Della censura sui social network: il caso del capezzolo femminile

Si è già affrontato in altre discussioni il tema della censura sui social network, in particolare su Facebook, dove pare ci sia una certa fobia per il nudo ma non per scene orride e raccapriccianti (diritto di cronaca?) o blasfeme (diritto di satira?). Su Instagram, costola "fotografica" della galassia Facebook, è scattata una mobilitazione delle donne contro la "censura del capezzolo". Se da una parte i gestori del social hanno il timore che possa trasformarsi in una sorta di Xhamster (del resto l'evoluzione di internet ha dimostrato che l'erotismo è un tema forte e tende a prendere il sopravvento, quando gli si lascia una porta aperta) dall'altra le donne avvertono come "stupida" una censura fatta basandosi sul capezzolo come parametro. Senza contare poi che c'è chi pensa che qualsiasi discriminazione sia sbagliata a prescindere, e che quindi non c'è ragione per cui, a titolo di esempio, per le donne non sia normale stare in spiaggia a torso nudo come gli uomini.

Che ne pensate? Qualcuna delle utenti di Quag partecipa già, o vorrebbe partecipare, a questa mobilitazione?

 10/07/2015 08:11:54
utente anonimo
Aggiungi il tuo commento
24 commenti

Ho trovato ridicolo che Fb censurasse anche i capezzoli disegnati nelle vignette umoristiche, non solo sulle foto. Mi domando come si comporti con le opere d'arte. 


Comunque qui su quag questa censura non esiste, perlomeno quando sono state postate delle immagini con capezzoli a vista sono state lasciate. Spero che la cosa rimanga così,  sempre che la foto sia attinente al tema della discussione.  Ad esempio non ci vedrei niente di malese in una discussione sulla sessualità si postassero foto o disegni anche più espliciti di un semplice capezzolo.

 10/07/2015 08:26:15

robertoazzara9, sono d'accordo con te, e mi viene in mente un altro esempio. Gli atleti sono considerati un esempio di bellezza e salute e sempre più spesso capita che dei campioni dello sport posino per foto di "nudo artistico". Ne ho visti anche di recente da qualche parte, forse sul sito della Gazzetta dello Sport. Se la foto di una atleta in "posa plastica" viene censurata per un capezzolo, secondo me è un errore.

 10/07/2015 08:40:44
in risposta a ↑

Tigerman_jr, non capisco l'avversione verso il corpo umano. Come hai scritto Fb non censura la violenza, sia verbale che fisica, ma le immagini di un animale nudo, a prescindere del contesto.

 10/07/2015 09:06:08

Non so.

Per me il seno femminile è la più grande invenzione di tutti i tempi.

 10/07/2015 12:16:01
Pollyanna0

Pollyanna013256

Studentessa

E se postassi L'origine del mondo di Courbet? 

 10/07/2015 13:56:03
MARCOnista

MARCOnista55036

rustico

Pollyanna0, dovrebbe avere lo stesso effetto che se ti facessi un selfie pubico vaginale, ma invece no 

 10/07/2015 20:21:14
Tatyana

Tatyana114206

Artista inseguitrice di sogni

L'ennesimo esempio di bigottismo... Un capezzolo!!! Che paura!

 10/07/2015 14:45:04

Tatyana, ESATTO !!!!  con questo passo il burka è vicino

 10/07/2015 22:46:31
Tatyana

Tatyana114206

Artista inseguitrice di sogni

in risposta a ↑

magnulli, al contrario! Vendono vestiti sempre più succinti, top, hot pans, minigonne... l'importante è fingere di non indossarle. Tipo mostrati mezza nuda e poi vergognati!

 11/07/2015 08:21:50
in risposta a ↑

Tatyana,  hai ragione  perchè anche la moda è in mano agli uomini. 

Però quando dico che il burka si avvicina intendo un'altra cosa: conformismo e ipocrisia. Cartelloni pubblicitari al limite dell'osceno, moda da peripatetica poi se ti azzardi a uscire vestita in quel modo sei tu che provochi e se un italiano ti fa violenza te la sei cercata (se invece è uno straniero allora è un porko maledetto). 

Rispetto agli anni 70, come dice mia made che li ha vissuti appeno, c'è una pericolosissima inversione di tendenza sul ruolo della donna. 

 11/07/2015 10:20:43
LuponeMariano

LuponeMariano28744

esploratore...

Tatyana, il femminile terrorizza ....

 11/07/2015 12:26:53

Le foto sono autocensurate. 

La autocensura contro la censura.

Considerazione. , vado al mare in un posto selvaggio dove anni fa si poteva andare tranquillamente nature.

Ora tra un paio di anni le donne andranno in spiaggia con l'olimpionico.

E la società che sta implodendo su questi temi.

 10/07/2015 19:33:34

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader