NON E' PER NIENTE SEMPLICE ESSERE COME ANNI DI SCHEMI MENTALI CI HANNO IMPOSTO...

All’uomo è stato sempre raccomandato di essere uomo, senza mai mostrare tratti femminili, o dolcezze del cuore, senza mostrare ricettività, e d’essere sempre aggressivo. All’uomo è stato raccomandato di non piangere mai, di non lamentarsi mai – le lacrime sono per le donne.

Alle donne è stato sempre raccomandato di non essere come un uomo, di non mostrare mai aggressività, o espressioni del sé, di restare sempre passive e ricettive. Questo è contro la realtà, li ha storpiati entrambi.

In un mondo migliore, con una maggiore comprensione, un uomo potrebbe essere entrambi, e così una donna – qualche volta un uomo ha bisogno di essere come una donna, ci sono momenti in cui ha bisogno d’essere soffice, momenti di tenerezza, d’amore. Ci sono momenti in cui una donna ha bisogno di esprimersi e di essere aggressiva – nella rabbia, nella difesa, nella ribellione. Se la donna è semplicemente passiva si ridurrà automaticamente ad essere una schiava. Una donna passiva è adatta ad essere una schiava – questo è quello che è successo nei secoli. Ed un uomo aggressivo, enfaticamente aggressivo e mai tenero, è adatto a creare guerre, nevrosi nel mondo, violenza.

L’uomo ha combattuto continuamente, sembra che esista al mondo solo per combattere, in tremila anni ha combattutto cinquemila guerre. La guerra continua da qualche parte o in un’altra zona, la terra non è mai unita né sana ... non esiste un momento senza guerre, sia che siano in Corea, in Vietnam o in Israele, India, Pakistan o in Bangladesh, da qualche parte il massacro continua.

L’uomo deve uccidere per essere un uomo. Il settanta per cento delle sue energie sono messe nello sforzo delle guerre, nel crare bombe, bombe all’idrogeno, bombe ai neutroni, e così via.

Sembra che tutto il proposito dell’uomo qui sulla terra sia la guerra, gli eroi di guerra sono rispettati al massimo, i politici di guerra diventano grandi nomi della storia. Adolf Hitler, Wiston Churchill, Joseph Stalin, Mao Zedong – questi nomi resteranno per sempre. Perché? –Perché hanno combattutto grandi guerre, sono stati dei distruttori. Sia nell’aggressione che nella difesa – non è questo il punto –erano dei guerrafondai.

Nessuno saprà mai chi fu aggressivo – la Germania era aggressiva o no? Dipende tutto da chi scrive la storia. Chiunque ha vinto scriverà la storia, provando che il nemico aveva aggredito. La storia sarebbe stata totalmente diversa se Adolf Hitler fosse stato vittorioso, ci sarebbe sicuramente stato il tribunale di Norimberga, ma sull’altro lato sarebbero stati seduti generali  e politici Americani, Inglesi e Francesi, la storia sarebbe stata scritta dai tedeschi che naturalmente avrebbero avuto una visione diversa. Nessuno sa qual’è la verità.

Ma una cosa è certa, che l’uomo mette tutta la sua energia nella Guerra. La ragione? – La ragione è che a lui è stato detto di essere proprio come un uomo, la sua parte femminile è stata negata, quindi nessun uomo è totale ed integro.

Così è successo anche alla donna – nessuna donna è integra ed intera, a lei è stata negata la parte maschile, quando era una bambina piccola non poteva giocare con i ragazzini, arrampicarsi sugli alberi, doveva giocare con le bambole e ad avere la sua ‘casetta’. Una visione completamente distorta.

L’uomo è ambedue, e così la donna – ed ambedue sono necessari  per creare un reale, armonioso essere umano. L’esitenza è dialettica, e gli opposti non sono solamente opposti, sono anche complementari.

 19/02/2015 20:47:34
utente anonimo
Aggiungi il tuo commento
6 commenti
Questo utente si è disattivato
Scusa ma devo leggere tutta quella roba?
 19/02/2015 21:21:45
Questo utente si è disattivato
bello il mito dell'Androginia psichica (diverso dalla bisessualità). Il dubbio è che una volta raggiunta l'Androginia, non si senta più la necessità di essere completati da un'altra persona, optando inevitabilmente per il celibato/nubilato.
 19/02/2015 21:39:10
Warmuser

Warmuser2221

Scrittore, Cantautore Polistrumentista, Blogger

E chi vuol esserlo! Ragiona con la TUA testa, non quella altrui. 

 06/02/2019 11:26:07
canardu

canardu99391

A me non è stato fatto alcun lavaggio del cervello o imposto alcun schema mentale.


Nessuno mi ha mai detto che non devo mostrare sentimenti o che non devo piangere.


Eppure se voglio so essere aggressivo.


Perchè l'essere umano è aggressivo.

Non puoi togliere l'aggressività ad un essere umano come non puoi togliere l'istinto di caccia da un gatto a prescindere da quanto pensi di averlo addomesticato.


Quello che puoi fare è dirigere gli istinti aggressivi verso qualcosa che non sia distruttivo.





 06/02/2019 11:59:18
Robbins

Robbins62921

Leggere marillen fa bene all'agopuntura

L'utopia ,con l'accento sulla u.

 06/02/2019 14:51:03

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader