E' meglio essere figli unici oppure avere fratelli e sorelle? Qual è la vostra esperienza?

Io sono figlio unico. Il luogo comune è che i figli unici siano viziati e può essere che un po' lo sia stato da bambino. O meglio, forse non ero molto abituato a stare con altri miei coetanei. Nella mia famiglia non c'era ancora nessun altro (ho delle cugine ma la più vicina a me per età ha 5 anni meno di me) e l'asilo lo avevo frequentato in modo irregolare causa una maestra grassa ed antipatica dalla quale cercavo ogni scusa per affrancarmi. Insomma, ero abituato a giocare da solo e mi ci è voluto molto tempo ad imparare a "fare squadra" con i miei compagni di scuola. Anche in seguito, crescendo, mi sono reso conto che avere un fratello o una sorella mi avrebbe potuto aiutare, sia per attenuare la sensazione di essere sempre sotto lo sguardo dei genitori e sempre tenuto a fare le cose per bene. 

Certo, se penso a quello che succede nelle famiglie "dopo" quando i figli crescono ed iniziano le inimicizie ed invidie tra fratelli, sorelle, cognati... mi viene da pensare che chi è avvantaggiato nella prima fase della vita magari è svantaggiato nella seconda, e viceversa. 

Voi che ne pensate? Che esperienza potete raccontare a riguardo?

 04/10/2015 08:28:36
utente anonimo
Aggiungi il tuo commento
123 commenti

I figli unici potrebbero diventare troppo egocentrici e iniziandosi a relazionare solo con gli adulti avere poi difficoltà con i coetanei.  

 04/10/2015 10:17:22

magnulli, ti dirò, io più che egocentrico mi sono trovato nella situazione contraria: abituato ad essere al centro dei pensieri dei miei, ad essere osservato e valutato, sono una persona che non ama stare al centro dell'attenzione. Non che sia sfuggente, ma non sono mai stato uno di quei bambini "mattatori".

 04/10/2015 18:33:25

magnulli, beh non in tutti i casi, io sono figlia unica e non ho problemi a relazionarmi con quelli della mia età. Alcuni sono nati asociali   

 12/02/2016 09:33:16
Hakushon

Hakushon4506

Continuum Esistenziale cercasi

Non saprei, io ho 3 fratelli, di cui io sono il mediano. Quando ero bambino, avrei voluto essere figlio unico, in modo tale da convogliare tutte le attenzioni su di me e i miei bisogni. 

Ma tutto sommato, non mi è andata troppo male, soltanto il rapporto che ho con i miei fratelli non è mai stato confidenziale, a stento comunichiamo.

 04/10/2015 11:17:31

Hakushon, idem solo che ho 3 sorelle

 11/02/2016 13:31:46

Hakushon, sono anche io mediana o mezzana, tra un primogenito maschio e una femmina.io mi sono sempre sentita "terra di mezzo", con poche attenzioni, perché di fatto ci troviamo per nascita in una posizione che non facilita di certo. Il primo gode di tutte le attenzioni perché è il primo, l'ultima lo stesso e noi non facciamo in tempo ad essere pienamente considerati perché c'è sempre qualcuno che di fatto ha più bisogno di noi..che dire? Mi sono sposata e guarda caso ho fatto solo una figlia e stiamo bene così

 12/02/2016 10:53:52
Hakushon

Hakushon4506

Continuum Esistenziale cercasi

in risposta a ↑

mari-ange, purtroppo non è una posizione facile quella del mezzano, inevitabilmente si è un pò in due "fuochi", come hai già scritto. Le attenzioni dovrebbero essere paritarie, indipendentemente dall'ordine di "uscita", ma in alcune famiglie si tende a fare "favoritismi". Mio nonno ad esempio, esisteva solo mio fratello maggiore, che guarda caso porta anche il nome di suo padre... coincidenze? non credo (:

 12/02/2016 13:47:39

evito di riscrivere il commento di @Hakushon perchè sarebbe identico alla mia esperienza     

 04/10/2015 12:12:40

Ho una sorella minore e non potrei immaginare la mia vita senza di lei! Da bambine litigavamo spesso, ammetto di averle reso la vita difficile per tutto il periodo dell'asilo e delle elementari, poi le cose sono cambiate. Siamo diventate molto unite, avendo solo 3 anni di differenza, siamo praticamente coetanee. Condividiamo molto e se non fosse stato per lei, ora mi ritroverei senza amici. Le voglio davvero tanto bene!

 04/10/2015 12:44:12
Elesi

Elesi981

Studentessa universitaria

Io ho un fratello di due anni più piccolo e sono molto felice. Non essendo dello stesso sesso, penso ci siano meno rivalità, anche se qualche discussione rimane sempre. Comunque mi rendo conto che, osservando i miei coetanei, io e mio fratello andiamo molto d'accordo, molto più degli altri miei amici con fratelli e sorelle dello stesso sesso ed io gli voglio molto bene. Il mio ragazzo è figlio unico e mi sono accorta che sì, all'inizio forse sembrava essere un po' viziato perché non era abituato a dividere gli spazi, ma dopo ho visto che, non avendo mai avuto qualcuno con cui condividerli, aveva una voglia matta di farlo e infatti stringeva e stringe amicizie durature con moltissima facilità. Non so dirti quale sia la condizione migliore, però so che le inimicizie profonde (non quelle dovute alle contingenze) da grandi dipendono molto da come sono stati vissuti i legami stretti da piccoli.

 04/10/2015 13:30:53

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader