albegna

albegna1116

pittore

Si e fascisti democratici.

 24/05/2015 09:28:05
Anubi

Anubi54128

義, Gi 勇, Yu 仁, Jin 礼, Rei 誠, Makoto

albegna, cioe? Spiegati.

 24/05/2015 10:02:21
donatella

donatella205783

ex traghettatrice di Quaggers

albegna, anche a me piacerebbe capire meglio cosa intendi. Ci spieghi? Grazie.   

 25/05/2015 06:20:26

a mio parere bisogna fare un distinguo tra la "vecchia mafia" e la " nuova mafia". Prima della pax USA-Mafia durante la Seconda Guerra Mondiale e dopo. La storia ci insegna che sono due cose completamente diverse. Prima della Guerra si trattava di "banditismo", ma dopo gli accordi Usa - Mafia ( per mezzo della CIA ) le cose sono cambiate : la mafia è diventata una succursale della CIA in Italia spostando la propria sede da Palermo ( presumibilmente) a Roma. Allora, di quale Mafia vogliamo parlare??

 24/05/2015 12:23:13
serfista

serfista15131

nulla è impossibile

Gabrilele, dici bene,ma sia nel primo caso che nel secondo non cambia nulla,forse hanno trovato solo il modo per legalizzarla.....

 24/05/2015 12:26:39
donatella

donatella205783

ex traghettatrice di Quaggers

Gabrilele, e secondo te questa "nuova mafia" quanto è radicata nelle menti e nel comportamento delle persone?

 25/05/2015 21:34:10
in risposta a ↑

donatella, nelle menti di quali persone?? di chi ne fa parte o di chi vede da fuori queste organizzazioni??

 26/05/2015 19:28:52
donatella

donatella205783

ex traghettatrice di Quaggers

in risposta a ↑

Gabrilele, scusa, non sono stata chiara. Intendevo chiedere quanto la mentalità mafiosa sia radicata nelle persone che non fanno parte dell'organizzazione. Cioè, se la mafia faccia ormai parte del nostro modo di pensare, se sia qualcosa che ormai fa parte della mentalità. Il tema che ho proposto nel post, insomma. 

 26/05/2015 19:38:24
in risposta a ↑

donatella, ok, ho chiesto un chiarimento perchè ritengo l'argomento molto delicato e anche molto articolato. Ti dico come la penso:  credo che nell' immaginario collettivo si veda la Mafia come la vecchia organizzazione siciliana che non vuole seguire le leggi dello Stato e che uccide a colpi di lupara tutti gli oppositori ; la si crede impossibile da combattere e da eliminare e quindi se ne ha paura quanto nel medioevo i nostri antenati avevano la paura delle peste, pertanto " basta non andare in Sicilia per non rischiare di rimanerne vittime".  Io , seppure fermatomi alla licenza media inferiore, studiando un po' la storia d' italia dal dopoguerra ad oggi( per puro divertimento e perchè ritengo che per comprendere il presente sia necessario conoscere il nostro passato)ho una visione diversa,  .. a me non fa paura la Mafia...a me fa paura lo Stato...! 

 26/05/2015 20:37:45
donatella

donatella205783

ex traghettatrice di Quaggers

in risposta a ↑

Gabrilele, grazie per l'approfondimento. Anche io sono convinta che lo Stato, senza voler generalizzare, ovviamente, sia da temere nella stessa misura della mafia. Anzi, devo dire che per molti versi non è che veda tanta differenza tra le due cose. Naturalmente, se le organizzazioni criminali sono da condannare in massa (e non solo in Sicilia, ci mancherebbe), per quanto riguarda lo Stato non tutti sono da accomunare  e condannare in blocco. Ancora grazie.

 27/05/2015 13:12:30
in risposta a ↑

donatella, ci mancherebbe  solo che 1000  parlamentari fossero tutti mafiosi... ne basta una parte, agli incarichi giusti e messi a governare con finalità "deviate" per rendere marcio tutto il sistema...  

 27/05/2015 22:30:28
Giovanni

Giovanni28796

Aziendalista

la mafia è , per me, in primo luogo un modo di pensare che può, assurdamente, entrare negli schemi sociali come morale "accettata o giustificabile" e che si circostanzia, in sintesi, nel non rispetto e/o prevaricazione/abuso delle regole piegate a proprio vantaggio e a detrimento di altri. Non ha poi molta importanza, in una visione collettiva, l'entità della trasgressione. La mafia ci piace etichettarla, per alleggerire la coscienza, e riconoscerla solo nelle sue forme estreme (la vera e propria associazione a delinquere di stampo mafioso) ma è solo la punta di un iceberg (la coscienza collettiva oramai distante dai principi di democrazia e rispetto).

 16/06/2015 16:17:02
donatella

donatella205783

ex traghettatrice di Quaggers

Giovanni, esattamente. Continuare a pensare alla mafia come un'entità astratta, chiusa nelle cantine attorno a un lungo tavolo rettangolare, è solo un modo per non ammettere quanto sia parte della realtà quotidiana di TUTTI NOI.

 08/07/2015 06:28:01

E che non ci siano dubbi : non è solo una questione da Sud Italia, la mafia c'è ovunque in Italia.

 05/12/2018 10:05:01
donatella

donatella205783

ex traghettatrice di Quaggers

Sanguanel, infatti, soprattutto se consideriamo il termine nell'accezione di cui si parla in questo post, cioè che si tratti di un modo di essere.

 07/12/2018 17:09:45

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader