Io non ci credo a questi schemini sulla felicità 

 22/09/2015 21:08:30
Gladiator_of_stories1

Gladiator_of_stories155011

Writer / Game Designer / Thinker / Digital Paint

Lo schema a mio parere è molto azzeccato, ma sfiora solo la superficie. In realtà ogni elemento ha una sua complessità:


Visualizza la tua giornata: Significa imparare a pianificare. Per esempio bisogna capire quali sono le ore in cui diamo il meglio di noi stessi, bisogna saper pianificare in base a deadlines e circostanze, cercando di capire che tecnica usare: to do list, per categorie(sociale, lavorativo, personale).


Ama te stesso: Per amare se stessi bisogna aumentare la propria stima attraverso piccoli successi. Bisogna superare tutta la spazzatura del Super Ego e dell'Ego.


Mangia sano: Bisogna studiare le proprietà degli alimenti, soprattutto se non puoi permetterti un dietologo.


Realizza il tuo sogno: Bisogna capire qual è veramente il nostro obbiettivo; bisogna capire in quali valori crediamo e se tale sogno gli esprima. Non è una cosa che si decide in una giornata. Siamo sicuri che il sogno sia tuo e non di quello che la società o famiglia ti vuol far credere?


Sorridi: Secondo me è importante essere felici dentro, non c'è bisogno di mostrare nulla. Tipica credenza degli estroversi è quello di credere che se un introverso non ride allora è depresso. Niente di più falso!


Medita e ascolta musica: Meditare non è semplice, bisogna aumentare il proprio grado di consapevolezza e di auto-controllo. Bisogna ascoltare la giusta musica per i momenti giusti.


Credi in te stesso: Per credere in se stessi bisogna capire l'anatomia del fallimento e dei piccoli successi. Non bisogna farsi influenzare troppo dai pareri altrui. Ain't easy.


Fai ciò che ami: Come per i sogni, bisogna capire ciò che veramente ci appassiona. La passione non è un interesse, ma qualcosa che ci ispira profondamente, che intensifica i nostri valori.



 23/09/2015 23:23:45
rosalindamaggio92

rosalindamaggio924942

Work in progress

Gladiator_of_stories1, hai colto nel segno   Negli anni, anche di studio di psicologia e neuropsichiatria, ma anche attraverso esperienze, mi sono sempre più resa conto che una delle cose difficili che una persona possa comprendere è cosa voglia veramente, con ciò intendo, cosa realizza questo singolo uomo in tutta la sua totalità possibile. Molta infelicità deriva spesso, quindi, da una scarsa conoscenza di se stessi (il buon Socrate aveva ragione: conosci te stesso). L'origine dell'infelicità è di natura esistenziale-ontologica (perdonatemi questa parola astrusa), riguarda l'essere della persona; in molti casi, però, trascurando questa fondamentale e fondante realtà, ciò che proviene da un malessere esistenziale, se trascurato, diventa un disturbo. Il problema è che spesso psicologi e psicoterapeuti, sulla base delle loro conoscenze, sono formati ad intervenire sul disturbo, ovvero sull'effetto, non sulla causa, quindi non sul problema dell'essere della persona; ma il problema dell'essere è un problema tutto filosofico non psicologico (la punta dell'iceberg), o almeno non solo. Attenzione! Con questo non sostengo che tutti i disturbi hanno origine esistenziale, mi rendo conto, però, che molti professionisti non sanno distinguere un disagio esistenziale e se le lo sanno distinguere, sinceramente, non lo sanno "trattare", perché non sono formati per quel tipo di disagio in quanto non è il loro campo. 

Grazie per il tuo interessante intervento. 

 24/09/2015 08:05:45 (modificato)
PepaItaliana

PepaItaliana5021

Tirocinante

Neanche io credo a queste "ricette" preconfezionate per essere felici.  Ognuno ha le proprie attitudini e passioni,  non si può uniformare tutti così...io non ho idea di come si possa essere felici ovviamente, intendendo felicità con appagamento totale. Certo è che se dovessi trovarne la formula non penso potrebbe essere adatta a chiunque altro. 

Ho sentito dire che per essere felici basta trovare il proprio io, non cercare di essere quello che non si è, assumere un ruolo che la società spesso ci impone di essere.  Mica facile insomma...:-/ 

 24/09/2015 11:18:44

Agire

Se rimani inerte e incredulo, come può migliorare la vita?

Il tuo esterno risponde in base a ciò che hai dentro.

Tu sei la matrice, il punto di generazione.

Basta dare l'inizio e la situazione inizia a presentare cambiamenti.

Credi nella tua forza, agisci in modo deciso, fai bene e aspetta pazientemente.

Questa è la chiave del tuo progresso e della tua pace.

Ogni volta che fai la buona azione, protendi, mostra il tuo sorriso e i tuoi sentimenti, la vita risponde piacevolmente e i problemi perdono forza su di te.

Cammina e servi.

Dai il segnale che la vita ti segue.

Buone ragioni interne creano buoni risultati esterni.

 24/05/2018 12:30:08
Robbins

Robbins91431

By ,by

La felicità è una sola. ... (sola può essere letta in più dialetti)

 24/05/2018 14:03:08

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader