ClaudioCorona78

ClaudioCorona781201

pettinatore di bambole

Perché la gente ama così tanto litigare sui social network?

Perché la gente ama così tanto litigare sui social network?

Ultimamente su Facebook vedo sempre più gente che in post che trattano di argomenti qualsiasi, poi nei commenti litiga/sfotte/insulta. Ora...a me piace usarlo oltre che per contattare gente che conosco, anche e sopratutto per conoscere gente nuova, ma queste cose mi portano a ripensarci...voi che ne pensate?

 12/09/2015 09:32:04
utente anonimo
Aggiungi il tuo commento
63 commenti
redazione

redazione81

Redazione giornalistica

Perché nella vita reale non ha le palle di farlo o almeno di discutere cercando di difendere le proprie idee.


 12/09/2015 10:45:01
ClaudioCorona78

ClaudioCorona781201

pettinatore di bambole

redazione, quello che mi fa male é che si tratta di persone di qualsiasi sesso ed età...capisco il ragazzino timido che tramite la tastiera spacca il mondo, ma altri proprio no.

 12/09/2015 11:06:24

ci sono anche qui :) i cosiddetti bastian contrari si riconoscono subito. Su fb invece ci sono veri e propri troll. Credo che i social possano essere valvole di sfogo per gente frustrata che nella vita reale manca di competenze sociali e non sa esprimere il proprio essere. Persone represse e tristi. Vabbè, il mondo è bello perchè vario ..


 12/09/2015 10:46:08
ClaudioCorona78

ClaudioCorona781201

pettinatore di bambole

Sibel, e nella vita reale sono quelli che neanche ti guardano negli occhi per salutarti   

 12/09/2015 11:06:58
in risposta a ↑

ClaudioCorona78, ma infatti!! io la gente incazzosa non la capisco .. non ha niente di meglio da fare?? ad es. se io sono atea o agnostica, mica vado a commentare un post che ha il tema religiosità dove si chiede quante volte preghi Iddio al giorno?? invece c'è gente che coglie l'occasione per infamare e cercare il modo per puntare il ditoconto o dare del defiente agli altri. ma pazienza, basta evitare di discutere con questi soggetti. I conti con sè stessi li faranno .. forse

 12/09/2015 11:10:58
ClaudioCorona78

ClaudioCorona781201

pettinatore di bambole

in risposta a ↑

Sibel, si trattasse solo di discutere sarebbe un'altra cosa, nel tuo esempio magari potresti anche scrivere "io sono dell'idea che dio non esiste per questi motivi..." anche se non avrebbe molto senso, ma quelli che non capisco sono quelli che iniziano subito insultando madri e parentele varie. Sarà il nuovo passatempo italiano, se vado a vedere discussioni create in altri paesi o lingue tutto ciò accade molto raramente (i pirlotti ci sono sempre).

 12/09/2015 11:15:23
in risposta a ↑

ClaudioCorona78, da noi si dice in questi casi .. " se la gatta avesse ..gli attributi, sarebbe un bel gattone" (nella versione originale ovviamente l'espressione è più colorita :D) nel senso che se sta gente capisse qualcosa, forse fermerebbe la propria cretinità   

 12/09/2015 11:23:24

Non ci trovo niente di strano, specialmente sui gruppi trovi di tutto, ma alla fine queste persone le trovi anche nella vita reale, tipo al supermercato, solo che sui social, in specie nei gruppi son li tutti ammassati, è come chiudere un branco di galline in un pollaio.

Per fortuna ogni persona è un mondo a parte, c'è il buono e il cattivo ovunque, di gente fastidiosa ne trovi a bizzeffe pure in fila alla posta, e che fai? le ignori.. lo stesso sui social.

 12/09/2015 11:17:25
ClaudioCorona78

ClaudioCorona781201

pettinatore di bambole

MaryJey, é la percentuale che é preoccupante...in posta mica tutti i giorni trovo quello che mi passa davanti (sarò fortunato)

 12/09/2015 11:25:50
in risposta a ↑

ClaudioCorona78, La percentuale appare più alta perché appunto son tutti li, prendendo in considerazione solo l'italia, su fb ti trovi persone da tutte le regioni, mentre in posta solo quelle della tua città.   

Io onestamente in posta ho smesso d'andare, istigavano in me istinti omicidi ahah


 12/09/2015 11:32:42
ClaudioCorona78

ClaudioCorona781201

pettinatore di bambole

in risposta a ↑

MaryJey, a me istigano istinti omicidi tutti gli uffici legati alla burocrazia, per questo do il benvenuto alle nuove tecnologie, fanno bene al mio fegato   

 12/09/2015 11:36:13
in risposta a ↑

ClaudioCorona78, Decisamente si!!! Totalmente d'accordo.

 12/09/2015 11:40:44

Perché è troppo comodo insultare qualcuno nascondendosi dietro ad uno schermo. Vedo anch'io gente che litiga su facebook, mi chiedo che senso abbia. Mi è capitato di scontrarmi con qualcuno su alcuni temi caldi come la sperimentazione animale, sono stata insultata da persone che hanno il cervello delle dimensioni di un'arachide e in quei casi non posso far altro che compatire questi individui. Non capisco perché vada tanto di moda litigare pubblicamente, io dico sempre che i panni sporchi si lavano a casa propria.

 12/09/2015 11:35:29

Chiarenji, il livello di aggressività e violenza verbale aumentano sempre più. Mi sto preoccupando davvero.

 12/09/2015 11:37:08
in risposta a ↑

Sibel, seriamente! Purtroppo c'è anche un'ignoranza dilagante che fa spavento...

 12/09/2015 11:38:31
ClaudioCorona78

ClaudioCorona781201

pettinatore di bambole

Chiarenji, forse la cosa mi stupisce perché io cerco sempre di evitare gli scontri anche di persona, quando é possibile cerco un modo logico di dare la mia opinione, ma sopratutto quando gli altri dicono la loro li ascolto. Invece molti continuano a parlare (o in questo caso scrivere) senza neanche far caso a cosa ha detto l'altra persona nel frattempo, é unicamente una valvola di sfogo, in fondo neanche gli interessa che gli altri ammettano la sua ragione.

 12/09/2015 11:40:56
in risposta a ↑

ClaudioCorona78, esattamente! Sembra una lotta a chi scrive per primo e a chi insulta più forte. Anche a me non piacciono gli scontri e cerco di evitarli, cerco sempre di spiegare le mie ragioni in modo tranquillo e controllato, ma a volte non basta. Questi individui sono istigatori di professione, ogni pretesto è buono per insultare gratuitamente qualcuno.

 12/09/2015 11:50:15
ClaudioCorona78

ClaudioCorona781201

pettinatore di bambole

in risposta a ↑

Chiarenji, la cosa che mi fa star bene é che la vita triste é la loro, non la mia. Una persona che attacca ed insulta partendo in quarta non é sicuramente una persona felice.

 12/09/2015 11:53:13
in risposta a ↑

ClaudioCorona78, sicuramente non stanno molto bene… La loro massima aspirazione è istigare la gente e far partire discussioni su argomenti apparentemente delicati e interessanti, ma essendo microcefali non sono in grado di sostenerle. Non capisco molto il senso di tutto ciò, sfogare la propria infelicità sul primo sconosciuto che capita a tiro, non mi sembra la soluzione...

 12/09/2015 12:00:07
ClaudioCorona78

ClaudioCorona781201

pettinatore di bambole

in risposta a ↑

Chiarenji, fanno solo del male a persone che non sono come me e te, che se la prendono e ci rimangono male. Alla sensibilità in queste cose ho detto addio molto tempo fa, sennò chi ce la fa più.

 12/09/2015 12:07:00
in risposta a ↑

ClaudioCorona78, Hai fatto bene, sarebbero solo energie e tempo sprecati.

 12/09/2015 12:07:42
Flama87

Flama8712206

Disoccupato/Laureando

Perché è più facile fare il leone da tastiera.

 12/09/2015 12:11:13

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader