ubietta

ubietta15026

apprendista stregone

Servizio militare obbligatorio

In passato il servizio militare in Italia era stato utilizzato non solo con lo scopo di creare un corpo di difesa ma soprattutto....per creare il popolo italiano. Infatti grazie al militare molti trascorrevano un periodo (prima due anni, poi via via sempre più breve) lontano dalla propria casa, avendo così la possibilità di incontrare coetanei provenienti da tutte le parti di Italia. La maggior parte della popolazione non disponeva delle risorse necessarie per mandare i propri figli via per un periodo così lungo. IL SERVIZIO MILITARE/CIVILE EUROPEO per uomini e donne sarebbe stato il primo passo per creare il popolo europeo, consentire a chiunque di svolgere un'esperienza all'estero, imparare nuove lingue e culture e far nascere il popolo europeo. Cosa ne pensate? Non sarebbe una buona soluzione per creare davvero un'Europa dei popoli?

 05/06/2015 14:31:46
utente anonimo
Aggiungi il tuo commento
89 commenti
Folgore

Folgore2901

Giornalista Tiscali Notizie

Sarebbe utilissimo per formare un popolo europeo. Ma, viste le albe (Ucraina e fronti del Nord Africa), credo sia più opportuno creare un esercito europeo composto da soli professionisti. 

 05/06/2015 14:47:14
ubietta

ubietta15026

apprendista stregone

Folgore, progetto già sviluppato e con pessimi risultati...tipo 2° guerra mondiale...

 05/06/2015 14:51:25
Folgore

Folgore2901

Giornalista Tiscali Notizie

in risposta a ↑

ubietta, :) Non mi risulta: la seconda guerra mondiale fu combattuta da soli coscritti: erano professionisti solo alcuni ufficiali (gli altri erano di complemento).

 05/06/2015 14:55:51
ubietta

ubietta15026

apprendista stregone

in risposta a ↑

Folgore, sarà senza dubbio come dici ma l'educazione di stampo militare, i balilla ecc..forse non aveva lo scopo di creare soldati professionisti ma neanche mammolette... Comunque la mia idea è quella di unire i popoli, non di creare soldati....è profondamente diverso

 05/06/2015 15:00:40
Folgore

Folgore2901

Giornalista Tiscali Notizie

in risposta a ↑

ubietta, uniamoli con un parlamento europeo e con un esercito unico (che tra l'altro ci farebbe risparmiare un sacco di soldi

http://notizie.tiscali.it/articoli/interviste/12/10/f35-mini-simoncelli-radicali.html

 05/06/2015 15:08:32
ubietta

ubietta15026

apprendista stregone

in risposta a ↑

Folgore, io non vorrei unire un bel niente. Mi spiego, il parlamento europeo non ha senso se non esiste un popolo europeo. Un esercito europeo mi spaventa da morire perché non ho ancora capito chi ne sarebbe a capo. 

 05/06/2015 15:16:36
Pollyanna0

Pollyanna013096

Studentessa

Parlami un po' dell'eroismo e del patriottismo dei nostri Marò...

 05/06/2015 14:50:14
ubietta

ubietta15026

apprendista stregone

Pollyanna0, non vedo il nesso

 05/06/2015 14:51:59
Folgore

Folgore2901

Giornalista Tiscali Notizie

Pollyanna0, sicuro che siano eroi? Tuttavia, credo che il nostro governo li debba proteggere. E riportare in Italia anche il marò che è ancora lì.

 05/06/2015 14:52:54

Pollyanna0, sono due ragazzi del profondo sud che, invece di fare gli emigranti o i delinquenti si sono messi a disposizione dello Stato indossando una divisa. Nessuno dice che debbano essere immuni da indagini sul loro operato, ma ciò che sta accadendo in India credo che assomigli molto a ciò che è accaduto a Sacco e Vanzetti. Anche in questo caso, due cittadini italiani in difficoltà sono stati pressoché abbandonati prima di tutto dal loro governo, che riteneva più importanti i rapporti di commercio con l'India ("non bisogna irritare la controparte" diceva Napolitano), e naturalmente dalla stampa, che coerentemente agli interessi finanziari ha condotto una campagna colpevolista abbastanza vomitevole.

 05/06/2015 17:28:15

Servizio militare europeo obbligatorio? Sarei obbligato a fuggire nei territori dell'isis

 05/06/2015 14:56:49
ubietta

ubietta15026

apprendista stregone

smanagramderossi, puoi fare anche un servizio civile..

 05/06/2015 15:01:07
Pollyanna0

Pollyanna013096

Studentessa

in risposta a ↑

ubietta, e chi vuole solo studiare?

 05/06/2015 15:03:59
ubietta

ubietta15026

apprendista stregone

in risposta a ↑

Pollyanna0, per loro non c'è l'Erasmus?

 05/06/2015 15:04:43
in risposta a ↑

ubietta, se è un servizio militare obbligatorio, no, non posso fare il servizio civile

 05/06/2015 15:04:47
ubietta

ubietta15026

apprendista stregone

in risposta a ↑

smanagramderossi, scusa ma forse non sono riuscito a spiegarmi...lo scopo è fare in modo che i cittadini europei escano dai propri confini nazionali e trascorrano un periodo (diciamo un anno) in un altro Stato. Per semplificazione ho immaginato che si possa chiamare leva, che sia militare o civile non ha alcuna importanza. Si parla tanto di Europa unita, ma non si può creare un unione di gente che parla lingue diverse, che ha culture differenti e sconosciute....giusto o sbagliato questa esperienza permetterebbe a uomini e donne di diventare, col tempo un po' più cittadini europei. Se poi si vada a imparare a marciare, o ad aiutare in un'asilo nido o in un ospizio non ha alcuna importanza. Non importa cosa fai, ma con chi lo fai

 05/06/2015 15:13:55
in risposta a ↑

ubietta, sei poco informato, esistono già cose di questo tipo, si chiamano erasmus, servizio volontario europeo ecc

 05/06/2015 15:28:42

smanagramderossi, se vuoi ti ospito io volentieri....io ho fatto il servizio civile quando il militare era obbligatorio ed é stato un anno buttato nel cesso...figuriamoci se avessi fatto il soldato...poi perché obbligare un individuo a dare un anno della sua vita...perché?

 05/06/2015 15:36:03
ubietta

ubietta15026

apprendista stregone

in risposta a ↑

smanagramderossi, OBBLIGATORIO ,non è una scelta...a 18 anni salvo giustificazioni scolastiche si parte.  

 05/06/2015 20:08:27
in risposta a ↑

ubietta, quello è il titolo del post; nella fattispecie, io stavo rispondendo al tuo commento che contiene questa frase "lo scopo è fare in modo che i cittadini europei escano dai propri confini nazionali e trascorrano un periodo (diciamo un anno) in un altro Stato."
E ti ho risposto che questo già si fa

Comunque sarei curioso di sapere tu come finanzieresti questa specie di erasmus obbligatorio.

 05/06/2015 20:18:23
ubietta

ubietta15026

apprendista stregone

in risposta a ↑

albival71, volendo per gli altri...la mia nonna quando sentiva che i suoi nipoti non volevano partire per il militare rispondeva in dialetto veneto: se non te si bon par il re, non te si bon neanca paa a regina (più o meno era così)

 05/06/2015 20:19:14
in risposta a ↑

ubietta, si era così e lo diceva pure mia nonna...ma sono passati 50 anni...

 05/06/2015 20:21:11
Questo utente si è disattivato

Mi hai fatto ricordare di aver perso un anno della mia vita. Anche se devo ammettere che l'avrei perso ugualmente...


 05/06/2015 15:24:11
ilmiozio

ilmiozio185551

Estremista di destra e di sinistra

Sì, è solo che l'idea di essere comandato da un colonnello delle SS, proprio non riuscirei ad accettarla   

 05/06/2015 15:31:59
ubietta

ubietta15026

apprendista stregone

ilmiozio, servizio civile allora

 05/06/2015 20:08:54

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader