birillone

birillone156171

YouTube a pagamento per non avere più la pubblicità. Secondo voi è un modello di business interessante?

YouTube a pagamento per non avere più la pubblicità. Secondo voi è un modello di business interessante?

Chi tra tutti noi "naviganti del web" non si è mai lamentato della pubblicità che appare sui nostri schermi?


Vi è chi presta attenzione ai siti che naviga o chi configura il proprio browser per esserne immune il più possibile dotandosi di sistemi come AdBlock che può risultare dannoso per il web, come dice lo stesso creatore del servizio e in un post che ci ha mostrato tempo addietro @GuardOfInsanity . 



In occasione dell' "hackeraggio" del sito di repubblica parlai di un servizio lanciato da Google che si chiama Contributor  il cui modello di business si basa sulla corresponsione di una cifra addizionale al costo della connessione per poter navigare sui siti di nostro gradimento rimanendo immuni dalla somministrazione della pubblicità.


Parrebbe che questa strada maestra abbia continuato ad essere percorsa da Big G poichè è notizia recente che entra la fine dell'anno Youtube inaugurerà un servizio dal costo di 10$ al mese che permetterà di : 


  • non essere subissati da pubblicità di ogni genere
  • abilitare il download del video
  • abilitare la visione offline anche su dispositivi mobili


Ciò permetterà ai sottoscrittori di tale abbonamento di giovare di tali indubbi benefici e garantirà così anche ai produttori di contenuti degli introiti fissi.


 Il costo di tale servizio potrà anche essere ridotto in virtù del tipo di servizio a cui ci si volesse abbonare come per esempio si sentiva nell'aria nell'autunno del 2014 ( 7,99 $ per YouTube Music Key )  

Se vi steste chiedendo quanto resterà in tasca, agli YouTuber, di questi 10$ che Google incasserebbe sappiate che il modello di business di Google ha oramai stabilito che il 45% degli introiti pubblicitari vengono da loro trattenuto per rilasciare ai produttori di contenuti il restante 55% per cui fate i conti e saprete cosa paghereste mensilmente :) 


Tutto questo movimento sembrerebbe essere conseguenza di un calo di popolarità/utilizzo del loro servizio di streaming che si vede affiancato da concorrenti di tutto rispetto come : 



Chissà che, grazie a tale servizio, gli youtuber smetteranno di ammorbarci la "vita digitale" pubblicando in ogni dove i link ai loro video pur di raggranellare qualche click per la visualizzazione del medesimo ?


Come ha giustamente detto@rico68,   sino a che esisteranno delle soluzioni gratuite per bloccare ed evitare la pubblicità potrà avere mai successo un servizio di questo genere?


[fonte immagine]

 10/04/2015 08:01:27

Invita un amico a partecipare

Segnala questa pagina ad un tuo contatto su...

utente anonimo
Aggiungi il tuo commento
83 commenti
Anubi

Anubi53733

義, Gi 勇, Yu 仁, Jin 礼, Rei 誠, Makoto

Ciao, credo che youtube adesso come adesso abbia un problema grosso come una casa: Non è più la piattaforma non il maggior numero di video mostrati al giorno, lo è diventata facebook:


http://www.ansa.it/sito/notizie/tecnologia/internet_social/2014/10/20/fb-in-usa-supera-youtube-per-video-visti_f4c51dd8-b8c0-494b-976e-398733861a7b.html



 10/04/2015 08:04:09
birillone

birillone156171

Anubi, quelle statistiche e dati sono completamente falsi ( fonte )  dato che Facebook ha arbitrariamente imposto la visualizzazione automatica dei video nel loro stream ( per fortuna bloccabile ma è necessario sapere come fare - altra fonte ) facendoli aprire in automatico.


YouTube ha calato certamente il numero di visualizzazione ma il raffronto con statistiche false di feisbuk non regge.


È meglio valutare la reale concretezza dei suoi concorrenti piuttosto che rivolgere lo sguardo al cortile dei pettegolezzi di feisbuk che tale è e tale resta e non è certamente un servizio idoneo a competere con la fruizione "utile" di contenuti in streaming.


Ben diverso è il raffronto con i veri e seri fornitori di contenuti in streaming che stanno rosicchiando lentamente la percentuale di visualizzatori che nel secondo semestre del 2014 hanno raggiunto solo il 14% rispetto al 19% del medesimo periodo dell'anno precedente. ( fonte ).


Per tali ragioni si è iniziato a valutare soluzioni come questa ma non certo, almeno a mio avviso, per il social in blu e le loro false ed imposte visualizzazioni di video pubblicati all'interno di quelle 4 mura. 

 10/04/2015 08:19:29
Anubi

Anubi53733

義, Gi 勇, Yu 仁, Jin 礼, Rei 誠, Makoto

in risposta a ↑

birillone, Ok, l' Ansa diventa pettegolezzo da cortile... :-)

 10/04/2015 08:29:51
birillone

birillone156171

in risposta a ↑

Anubi, no in realtà sono i video in feisbuk ad essere, per me, pettegolezzo da cortile ( intendendo dire che la qualità dei contenuti pubblicati in quel contenitore è discutibile al contrario di quella di determinati canali YT - naturalmente vi sarà qualche immonda opera in entrambi i servizi ma a rapporto prediligo YT ) 


la notizia dell'Ansa è errata perchè non hanno valutato il fatto che, come ho detto, il numero di visualizzazioni che il social in blu presenta è falso poichè non si tratta di visualizzazioni spontanee ma automatiche a causa dell'impostazione imposta ( bel gioco di parole ) da feisbuk che fa partire in automatico i video.


Abbastanza facile, in questo modo, far salire il numero di visualizzazione dei video nella loro piattaforma che vanta un miliardo di utenti.


Le notizie dell'Ansa sono assolutamente valide e non sono pettegolezzi da cortile ma possono, anche loro, sbagliare ogni tanto.


Tutto qui :)

 10/04/2015 08:35:05
Anubi

Anubi53733

義, Gi 勇, Yu 仁, Jin 礼, Rei 誠, Makoto

in risposta a ↑

birillone, Ti invito ad ascoltare questo video di @RudyBandiera


http://www.rudybandiera.com/facebook-video-embedded-0409.html


7 milioni di visualizzazioni solo in Italia (per il video di salvini sui campi rom) youtube se le sogna.


Ciau  


 10/04/2015 10:39:42
Questo utente si è disattivato

A me la pubblicità su YouTube non ha mai dato fastidio dato che é grazie ad essa ho il servizio gratuito. Se YouTube diventasse a pagamento non ci andrei piu. 

 10/04/2015 09:57:02
birillone

birillone156171

PeppeBleach, a me invece da spesso fastidio quando è piazzata indistintamente su qualsiasi cosa in modo anche parecchio invasivo ma concedo la visualizzazione della medesima solo per canale che valuto di qualità, mentre per gli altri la tronco sul nascere inibendone anche la visualizzazione con estremo piacere.


Troppe volte la quantità non corrisponde alla qualità ed ove mi è possibile tendo a non contribuire alla crescita dei profitti derivanti da video che, pur se iper visualizzati, ritengo di scarso valore.


Youtube non diventa a pagamento per tutti ma proporrà la possibilità di poter optare per una soluzione di questo genere.


È atipico però notare come si tenda a dare per scontato ed ovvio che servizi di valore e qualità, come appunto YouTube o Gmail o altri servizi di Big G. debbano essere per forza gratuiti non trovi? 

 10/04/2015 10:09:26
Questo utente si è disattivato
in risposta a ↑

birillone, rimani sempre tu a decidere cosa vedere, quindi su YouTube ognuno di noi carica quello che gli pare, che sia di qualità o meno. I servizi di qualità non devono essere per forza gratuiti ma non devono nemmeno essere per forza a pagamento. Finché non si paga é sempre meglio.

 10/04/2015 10:32:59
birillone

birillone156171

in risposta a ↑

PeppeBleach, Infatti si potrà continuare ad usare YouTube con la pubblicità annessa senza alcun problema ( magari la aumenteranno un pochino per indurre alla sottoscrizione dell'abbonamento ) .


Il fatto che mi incuriosisce sempre è notare come si dia sempre per scontato, a volte addirittura per dovuto, che determinati servizi di estrema qualità debbano essere per forza gratuiti.


tale riflessione sorge dalla conlusione del tuo primo commento : 


  Se YouTube diventasse a pagamento non ci andrei piu.


Facendo riferimento a questa tua attuale affermazione : 


 I servizi di qualità non devono essere per forza gratuiti ma non devono nemmeno essere per forza a pagamento


mi viene da dire però che è/sarebbe molto più normale e forse giusto che i servizi di qualità siano per forza a pagamento poichè Google ci ha abituati troppo bene fornendoci servizi meravigliosi ed ottimi ma gratuitamente non facendo più percepire il valore di un servizio che diviene scontato e dovuto a prescindere.


So bene che non stiamo pagando con una cifra monetaria ma stiamo pagando con i nostro dati e la nostra privacy che cediamo pezzo per pezzo fruendo di tali servizi ma, almeno da parte mia,. è un prezzo che scelgo con piacere di pagare.

 10/04/2015 10:53:31
Questo utente si è disattivato
in risposta a ↑

birillone, non intendo che sia una cosa dovuta o che abbia diritto a usifruire gratis di determinati servizi; dico solo che se qualcosa me la propongono gratuitamente grazie alla pubblicità, e a me sta bene, io ne usufruisco volentieri! 

 10/04/2015 11:00:02
birillone

birillone156171

in risposta a ↑

PeppeBleach, assolutamente corretto ed è proprio ciò che faccio anche io usando Google in ogni sua forma ed espressione pagandolo con quello che mi richiede in cambio della concessione di un ottimo servizio di qualità che è pure superiore a quelli a pagamento.

 10/04/2015 11:09:24
Shira

Shira1096

Dottoressa in Lettere, studentessa Italianistica

Mai dato fastidio la pubblicità di youtube, alla peggio la ignoro facendo altro in attesa che finisca. A volte però, soprattutto quando capitano i trailer di qualche film, può anche essere utile. Non pagherei per poter togliere la pubblicità, ma non uso neanche sistemi gratuiti per farlo. 

 10/04/2015 10:00:46
birillone

birillone156171

Shira, evidentemente tu sei un utente modello che si sorbisce tutta la pubblicità a prescindere e che ha scelto di non adottare alcuno strumento per minimizzare tale situazione.


A me invece, come ho appena detto@PeppeBleach  , da molto fastidio e probabilmente opterei per un servizio del genere, ma solo se non dovessero più esistere sistemi alternativi e gratuiti per bloccarla. 

 10/04/2015 10:09:37
Shira

Shira1096

Dottoressa in Lettere, studentessa Italianistica

in risposta a ↑

birillone, Non mi considererei un "utente modello", solo un utente che non si preoccupa per un paio di minuti (neanche) di pubblicità, anche perché con sistemi alternativi al computer me ne sorbirei molta di più, basta vedere quanta ne passa in tv.

Il punto è: per anni abbiamo sopportato (e, in alcuni casi, ancora sopportiamo) la pubblicità della tv (che in alcuni casi si traduce in un minuto di pubblicità ogni due minuti di film), perché adesso sembriamo non più in grado di sopportare una pubblicità così minima come quella di youtube? 

Quando siamo diventati così intolleranti? 

 10/04/2015 10:13:54
birillone

birillone156171

in risposta a ↑

Shira, lasciati dire che lo sei perchè un utente che si sorbisce tutta la pubblicità e non fa nulla per toglierla è esattamente, almeno per me, tale.


L'intolleranza alla pubblicità sul web deriva dal fatto che rallenta ciò che stai facendo ed a volta frammenta la fruizione delle notizie che stai cercando in rete.


In TV allo stesso modo è possibile evitarla sottoscrivendo abbonamenti a PayTv che ne sono prive o quasi al contrario della nota Tv Commerciale o anche di quella di stato che, nonostante il lauto canone che riceve, si continua a sostentare anche con introiti pubblicitari esterni.


Personalmente sono sempre stato intollerante a tutto ciò che mi interrompe figuriamoci se ciò accade senza che io possa nemmeno detenere il controllo di ciò che accade sul mio pc con la mia connessione internet.


A volte, piuttosto che guardare un programma "in diretta", preferisco registrarlo per poterlo vedere con calma e far scorrere rapidamente le pubblicità che hanno sempre una specifica durata da canale a canale.


Sono diventato oramai un maestro a conteggiare i pochi secondi di pressione del tasto di visualizzazione veloce del dvr per riuscire a tornare alla visualizzazione corretta del programma :). 


Due minuti di pubblicità sul web su di un contenuto che stai cercando e di cui necessiti, magari con urgenza, sono tantissimi ed infastidiscono ( almeno me ) più della pubblicità standard delle trasmissioni televisive.


Hai visto che alla luce di questa mia intolleranza tu risulti essere un super utente modello  ? ;)


 10/04/2015 10:31:04
in risposta a ↑

birillone, notizie che probabilmente NON troveresti se non ci fosse un flusso di finanziamenti dovuti alla pubblicita' e che rende possibile la vita di internet.

 05/05/2015 10:47:57
birillone

birillone156171

in risposta a ↑

oldboy54, a quali notizie fai riferimento?


quelle che dico : 


L'intolleranza alla pubblicità sul web deriva dal fatto che rallenta ciò che stai facendo ed a volta frammenta la fruizione delle notizie che stai cercando in rete.


intendi dire che senza pubblicità quelle notizie non vi sarebbero perchè chi le crea non verrebbe pagato per tale attività?


Posso concordare parzialmente con tale affermazione poichè, a mio avviso, le vere notizie le si trova senza che il marketing subentri nel meccanismo della notizia e della qualità della medesima.


guarda per esempio Usenet :) 


È comunque verissimo che buona parte delle informazioni che circolano in rete siano figlie di questi circoli viziosi di denaro che rendono possibile, in buona parte, la vita di Internet. 

 05/05/2015 10:56:33
pjpass

pjpass22445

Con la mancanza di soldi che c'è, é proprio il momento adatto per una idea del genere.

Sono sicuro che ci sarebbe un fuggi-fuggi generale da you tube, visto per giunta che sulla rete ci sono altri siti simili


 10/04/2015 10:02:21
birillone

birillone156171

pjpass, però nessun sito simile è della qualità e del livello di YouTube per cui potranno anche fuggire ma sempre li torneranno :)


Come ho detto@PeppeBleach  non ho capito che il servizio diverrà obbligatoriamente a pagamento ma che vi sarà tale possibilità e proprio in base a tale possibile scelta sto chiedendo se risulti gradita o meno.


La mancanza di soldi c'è sicuramente ma non per questo si può pensare o pretendere che un servizio di qualità debba rimanere per forza gratuito, infatti stanno proponendo la possibilità, a pagamento, di avere un canale preferenziale con dei servizi extra non da poco.


In caso contrario si può continuar a fruire del servizio così come è attualmente senza alcun problema.

 10/04/2015 10:09:47
pjpass

pjpass22445

in risposta a ↑

birillone, ti chiedo scusa, ma essendo in viaggio (con sballottolamenti compresi) e stando con il telefonino, avevo dato solo una letta superficiale (sono anche senza occhiali ^__^ ).

In questo caso, il discorso cambia. anche se non per me, visto che io, in ogni caso, continueró a non andare oltre alla condivisione di qualche video musicale, saltuariamente.

 10/04/2015 10:26:33
birillone

birillone156171

in risposta a ↑

pjpass, dopo tutte queste giustificazioni come posso non perdonarti XD ( non erano comunque necessarie )


Quindi, se ho ben capito, la tua attività su YouTube è di condivisione attiva e non di fruizione del contenuto in esso presente?


Pensare che se dovessi produrre dei video ed i tuoi iscritti possano pagare per vederli senza pubblicità non ti farebbe sentire più sicuro e vicino ad una piattaforma che sta lavorando per "garantirti" delle entrate che non derivino solo dalla viralità e visibilità del video?


Come ho detto nel mio post mi auguro che ciò possa servire anche da deterrente per evitare che le solite orde di YouTuber spammino ovunque i loro video alla ricerca di qualche manciata di visualizzazioni.



 10/04/2015 10:31:08
pjpass

pjpass22445

in risposta a ↑

birillone, ti ringrazio per la magnanimità

 11/04/2015 13:48:22
birillone

birillone156171

in risposta a ↑

pjpass, figurati :) 


Sono consapevole di essere magnanimo :P  ( a volte sin troppo ) 

 13/04/2015 08:47:48 (modificato)

Penso che la pubblicità su YT sia alquanto fastidiosa, ne farei volentieri a meno, ma per 10€ al mese, bisognerebbe che ci sia del valore aggiunto. Non so bene cosa, ma se tutto rimane uguale, per me sono sprecati. Spotify offre musica, se ti piace la musica spendi i 10€, ma YT è un contenitore troppo generico per giustificare tale cifra, in fondo c'è anche tantissima spazzatura....

 10/04/2015 10:42:01
Anubi

Anubi53733

義, Gi 勇, Yu 仁, Jin 礼, Rei 誠, Makoto

misanthropic, Concordo al 100%.

 10/04/2015 10:42:40
birillone

birillone156171

misanthropic, ho indicato nel post il valore aggiunto che viene fornito oltre alla non pubblicità si avrà la possibilità di : 


  • abilitare il download del video
  • abilitare la visione offline anche su dispositivi mobili


Oltre a ciò ne deriva che, probabilmente, i produttori di contenuto si sentiranno maggiormente tutelati di queste "entrate certe" ( il 55% del canone riscosso ) e di conseguenza produrranno un maggior numero di video e la qualità potrebbe, chissà, anche crescere.


La genericità del contenitore YouTube gli permette di poter somministrare differenti servizi senza spezzettarsi in vari servizi alternativi.



La spazzatura esiste ed esisterà ovunque e sempre e, per me, è più presente nel social in blu ma poi ognuno può trovare valore ed utilità ove meglio crede o ove si ritiene più soddisfatto ed appagato.


Se pensi che ci sono persone che usano Windows o un Mac ed hanno iPhone come telefono, pur essendovi alternativamente oggettivamente e tecnicamente migliori, vuole dire che c'è spazio per tutti e che ogni scelta personale diviene indiscutibile per definizione .


Guai se non ci fosse la spazzatura,  ha una sua utilità specifica e cioè quella di farti capire quando sei dinanzi ad un vero prodotto/servizio/contenuto di qualità ed apprezzarlo :) 


 10/04/2015 10:53:33
in risposta a ↑

birillone, giusto. Avevo letto il post iniziale diverse ore fa e ho risposto "a memoria", diciamo...

Comunque io ho sempre amato YT, un po' meno quando è stato integrato con G+ perché mi sembra che questo abbia danneggiato il meccanismo del conteggio delle visualizzazioni. Non sono mai stato un utente di FB, sono diventato "giocoforza" utente di G+, ma il servizio che offre YT continua a rimanere superiore. Purtroppo il servizio ancora non giustifica, a mio modestissimo avviso, la richiesta economica. Per me, allo stato attuale e anche in base al numero di fruitori, 30 o 40 euro annui sarebbero stati sufficienti.....

 10/04/2015 11:32:49
birillone

birillone156171

in risposta a ↑

misanthropic, il canone di abbonamento proposto non sarà certamente un'obbligatorietà ma solo una possibile opzione che gli utenti potranno liberamente scegliere di seguire o meno.


Non credo che la fruizione di YouTube, nella sua forma attuale, potrà mai essere modificata a livello di richiesta di una corresponsione economica per accedere al servizio.


Almeno sino che non vi sarà una mela morsicata che comparirà da qualche parte e ciò, mi auguro, che sarà impossibile eche piuttosto accada che sia quel frutto a "marcire" .


Cosa intendi con "danneggiamento" del meccanismo delle visualizzazioni in seguito all'integrazione con Google+ ? ( che prediligo anche io a feisbuk ) 

 10/04/2015 11:37:17
in risposta a ↑

birillone, intendo dire che quando qualcuno guarda un mio video da G+ il contatore delle visualizzazioni non si incrementa, come avviene quando il video viene fruito da YT. Se le piattaforme sono in qualche modo integrate, perché questo contatore non aumenta?

 10/04/2015 11:48:42
birillone

birillone156171

in risposta a ↑

misanthropic, non ho mai fatto caso a questo particolare però è effettivamente un'anomalia abbastanza singolare.


Probabilmente hanno preferito dare spinta all'integrazione dei commenti che alla possibilità di falsare i contatori delle visualizzazione a causa di accidentali visualizzazioni non volute nello stream di Google + ( cosa che invece feisbuk ha cavalcato per "far credere" che il numero delle visualizzazioni dei video sul loro social sia superiore a quello di YouTube XD )


Credo possa essere una questione di educazione e rispetto nei confronti delle regole e della correttezza dei contatori.


Si tratta solo di un pensiero buttato li al volo ma sono curioso di capire qualcosa in più a riguardo per cui spero che qualcuno possa dirimere questo mistero. 

 13/04/2015 07:25:55
in risposta a ↑

birillone, in effetti, se ci pensi, è un danno di non poco conto per uno Youtuber ( non è il mio caso perché non faccio monetizzazione ). La maggior parte delle visualizzazioni, oggi, arriva da G+ e non direttamente da YT per cui puoi immaginare quante visualizzazioni si perdano, sempre che io non abbia preso un abbaglio. Ma ho verificato molte volte sui miei video, ed è sempre così.......

 13/04/2015 08:09:36
birillone

birillone156171

in risposta a ↑

misanthropic, se la verifica che esegui è con il tuo account direi che è normale e corretto che il contatore non salga anche perchè quando esso sale poi sei immediatamente a rischio di blocco dell'account e/o decurtazione di tute le visualizzazione "irregolari" .


Se le tue visualizzazione sono lecite e corrette potrebbe anche accadere che il contatore non salga immediatamente .



 13/04/2015 08:31:08
in risposta a ↑

birillone, no, no.....

Ho verificato quando persone su G+ avevano sicuramente guardato un mio video, commentandolo e facendo il +1. Anche dopo giorni il contatore non aveva subìto modifiche.

 13/04/2015 09:31:57
birillone

birillone156171

in risposta a ↑

misanthropic, il mistero si infittisce e mi hai messo curiosità.


Se riesco a trovare delle notizie le pubblico subito qui ma spero che qualche esperto possa dire la sua a riguardo perchè effettivamente è strano che non si conteggino le visualizzazioni nel frame di Google + ( solo per il fatto che sono dello stesso padrone ).


Se fossero servizi diversi lo capirei senza alcun problema e lo riterrei giusto.


Hai provato a visualizzare un video in un frame inserito in un blog esterno?

Anche in quel caso la visualizzazione non sale?

 13/04/2015 10:26:47
in risposta a ↑

birillone, 

Togliere pubblicità e scaricare i video sono cose che già si possono fare anche se non in modo legit. Questo non cambia il fatto che alla gente non frega, alla maggior parte almeno.

Aggiungo che la musica su YT non è di qualità.

 10/01/2017 06:35:57
birillone

birillone156171

in risposta a ↑

Ennai, 


birillone,
Togliere pubblicità e scaricare i video sono cose che già si possono fare anche se non in modo legit. 


Direi che dopo quetsa affermazione qualunque cosa tu possa dire a seguire non ha più alcun "valore,"


Sarebbe come dire si possono già fare i soldi perché basta andare in una banca con un passamontagna in viso ed una pistola in mano 


 Questo non cambia il fatto che alla gente non frega, alla maggior parte almeno.


che alla gente "non freghi" è irrilevante.. probabilmente dovrà imparare a fregarsene dato che sta commettendo degli illeciti che ahimè non vengono ancora percepiti come tali


Dato che la tua replica non era chiara e volendo essere ottimisti posso anche ipotizzare che  il tuo "non freghi nulla" fosse invece riferito alla presenza di pubblicità su YT, beh in quel caso meglio per loro... potranno continuar a fruire del servizio almeno sino a che YT non incrementerà la dose di pubblicità presente nei video.

 

Aggiungo che la musica su YT non è di qualità.


per fortuna a me la musica fa schifo.

 10/01/2017 06:49:35
in risposta a ↑

birillone, 

Non mi interessa se a te la musica fa schifo, sto dicendo solo che se uno vuole un servizio legale per ascoltare musica non dovrebbe andare con YT.


Comunque quello che ho scritto prima è che alle persone in generale non interessa se scaricare i video e togliere la pubblicità sia illegale, quindi un servizio del genere non sarà di successo, non in Italia, almeno.


PS: A dire il vero bloccare la pubblicità non sembrerebbe illegale, altrimenti lo sarebbe anche scrivere NO PUBBLICITÀ sulla propria posta in strada. Inoltre la pubblicità può essere dannosa, portatrice di virus, ho tutto il diritto di difendermi. Certo, su YT le pubblicità non sono portatrici di virus, ma chi me lo dice? Google? Ma fammi il piacere.

Non mi sembra che esista una legge che ti vieta di modificare localmente i siti (come appunto togliere pubblicità).

 10/01/2017 07:03:07
birillone

birillone156171

in risposta a ↑

Ennai, 


Non mi interessa se a te la musica fa schifo, sto dicendo solo che se uno vuole un servizio legale per ascoltare musica non dovrebbe andare con YT.


ed io sto dicendo che dell'aspetto musicale di YT non importa nulla nemmeno a me dato che ritengo che su YT non si vada certo per la musica 


Comunque quello che ho scritto prima è che alle persone in generale non interessa se scaricare i video e togliere la pubblicità sia illegale, quindi un servizio del genere non sarà di successo, non in Italia, almeno.


beh allora è gente ignorante e criminale che è giusto e mi auguro venga severamente punita essendo questo, purtroppo, il solo modo di insegnare agli "animali" come comportarsi.


PS: A dire il vero bloccare la pubblicità non sembrerebbe illegale, altrimenti lo sarebbe anche scrivere NO PUBBLICITÀ sulla propria posta in strada. Inoltre la pubblicità può essere dannosa, portatrice di virus, ho tutto il diritto di difendermi. Certo, su YT le pubblicità non sono portatrici di virus, ma chi me lo dice? Google? Ma fammi il piacere.


beh sul farmi il piacere direi che posso dirti la stessa cosa e leggendo la tua esposizione direi che non hai sufficiente conoscenza per comprendere ciò che significa il tutto ( ahimè non hai nemmeno la voglia di comprenderlo per cui evito di insegnarti qualcosa che sarebbe gettato via nel nulla ) 

 10/01/2017 07:11:23
in risposta a ↑

birillone, Se non ci provi non puoi saperlo ma va beh, non ti obbligo.

Se mi vuoi venire a dire che gli youtuber guadagnano con le pubblicità potrei aprire un intero discorso.

 10/01/2017 07:29:50
birillone

birillone156171

in risposta a ↑

Ennai, 


birillone, Se non ci provi non puoi saperlo ma va beh, non ti obbligo.


cosa dovrei provare? 


se non quoti il testo a cui fai riferimento non posso leggerti nel cervello.


Ti consiglio di leggere come usare Quag

 

Se mi vuoi venire a dire che gli youtuber guadagnano con le pubblicità potrei aprire un intero discorso.


beh se vuoi puoi aprire tutti i post che vuoi basta cliccare sulla matita in alto sulla barra ed iniziare a pubblicare un post tutto tuo XD 

 10/01/2017 07:34:19
in risposta a ↑

birillone, Speravo capissi perché era l'ultima cosa che avevi scritto. Semplicemente mi sono stufata di starti dietro.

 10/01/2017 07:36:40
birillone

birillone156171

in risposta a ↑

Ennai, basta non replicare e/o commentare ed otterrai il tuo risultato desdierato

 10/01/2017 07:39:11