Unread

Unread266

Studentessa universitaria

Prestiti da altre lingue da non restituire?

Esistono per voi anglicismi o comunque parole di altre lingue che sono utilizzate con una familiarità ormai così costante da poter essere considerate parte della lingua italiana? Mi riferisco a termini che indicano un qualcosa di specifico per il quale non esiste/non viene utilizzata più nessuna parola italiana...
 28/12/2014 13:51:04
utente anonimo
Aggiungi il tuo commento
19 commenti
raul_chs

raul_chs806

tecnico informatico

si parecchie anche, soprattutto dall' inglese oramai, nell' ambito informatico dove noi non utilizziamo mai delle traduzioni perchè tu stai usando un COMPUTER per navigare nel WEB usi un BROWSER.  e questo si sta diffondendo piano piano anche nela lingua di tutti i giorni.
 28/12/2014 14:06:46
Rosa_dei_Venti

Rosa_dei_Venti89611

Comunicatrice

Questo bel post ha 4 anni ed un solo commento?

Restituire si possono restituire tutti, ma trova un'alternativa es. vedi il francese moquette e giustissima la risposta di @raul_chs computer sta per elaboratore elettronico e pc è una sbrigativa abbreviazione, web è si ragnatela ma il Web è la grande tete informatica mondiale, browser>navigatore...mi sa che condividerò la risposta di raul.

Sarebbe interessante sentire il parere di altri quaggers dediti alla lingua italiana ne cito due tre a mente @abc12345 - @EwaMaria - @Michelle-Doc rigorosamente in ordine alfabetico.

scusate se vi ho citato ma trovo bello questo post. ciao e speriamo che altri leggano!

 06/10/2018 17:05:09
FlavioBertamini

FlavioBertamini91224

Dead man walking

Rosa_dei_Venti, in francese: abatjour, non credo che abbia dei sostituti.

 06/10/2018 20:11:03
abc12345

abc1234558971

Probitas

Rosa_dei_Venti, mi è rimasta impressa una tua espressione in questo mio Post di due anni fa:

https://www.quag.com/it/thread/55752/stiamo-svendendo-il-nostro-patrimonio/?comment=1301868&page=4#post-id-1301868

“...mi spiace - c'è stato un misunderstanding dovuto al downgrade del rating”.


Oramai in certi ambienti l’uso di parole straniere è di casa...rassegniamoci. Ci sono delle parole straniere entrate nell’uso comune da molti anni e che è difficile sostituire, pena non venire compresi; mi viene in mente: Garage. Se dico ad un amico: “Un momento che metto la macchina nell’autorimessa” - mi guarda storto o pensa ad un parcheggio pubblico. Ora poi con l’uso massiccio che ne fanno i giovani del mondo Web, finirà che noi anziani faremo fatica a capirli.

Chi di noi non usa tutti i giorni questi termini: pausa break, gossip, make up, match, news, okay, premier, chat, staff, ticket, weekend, relax, selfie, party, meeting, welfare, target, manager, fashion, trend, copyright, e così via. Un mondo sempre più a "colori"; se poi gli africani emigrano in massa verso l'Europa: tombola...oh, pardon: Bingo!!!

 07/10/2018 07:42:30 (modificato)
Rosa_dei_Venti

Rosa_dei_Venti89611

Comunicatrice

in risposta a ↑

abc12345, grazie!

 07/10/2018 09:06:54
FlavioBertamini

FlavioBertamini91224

Dead man walking

in risposta a ↑

Rosa_dei_Venti, aggiungo anche jeans, però sono in debito di questo con @ilmiozio, che ieri scriveva "pantaloni in tela genovese". Credo che meriti questa dedica!  

 07/10/2018 09:19:31
Rosa_dei_Venti

Rosa_dei_Venti89611

Comunicatrice

in risposta a ↑

FlavioBertamini, certamente per @ilmiozio ciao!

 07/10/2018 10:31:09
 07/10/2018 11:40:39
FlavioBertamini

FlavioBertamini91224

Dead man walking

in risposta a ↑

Rosa_dei_Venti, ma anche tu hai qualche merito per aver ripreso il post, e poi sei ligure. Dico bene?

 07/10/2018 12:42:25
Rosa_dei_Venti

Rosa_dei_Venti89611

Comunicatrice

in risposta a ↑

EwaMaria, Ewa questa replica no mi era pervenuta ho la connessione che va e viene e anche Quag non è da meno, scusami.

Ho apprezzato moltissimo.

 07/10/2018 15:00:28
Rosa_dei_Venti

Rosa_dei_Venti89611

Comunicatrice

in risposta a ↑

FlavioBertamini, anche la tua replica come quella di @EwaMaria  non mi era pervenuta. Si sono di Genova!

 07/10/2018 15:01:33

Tutte potrebbero (e dovrebbero) essere tradotte in italiano ma parlare inglese fa più figo

 06/10/2018 19:38:35

Faccio notare che da sempre gli spostamenti dei popoli e della loro cultura implicano anche una contaminazione linguistica.

Non solo per le lingue nazionali, ma anche e soprattutto per i dialetti.

I dialetti al contrario di quello che la massa crede non sono antichi, ma si adeguano velocemente al presente.

Ad esempio : la parola "soldi" in dialetto veneto si scrive e si dice "schei".

Deriva dalle pesantissime tassazioni austriache durante la loro dominazione, quando le tasse erano in "schelling", da qui a "schei" tuttora utilizzato nel dialetto veneto.

Probabilmente da qui a breve per indicare i soldi diremo tutti "money" che sancisce l'attuale dominazione della cultura anglofona.

 07/10/2018 07:51:55
FlavioBertamini

FlavioBertamini91224

Dead man walking

Sanguanel, certo che anche i dialetti cambiano! Posso confermarti di averlo notato durante la visita di un mio parente, emigrato in Usa ancora da bambino, che parlava ancora il vecchio dialetto delle nostre parti, seppure frammischiato all'inglese. In molte "enclaves" di migranti, isolati dalla popolazione principale, la vecchia lingua o dialetto si conserva. Un fenomeno analogo alla genetica delle popolazioni.

 07/10/2018 09:15:26
abc12345

abc1234558971

Probitas

in risposta a ↑

FlavioBertamini, una ventina di anni fa, la Camera di Commercio di Vicenza aveva istituito un premio per gli studenti universitari che presentavano un componimento sulle origini del dialetto veneto…orbene. Per rintracciare le vere origini, qualche studente è andato nel Brasile del Sud dove ancora oggi, qualche comunità veneta parla il dialetto degli anni del 1800. Pochi lo sanno, ma in Brasile ci sono ben 30 milioni di discendenti dai Veneti, migrati colà a partire dal 1870 fino al 1930: https://it.wikipedia.org/wiki/Emigrazione_italiana_in_Brasile


Senti cosa ha scritto l’antropologa Daniela Perco: “In quelle zone del Brasile, ho ritrovato gesti e situazioni che qui nel Veneto appartengono al passato, come la donna più anziana della famiglia che mangia in piedi e non seduta al tavolo, per non parlare del rito collettivo organizzato per l'ultimo saluto al defunto”. E ancora:


Durante la seconda guerra mondiale, con il Brasile dalla parte degli alleati, diversi veneti finirono in prigione per il solo fatto che l'unica lingua che conoscevano era il “talian”.


C’è naturalmente anche chi si augura e si sforza di mantenere in vita i vari dialetti che stanno scomparendo, ma questo è tutt'un’altro argomento. 

 07/10/2018 09:30:00
FlavioBertamini

FlavioBertamini91224

Dead man walking

in risposta a ↑

abc12345, commento temporaneo: forse 30 milioni di italo- brasiliani ...

 07/10/2018 09:32:25

Pensate a quanto sono invadenti anche certi calchi semantici da altre lingue. Nella locuzione "fine settimana" sia la prima che la seconda parola sono femminili, eppure diciamo "il/nel fine settimana".

Una breve spiegazione viene data a questo link (guarda un po' avrei potuto utilizzare "collegamento") http://treccani.it/magazine/lingua_italiana/domande_e_risposte/grammatica/grammatica_1087.html

ma lessi un articolo, ancora della Treccani, che non ho ritrovato, che lo spiegava meglio.

Comunque, come è già stato fatto notare, sembra che soprattutto per i termini dell'informatica sia difficile ora rimpiazzarli con corrispettivi italiani.

 07/10/2018 10:08:13

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader