Regole per sopravvivere in un film horror!

Regole per sopravvivere in un film horror!

I protagonisti dei film horror molto spesso non sembrano brillare nè per intelligenza nè tantomeno per prudenza.

La verità è che in questi film non si muore perchè si incontrano assassini con l'intelligenza sopra la media: si muore perchè le vittime continuano a commettere errori marchiani, come salire al piano superiore quando si accorgono di avere un serial killer in casa...


Alcuni dei più popolari film horror degli ultimi anni hanno giocato con questi cliché, inserendoli consapevolmente nella trama. Mi riferisco a pellicole come:




O costruendoci sopra tutto il film


Allora chiedo a tutti i quaggers appassionati (o anche no) di horror:

Quali sono le regole per sopravvivere in un film horror?


Inizio io. Se vi rendete conto di stare vivendo all'interno di un film horror:


  • Evitate una vita sessuale libera e appagante (sopratutto in macchina, in motel a conduzione familiare, o in campi estivi in riva ad un lago...), se siete donne non mostrate nessun centimetro di pelle nuda. Nei film horror chi ha rapporti sessuali, o anche più semplicemente mostra le tette, muore!
  • Se cercate un alloggio per voi e per la vostra famiglia evitate case o appartamenti il cui affitto o prezzo di vendita vi sembri estremamente basso. Informatevi al catasto e sulla cronaca locale se l'immobile è costruito sui resti di qualche antico cimitero e/o se al suo interno siano avvenuti fatti di sangue particolarmente efferati. Se è così statene alla larga!


Per altre regole, a voi la parola!


EDIT riporto qui sotto le regole da voi proposte:


  • Mai leggere a voce alta libri o documenti di dubbia provenienza, che magari riportano scritto che leggendolo si risveglia un demone sumero o simile;

  • Mai dire ce l'abbiamo fatta se il film non è finito, titoli compresi!

  • Se sentite rumori in cantina o in soffitta, NON ANDATE a controllare!

  • Se sei una bionda, cambia film, il tuo destino è segnato (idem se sei di colore);

  • Evitate le porte a vetro;

  • Se si è in gruppo e un killer ci da la caccia, MAI dividersi, MAI!

  • Anche se si è in bolletta (o in crisi creativa), non accettate lavori che vi portano in zone sperdute, isolate e difficilmente raggiungibili;

  • Mai decidere di imboccare presunte scorciatoie, potreste non riemergerne più. Mai come in questo caso è vero il detto: chi lascia la strada vecchia per la nuova sa quel che lascia non sa quel che trova e potreste trovare la morte!

  • Assicurarsi sempre, qualora riusciste a colpire il killer, che questo sia morto. Non lesinate sui proiettili (alla testa, giusto così...), sui colpi d'ascia, sulle coltellate e quanto ce n'è. Distruggete infine il cadavere (tagliatelo in piccolissimi pezzi, inceneritelo e disperdete le ceneri al vento). MAI permettere che gli venga effettuata un autopsia, nella mourge tendono a risvegliarsi prima della dissezione...

  • Mai dire "torno subito", "vado a controllare" o "vai tu/vado io", di solito chi  va non torna più;

  • Le donne hanno una più alta probabilità di sopravvivenza in questi film (di solito devono essere brune, o comunque non bionde, vergini con una sessualità repressa e bruttine), ma in percentuale ne muoiono di più perchè ce ne è di più...

  • Se non siete propriamente un adone diffidate delle strafighe che vi si vogliono concedere...

  • Se invece siete voi uno strafigo, un bullo o un giocatore di football avete buone probabilità di perire;

  • Lasciate stare bambole, di porcella o no, trovate per caso in case abbandonate, vecchi negozi di antiquariato o ricevute in dono da sconosciuti;

  • Lasciate perdere le forze dell'ordine, non vi crederanno e se qualche agente lo farà lo avete condannato a morte!

  • Attenti da chi vi invita per un banchetto a base di carne e buon vino;

  • Se uno della vostra compagnia o uno che si è appena aggregato a voi,  vi appare strano e sospetto è perchè E' strano e sospetto;

  • Lampadine avvitate male o lampeggianti ...cambiatele o tiratele via!

  • Quando ci si mette alla guida, controllate i sedili posteriori. Inoltre tenete sempre il pieno di benzina e il motore della vostra auto  ben controllato;

  • Se state girando un filmino o un documentario, alle prime avvisaglie di pericolo abbandonate la telecamera e scappate via, invece di continuare a riprendere...;

  • Evitate vecchi manicomi o ospedali abbandonati (anche quelli non abbandonati, in verità...);

  • Occhio hai bambini che sembrano inquietanti, sono inquietanti! 

  • Attenzione a che siti web visitate, alcuni sembrano attraenti...

  • Diffidate degli estranei che vi offrono ospitalità in caso di bisogno, sopratutto se vivono in case isolate...;
  • Accendere SEMPRE le luci prima di entrare in una stanza buia;
  • Evitate di giocare con la tavola Ouija o similari. Evitate in generale qualsiasi seduta spiritica;
  • Non portate a casa starni animaletti, anche se molto carini, magari comprati in piccoli negozietti cinesi..., se proprio lo fate seguite alla lettera le istruzioni!
  • Alla larga dai Clown!
  • Mai fermarsi e tornare indietro a cercare compagni scomparsi, si perde tempo e di solito sono già morti;
  • Ma perchè non chiudete mai le porte sul retro? (ma perchè avete una porta sul retro?);
  • Di notte evitate di stare seduti sul dondolo del vostro portico in legno, sopratutto se questo cigola e voi vivete vicino un inquietante bosco;
  • Evitare la doccia (sopratutto quelle dei motel fuori porta), se dovete lavarvi meglio farlo "a pezzi" (?!) o con salviettine imbevute;
  • Se trovate la finestra aperta ed eravate convinti di averla lasciata chiusa, allora QUALCUNO l'ha aperta...
  • Attenzione a chi o cosa trovate negli armadi, anzi evitate gli armadi, usate un servo muto o degli appendiabiti a vista!
  • Se state scappando l'auto non partirà mai al primo colpo (e neanche al secondo), non perdete tempo, scappate a piedi (tenersi sempre in ottima forma fisica);
  • Se si è inseguiti, mai correre guardando all'indietro, si rischia di inciampare e questo può essere assolutamente fatale;
  • Eliminate la festa di Halloween dal vostro calendario, niente trick'r track, feste in maschera in luoghi equivoci, barricatevi in casa e non aprite a NESSUNO;
  • Mai vedere un film horror. Il vostro amico vi farà spaventare per scherzo e subito dopo il mostro vi ucciderà per davvero;
  • Se si è in viaggio sulle immense e isolate autostrade americane mai superare Tir dall'aspetto sinistro ed evitare di fare scherzi ai camionisti attraverso la radio CB, non sai mai chi c'è dall'altro capo del microfono;

  • Di solito il gruppo di ragazzi destinati al massacro possono contare su un avvertimento che ovviamente non ascolteranno. Può essere il gestore di una stazione di servizio, il guardiano di un cimitero o un ubriacone di passaggio. Vi diranno "non andate li, morirete tutti!" oppure "successe molti anni fa, in una notte come questa...". Quindi ascoltate questi avvertimenti!

 28/03/2015 15:53:25 (modificato)
utente anonimo
Aggiungi il tuo commento
357 commenti
Questo utente si è disattivato

Se un libro che leggi ti sta dicendo che leggendolo stai evocando un demone infernale e sanguinario, potrebbe essere utile piantarla di leggerlo (alludo al film "La Casa" di qualche anno fa)

 28/03/2015 16:38:27

Myrmecos, questa è anche una situazione tipica dei vari film sulle mummie resuscitate, c'è sempre qualcuno che si mette a leggere un papiro in antico egizio a voce alta vicino ad un cadavere rinsecchito (che poi è possibile leggere l'antico egizio a voce alta, cioè conosciamo come si pronuncia?)...


 28/03/2015 18:29:58

...soprattutto non dire MAI la fatidica frase "ce l'abbiamo fatta, siamo al sicuro !" :-)

 28/03/2015 16:53:57

rico68, si, e se prima non è passato il nome dell'ultimo oscuro costumista dai titoli di coda MAI tirare il fatidico sospiro di sollievo!


 28/03/2015 19:29:34

Se sentite un rumore provenire dalla soffitta o dallo scantinato della vostra nuova casa non andate a curiosare...sono topi! Topi! Topi!

 28/03/2015 16:55:22
Questo utente si è disattivato
oliol18, No,no,no,no..no..no e assolutamente NO!Se senti dei rumori provenienti dalla soffitta o dallo scantinato,forse è il caso di scappare di casa(se sei al secondo piano salta subito dalla finestra,tanto rompersi un piede è meglio rispetto all'essere sgozzati nel proprio letto mentre si dorme)e ritorna il giorno dopo con degli amici muniti di fucili a pompa!Perché ricorda,a quei ''topi'' non costa niente aprire la porta di camera tua e condurti verso un inesorabile morte..
 28/03/2015 18:35:30
in risposta a ↑

Dakopardano, ahah...beh hai ragione! Mi sono sempre chiesta come tirassero fuori il coraggio i protagonisti dei film horror che puntualmente vanno ad esplorare le soffitte da soli.

 28/03/2015 18:39:48

oliol18, ah, la cantina. Chi si ricorda chi ci teneva nella propria Norman Bates?

O vogliamo parlare della soffitta della casa di Sinister?

 28/03/2015 19:43:18
HEISENBERG73

HEISENBERG7320726

Imbiancatrulli moderno

oliol18, 


Quando avviene nei film mi fa pensare a quanto siano stupidi i protagonisti... ma io a casa faccio lo stesso. Ergo: sono uno stupido e di sicuro se fossi un personaggio di un film horror morirei.

 28/03/2015 20:20:51
in risposta a ↑

HEISENBERG73, beh, anch'io quando sento un rumore in giardino vado fuori a controllare, con la mia mazza da minigolf (?!) e gridando "c'è qualcuno?"...

(A casa mia non ho soffitte e cantine)

Per fortuna non vivo in un horror, ma in una specie di Pleasantville...

 28/03/2015 20:26:31
HEISENBERG73

HEISENBERG7320726

Imbiancatrulli moderno

in risposta a ↑

robertoazzara9, 


A me è capitato di sentire rumori, prendere un bel coltello da cucina e scoprire che la tv in salotto si era accesa su un canale desintonizzato e trasmetteva a tutto volume il rumore di fondo...

 28/03/2015 20:40:03
in risposta a ↑

 ...io ho lo stereo che si accende da solo, non ho ancora capito perchè...


@HEISENBERG73, ma tu non puoi preoccuparti, tu sei quello che bussa alla porta!


 28/03/2015 20:46:08
HEISENBERG73

HEISENBERG7320726

Imbiancatrulli moderno

in risposta a ↑

robertoazzara9, 


ahhahaha, infatti sono io che ti accendo lo stereo di notte! 

 28/03/2015 20:49:39
in risposta a ↑

HEISENBERG73, occhio alla mia mazza da minigolf...

 28/03/2015 21:04:49
gianx89

gianx891249

studente

in risposta a ↑

Dakopardano, si ma se ti rompi un piede come fai a correre velocemente?


 29/03/2015 14:29:59
in risposta a ↑

gianx89, per questo è importante mantenere una ottima forma fisica ed un allenamento costante, ma senza sembrare un palestrato, che di solito fanno comunque una brutta fine...

 29/03/2015 14:37:34
in risposta a ↑

gianx89, per questo è importante mantenere una ottima forma fisica ed un allenamento costante, ma senza sembrare un palestrato, che di solito fanno comunque una brutta fine...

 29/03/2015 14:37:40
Questo utente si è disattivato
in risposta a ↑

gianx89, Ipotizzando che la tua casa non si trovi in mezzo ad un bosco in cui gli alberi permettono giusto un po' di luce durante i pomeriggi d'estate,non penso sia difficile trovare un posto dove nascondersi;potresti chiedere aiuto ai vicini,entrare in un bar/discoteca/tabaccheria più vicina e chiamare il 188,oppure se l'ospedale è vicino vai subito li a farti curare la gamba.Tieni conto anche che queste entità difficilmente lasciano il loro territorio,quindi uscendo di casa dovresti essere al sicuro....se invece ti trovi in un bosco o in quartiere talmente malfamato che pure in pieno giorno non c'è anima viva per strada..per quale ragione esistenziale di trovi in un simile posto?!Costava poco?!Ti sei chiesto perché costava cosi poco?!Beh,ora lo sai..ma è troppo tardi.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Spesso mi diletto con storie vere di persone che si sono ritrovati in possesso di case infestate e secondo i loro racconti,una volta usciti di casa sono al sicuro...perché a quanto pare nella realtà le persone al minimo pericolo scappano lasciandosi dietro anche forzieri pieni d'oro pur di salvarsi la pellaccia,mentre ''le persone'' nei film horror sono così ''coraggiose'' da andare ad affrontare i mostri muniti solo di una torcia,cosa che anche nella realtà fanno..con almeno 3 persone dietro ad assistergli;uno con la pistola,l'altro con un piede di porco,mentre il terzo pensa bene di filmare il tutto!Non ti preoccupare,tanto come in Fatal Frame gli spetti vengono disintegrati con i flash!

 29/03/2015 17:09:14
ticonzero

ticonzero49408

Fantasma [ tra non molto ]

oliol18, il guaio è che nella mia soffitta i topi ci sono veramente !

Gradirei altre presenze, almeno non mi rosicchiano il cavo dell'antenna ( si mangiano pure quello !!)

Ogni volta per l'antennista se ne vanno 100 euro e quelli ancora a mangiare si rimpinzano ....


 29/03/2015 23:08:35
in risposta a ↑

ticonzero, sei sicuro che quello che ti rosicchia il cavo dell'antenna sia proprio un topo, ai Gremlins, ad esempio, piace distruggere cose elettriche...


se invece si trattasse di semplici topi, io non starei tranquillo lo stesso...


Poi non mi fiderei molto neanche dell'antennista, questo signore poco raccomandabile qui sotto di mestiere faceva quello...


 29/03/2015 23:52:54
in risposta a ↑

ticonzero,  con quello che ti costa fai prima ad offrire ai tuoi topini caviale e champagne

 29/08/2015 17:29:59
Premetto che l'immagine presa da Reazione a catena è azzeccatissima :D Comunque se fossi in un film horror eviterei di farmi la tinta bionda: la bionda è sempre la prima a morire.... E cercherei di non abitare in una casa con le porte di vetro, tipo nella scena del primo omicidio di Scream (ma sul serio in America esistono case così? Toglietemi questa curiosità lol) 
 28/03/2015 17:07:10

Sara_Alberti, eh si, essere bionde non è un buona cosa in un film horror, ricordiamo in memoria di tutte le bionde cadute la fine di Paris Hilton nel film La maschera di cera:



Anche essere di colore non aiuta in un horror, di solito sono i primi a lasciarci le penne...

Sulle case con le porte di vetro non saprei, però ricordo la casa di Prigione di vetro:

e quella de I 13 spettri:

 28/03/2015 19:54:37
in risposta a ↑

robertoazzara9, A proposito di porte e finestroni di vetro messe là per fare entrare il killer, non dimenticherò mai la fine di Veronica Lario in Tenebre:

https://www.youtube.com/watch?v=SyNyUZ6wkKk

Ma poi sta lì impaurita con la pistola e non ce l'ha una serranda per chiudere la finestra? :)

 28/03/2015 20:10:30
in risposta a ↑

Sara_Alberti, ovviamente aspetto il killer sotto una finestra guardando da un'altra parte...

Qui c'è un'altra versione della scena ;)

https://www.youtube.com/watch?v=9d2Qa1Ve4sA

 28/03/2015 20:15:59
X_MiGnO_HD

X_MiGnO_HD4106

studente

In un momento di pericolo, nessuno deve mai osare dire la tipica frase "adesso, dividiamoci!", perche' tanto si sa che pian piano verrete uccisi tutti uno a uno, meglio lavorare di squadra...
 28/03/2015 17:33:02

X_MiGnO_HD, il dividiamoci! è un classico degli slasher. 

Perchè mai non dare al serial killer di turno il vantaggio di eliminarci uno alla volta?


 28/03/2015 20:04:25

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader