anubi, è stata una piccola distrazione... non lo faccio più giuro

 

Ahah

 26/10/2015 11:10:50
donatella

donatella209063

ex traghettatrice di Quaggers

cineMania, infatti, tra giudizio e pre-giudizio la differenza è abissale, concordo.


Quanto a Nanni Moretti, per me puoi anche continuare a citarlo, ma non dirlo ad Anubi, mi raccomando. Anzi, già che siamo in tema di "Nessuno mi può giudicare"...



 26/10/2015 19:27:16
cineMania

cineMania7186

Cameraman

in risposta a ↑

donatella, fantastico questo omaggio a Ecce Bombo!   

 27/10/2015 10:15:47

A me non crea problemi il giudizio degli altri, purché sia motivato. Voglio dire mi sta bene che mi venga detto "cretina" ma pretendo di sapere in concreto da quale situazione reale sia scaturito il giudizio, altrimenti è insulto fine a sé stesso.

Anzi, ritengo il giudizio sia importante perché permette di fare autocritica! Quattro occhi vedono meglio che due.

 26/10/2015 11:06:04
donatella

donatella209063

ex traghettatrice di Quaggers

dandelion, mmmhhh, ho provato a immaginare te di fronte a una persona che ti dice "cretina" e non riesco a pensare che la cosa non ti creerebbe problemi, a meno che non si tratti di un tono scherzoso, ovviamente.   

 26/10/2015 19:35:12
in risposta a ↑

donatella, l'esempio non l'ho citato a caso... in effetti, mi è proprio capitato la settimana scorsa! Ero a cena con due signore di una quindicina di anni più di me, una ex collega (la buona) ed un'altra con cui ancora lavoro e che ci frequentiamo anche fuori, quella che mi ha dato della "cretina" e della "saccente". Sulla seconda forse ha un pochino ragione, ma sulla prima decisamente no... ha adottato un pretesto ridicolo per attaccarmi ma, in realtà, non manda giù il fatto che un paio di mesi fa ho espresso (educatamente ) un giudizio non positivo su un comportamento di suo figlio!

Quando mi ha aggredito era seria, anzi era furiosa, me la sono presa nei primi 10 minuti, ma per i toni aggressivi, non per i contenuti, perché so bene che cretina non sono.

La terza signora, è rimasta di sasso, non si aspettava quella reazione assurda dell'altra collega, ma io ho conservato il mio aplomb...   ogni tanto la tizia sclera, prima o poi la manderò a stendere!   

 26/10/2015 19:53:10
donatella

donatella209063

ex traghettatrice di Quaggers

in risposta a ↑

dandelion, caspita, sei stata bravissima.

 26/10/2015 20:58:35
in risposta a ↑

donatella, grazie! E' stato il mio ex che, essendo addestrato dal suo lavoro a non perdere la calma, mi ha insegnato a mantenere il punto, senza scendere al livello "dell'aggressore"!

In effetti, chi perde la calma e sbraita si taglia le gambe da solo, fa la figura del folle e, seppure potrebbe avere le sue ragioni, ne perde buona parte a causa dei modi...

 26/10/2015 21:03:32
donatella

donatella209063

ex traghettatrice di Quaggers

in risposta a ↑

dandelion, proprio così, se scendi al suo livello gli/le dai soddisfazione... ma vai, vai, non vale la pena!   

 26/10/2015 21:08:45

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader