birillone

birillone156171

Project Tango di Google è finalmente in vendita in Italia, lo acquisterete?

Project Tango di Google è finalmente in vendita in Italia, lo acquisterete?

Project tango è un nuovissimo progetto di Google che permette di scansionare in 3D il mondo circostante ed è giunto alla fine del suo percorso di progettazione poichè dal 26 Agosto 2015, questo avveniristico tablet, sarà disponibile in Italia.


Project Tango Tablet Development Kit è disponibile all'acquisto in :  


  • Corea del Sud
  • Canada 


ma, come scritto prima, e dal 26 Agosto sarà disponibile anche in 


  • Danimarca, 
  • Finlandia, 
  • Francia, 
  • Germania, 
  • Irlanda, 
  • Italia
  • Norvegia, 
  • Svezia 
  • Svizzera 
  • Regno Unito. 


È un dispositivo, ordinabile tramite il Google Store dedicato agli sviluppatori per cui non si sa ancora bene se potranno accedere all'acquisto anche i comuni mortali o se vi sarà, come negli USA, una verifica dell'identità dell'acquirente ma ciò che conta, per me, è che finalmente inizia ad essere distribuito e che presto ne vedremo veramente delle belle.


Al momento vi sono circa  3.000 sviluppatori che possiedono Project Tango ed hanno già creato centinaia di applicazioni come 


  • sistemi di navigazione indoor in assenza di GPS, 
  • finestre verso mondi virtuali in 3D, 
  • tool di misurazione dello spazio, 
  • giochi,
  • etc etc.


La scorsa primavera questo kit è stato venduto a 512$ negli USA per cui si può immaginare che dovrebbe costare 500 €.


Vi lascio a delle immagini di questo gioiellino : 



e le sue specifiche tecniche : 


  • processore NVIDIA Tegra K1, 
  • display da 7 pollici Full HD, 
  • 4 GB di memoria RAM, 
  • 128 GB di memoria interna 
  • ampia gamma di sensori per la rilevazione della profondità e dello spazio.


[fonte]

[fonte immagine]

 06/08/2015 07:58:27

Invita un amico a partecipare

Segnala questa pagina ad un tuo contatto su...

utente anonimo
Aggiungi il tuo commento
19 commenti

Una notizie interessante, bisognerà vedere quali applicativi svilupperanno 

 07/08/2015 09:09:43
birillone

birillone156171

CompraretechFrancesco, pare che, come ho scritto nel post, ne siano state sviluppate già a centinaia come :


  • sistemi di navigazione indoor in assenza di GPS,
  • finestre verso mondi virtuali in 3D,
  • tool di misurazione dello spazio,
  • giochi,
  • etc etc.



te ne mostro solo un paio giusto per non dire tutto :  


Un app per il disegno ( Space sketchr ) che rappresenta ciò che disegna nell'ambiete 3D a te circostante



[fonte]


Room Scanner: beh il nome dovrebbe essere già esaustivo



non ho capito però se lo acquisterai o acquisteresti

 07/08/2015 09:17:39
olivieripietro10

olivieripietro10478

Critico e influencer

Dai video che ho visto non si capisce nulla 

 11/08/2015 07:57:55
birillone

birillone156171

olivieripietro10, nel mio post non ho messo alcun video, a cosa ti riferisci?

 11/08/2015 08:00:24
olivieripietro10

olivieripietro10478

Critico e influencer

in risposta a ↑

birillone, da questi 2 video sopra a questo commento,  2 video esempi di possibili utilizzi su applicazioni . guardandoli non si capisce nulla ,ma forse sono io che non ci arrivo ( la tecnologia è molto più avanti di me) 

 11/08/2015 08:06:25
birillone

birillone156171

in risposta a ↑

olivieripietro10, ahhhh allora avresti dovuto replicare sul commento precedente e non commentare il mio post come hai fatto.


Cosa non ti sarebbe chiaro nei due video che ho pubblicato in replica al commento di @CompraretechFrancesco ?


Space Sketchr mostra come sia possibile disegnare qualsiasi cosa che si desidera al di sopra di un'immagine che viene ripresa dalla telecamera usando come terza dimensione (la profondità) il proprio movimento rilevato dai numerosi sensori presenti nel tablet.


Si disegna quindi in uno spazio 3D grazie all’accelerometro, al giroscopio ed agli altri sensori che il tablet possiede oltre all'importantissimo rilevatore posteriore che è la vera trovata geniale dato che  memorizza la geometria del luogo che lo circonda riuscendo così ad ottimizzare ancora tutti gli spostamenti. 


in questo modo si può esplorare uno spazio in cui muoversi e visualizzare disegni eseguiti da ogni angolazione che permetterà una infinità di future applicazioni.


L'altro video invece è ancora più chiaro e permette di scansionare un luogo e di ricrearne un ambiente virtuale in 3d nel quale poter poi eseguire eventuali azioni o addirittura muoversi nuovamente riproponendo il contetso virtuale su dei dispositivi oculari dedicati ai non vedenti che potranno così muoversi all'interno di un ambiente senza doversi dotare del classico bastone ( pur essendovi anche il bastone Arianna molto evoluto tecnologicamente ) o di un ausilio animale  


 11/08/2015 09:14:25
birillone

birillone156171

In attesa che trascorrano le ultime 24 ore prima della messa in venidta di project tango ecco che microsof, come suo solito, fa il copione e presenta Mobile Fusion



che grazie ad un’algoritmo sviluppato da Microsoft Research e dalla Oxford University permette alla fotocamera di funzionare come uno scanner 3D senza che siano necessari hardware e sensori specifici come nel caso del tablet di Google oggetto di questo post.


la dichiarazione ufficiale è che si vuole rendere compatibile con tutti i dispositivi mobili tale applicazione ma non si sa ancora nulla di un eventuale rilascio pubblico


 25/08/2015 10:59:13

è un vero e propio gioiello.......che non può essere destinato ad utenti normali...........finalmente qualcosa  che fa la differenza tra esperti di informatica ed utenti normali......

 26/08/2015 11:24:14
birillone

birillone156171

EXPLOSIONLIVER, concordo sul gioiellino ma credo che la distinzione tra esperti di informatica ed utenti normali la si possa rinvenire in ogni dispositivo.


Anche il più semplice smartphone ( Android ) in mano ad un esperto diventa uno strumento totalmente diverso da ciò che esce dalla fabbrica.


Questo oggetto nasce riservato agli sviluppatori ma è assai probabile che, una volta raggiunta una certa massa di applicazioni, possa divenire un dispositivo di massa perdendo così di fatto il titolo che ora, giustamente, gli assegni.

 27/08/2015 08:34:43
birillone

birillone156171

Finalmente lo si vede in plastica e metallo e non sotto forma di un tablet come immaginavamo ( almeno io ) ma sotto forma di Smartphone 



Eccolo nel suo splendore anche in questa immagine presa da Recode 

[fonte]


Lenovo, recentemente oggetto di un bel tam tam mediatico a causa della "chiusura" del brand Motorola acquistato due anni addietro ha presentato il primo smartphone dedicato al consumatore finale con a bordo project tango ad un prezzo inferiore ai 500$ e che sarà messo in vendita per questa estate.


La voglia di averlo inizia a farsi forte in me ed in voi? 


 

 11/01/2016 10:49:20