birillone

birillone155741

Un metodo veramente interessante per accedere al proprio pc è quello mostrato in questa immagine 

[fonte]


si tratta di una pillola edibile sviluppata da motorola che permette, in seguito all'ingestione,

mi è parsa 

 di generare un segnale che permette lo sblocco dei propri dispositivi



P.s. non è una novità ma mi è parsa coerente con il tema del post XD 

 01/02/2016 10:41:30
JanQuarius

JanQuarius2531

Complottista incurabile

1. Usare un SO (sistema operativo) Linux - con questo non hai bisogno di antivirus

2. Chiudere tutte le porte che non si utilizzano per evitare attacchi hacker

3. Usare un browser sicuro (anche Tor se si vuole essere anonimi)

4. Installare dei plugin nel browser per bloccare la pubblicità ed i popup

5. Fare il backup regolarmente

6. Pulire il sistema dai file inutili come la cache, i file temporanei, ecc

7. Usare password sicure (non solo numeri o lettere ma anche simboli, maiuscole, minuscole)

 01/03/2016 10:40:52
birillone

birillone155741

JanQuarius, 


1. Usare un SO (sistema operativo) Linux - con questo non hai bisogno di antivirus


non è esattamente vero poichè esistono virus e minacce di sicurezza anche per il mio amato Linux 


2. Chiudere tutte le porte che non si utilizzano per evitare attacchi hacker


giusto ma è attività da pochi addetti ai lavori dato che l'utente spesso non sa nemmeno cosa è un router 


3. Usare un browser sicuro (anche Tor se si vuole essere anonimi)


lo trovo eccessivo poichè basta adottare altri strumenti di semplice navigazione ma è certamente una soluzione plausibile


4. Installare dei plugin nel browser per bloccare la pubblicità ed i popup


non ne vedo la ragione se non per un minor fastidio di navigazione che non inficia con la sicurezza ed inoltre quel genere di plug in sono il male di internet ( imho )


5. Fare il backup regolarmente


giusto 


6. Pulire il sistema dai file inutili come la cache, i file temporanei, ecc


come per il plug in per i pop up non ne vedo la ragione se non per un minor fastidio e maggiore fruibilità di navigazione poichè cache e file temporanei se li hai oramai sulla tua macchina hanno già fatto il loro dovere 


7. Usare password sicure (non solo numeri o lettere ma anche simboli, maiuscole, minuscole)


errato le password non dovrebbero più seguire quegli arcaici costrutti della loro sintassi ma dovrebbero essere costruite con frasi di fatto che abbiano un senso logico per il titolare della medesima.


tale password non sarò recuperabile come lo potrebbe essere "in teoria" con maggiore facilità una costruita secondo la logica che prospetti poichè gli attacchi di brute force e similari non sono in grado di generare password che abbiano un senso come ad esempio : 


MipiaceM0lto_portareILcaneaspasso


questa password sarà difficilmente recuperata a dispetto di una come 


Ag_&dqwbp1?!_dghhwq


( trattasi ovviamente di finezze ma dato che sei stato così preciso e dettagliato nell'elencare le soluzioni che consiglio ho ritenuto corretto ed utile affrontare ogni azione da te suggerita ) 

 01/03/2016 10:52:56
JanQuarius

JanQuarius2531

Complottista incurabile

in risposta a ↑

birillone,


non è esattamente vero poichè esistono virus e minacce di sicurezza anche per il mio amato Linux

E' vero che esistono ma è anche vero che c'è una comunità che appena appare un virus su linux, lo segnalano e il problema viene risolto in poche ore, al massimo qualche giorno. Cosa che non succede con Microsoft. Fai qualche ricerca e guarda quanti sono stati i virus rilevati su Windows e su Linux negli ultimi decenni.


giusto ma è attività da pochi addetti ai lavori dato che l'utente spesso non sa nemmeno cosa è un router

Beh, si informino allora.


lo trovo eccessivo poichè basta adottare altri strumenti di semplice navigazione ma è certamente una soluzione plausibile

Per browser sicuro intendo qualunque browser purche non sia IE   


non ne vedo la ragione se non per un minor fastidio di navigazione che non inficia con la sicurezza ed inoltre quel genere di plug in sono il male di internet ( imho )

Invece sono utili. Bisogna solo saper scegliere. La pubblicità può essere altrettanto pericolosa.


come per il plug in per i pop up non ne vedo la ragione se non per un minor fastidio e maggiore fruibilità di navigazione poichè cache e file temporanei se li hai oramai sulla tua macchina hanno già fatto il loro dovere

Usare un programma per pulire il sistema serve. C'è gente che non pulisce il pc e quando lo fai per loro, ti ritrovi gigabyte di spazio di file inutili.


errato le password non dovrebbero più seguire quegli arcaici costrutti della loro sintassi ma dovrebbero essere costruite con frasi di fatto che abbiano un senso logico per il titolare della medesima.

Usare un foglio di carta? Usare un file di testo per memorizzarle tutte? Ma anche il filo logico è utile, certo.

 01/03/2016 11:23:48
birillone

birillone155741

in risposta a ↑

JanQuarius, 


E' vero che esistono ma è anche vero che c'è una comunità che appena appare un virus su linux, lo segnalano e il problema viene risolto in poche ore, al massimo qualche giorno. 


Ok quindi non è corretto asserire che 


1. Usare un SO (sistema operativo) Linux - con questo non hai bisogno di antivirus

 

ed è esattamente ciò che ho scritto io 


Cosa che non succede con Microsoft. Fai qualche ricerca e guarda quanti sono stati i virus rilevati su Windows e su Linux negli ultimi decenni.


grazie non necessito di conferme della maggiore sicurezza di Linux dato che lo uso e ne sono un sostenitore ma non era corretto pubblicare ciò che hai scritto e così ho precisato.


Qualcuno potrebbe leggere il tuo commento e "credere" che Linux non abbia virus non trovi ? 


Beh, si informino allora.


certo ma non capisco il senso della tua replica.. stai parlando di azioni da utente evoluto ed oggi come oggi gli utenti al massimo credono di saper fare tutto perchè mandano un messaggio su whatsapp e chattano su facebook per cui la chiusura delle porte è sicuramente valida ma decisamente di nicchia dato che coloro che non hanno competenze specifiche tendono ad usare router di proprietà che nascono già blindati in origine .



Per browser sicuro intendo qualunque browser purche non sia IE 


IE cosa? XDDDD  


rabbrividisco solo a sentirlo ancora nominare e quando mi trovo su una macchina che lo ha ancora installato mi rifiuto di usarlo ( e non scherzo ) 


Invece sono utili. Bisogna solo saper scegliere. 


che vuol dire che bisogna saper scegliere?  


La pubblicità può essere altrettanto pericolosa.


come qualsiasi elemento all'interno di una pagina web ma se non vi si clicca e non si naviga in siti "monnezza" tali problemi non sussistono per cui l'adozione di adblocker e similari ha portato al grave deperimento della rete attuale.


Usare un programma per pulire il sistema serve. C'è gente che non pulisce il pc e quando lo fai per loro, ti ritrovi gigabyte di spazio di file inutili.


serve a cosa? 


alla sicurezza ( oggetto del post ? ) 


non credo, serve, come ho scritto per avere : 


un minor fastidio e maggiore fruibilità di navigazione poichè cache e file temporanei se li hai oramai sulla tua macchina hanno già fatto il loro dovere


Se i file sono già sul tuo pc hanno già fatto il loro danno per cui non stai proteggendo nulla ma al limite stai pulendo e manutenendo per cui è un'azione che non serve al fine della prevenzione ma, al massimo, alla cura ( e spesso nemmeno ) 


 Usare un foglio di carta? Usare un file di testo per memorizzarle tutte? Ma anche il filo logico è utile, certo.


sono tutte opzioni valide ma ho imparato, col tempo, che per essere proprio precisini quel tipo di password che ti ho prospettato è la soluzione migliore ( fermio restando che non vi è nulla di sicuro dato che la tua password potrà essere anche sicurissima ma se non lo è il server su cui sono ospitate ed archiviate ecco che un hacker ne può venire ugualmente in possesso )    



 01/03/2016 11:36:29

 Scelgo password complicate impossibili da indovinare. Poi ovviamente utilizzo un antivirus.

 25/07/2019 10:28:35

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader