Tutta la mia infanzia è costellata di quella Magia del natale che nella mia famiglia era sacra!!!! a cominciare dalla letterine a Babbo natale...e con la trepidante attesa dellaVigilia...e chi dormiva?......le immagini le ho di mio padre e mia madre che mi hanno regalato tutto e di piu'.... mi hanno fatto vivere una favola  lunga 37  anni e dopo la loro partenza Lassu'.......niente è stato uguale ...i Natali si sono persi nella tristezza......e ora che ne ho 54  ancor di piu' sogno quei momwnti meravigliosi e ringrazio Dio x avermeli concessi....
 30/12/2014 20:08:02
RobertoMontanari

RobertoMontanari100309

Naufrago

Sono nato vicino ad una stazione. Dalla finestra vedevo le locomotive rifornirsi di acqua. Poi il macchinista girava una grande manovella, e l'acqua si fermava. Tirando una catena spostava il tubo, e infine saliva sulla cabina di guida, e spalava un po' di carbone. Poco dopo un fumo nero ed acre cominciava a disperdersi, e, con fischi e soffi, quell'enorme macchina cominciava a muoversi, sbuffando.

L'odore non era buono, l'immagine comunicava una forte energia, e faceva un po' paura.


Il sapore, in bocca, era quello della saliva che non avevo inghiottito...


Tutti avete riportato ricordi belli... strano, no ?

 30/12/2014 20:32:46

RobertoMontanari, Avere una casa vicino una ferrovia è una cosa che mi accompagna da sempre, ancora adesso ne sono a due passi. Forse i miei non emettevano però gli sbuffi di vapore...

No, non credo sia strano...

 30/12/2014 20:45:30 (modificato)
RobertoMontanari

RobertoMontanari100309

Naufrago

in risposta a ↑

robertoazzara9, perché dici che non è strano ?  Perché mai ci dovrebbe essere una memoria selettiva ?  Qual'è il vantaggio evolutivo che questo difetto consente ?

E' ciò che ci fa ripetere "va sempre peggio", mentre non è assolutamente vero... ti rendi conto ?

 30/12/2014 21:05:14
in risposta a ↑

RobertoMontanari, quale è il vantaggio evolutivo non lo so, dicevo che non è strano perchè ...succede spesso. Tendiamo a ricordare il passato come un epoca d'oro e giudichiamo il presente come pessimo.

Indagherò su questa cosa, sul vantaggio evolutivo della memoria selettiva. Non l'ho mai valutato da questo punto di vista.

 30/12/2014 21:12:19
RobertoMontanari

RobertoMontanari100309

Naufrago

in risposta a ↑

robertoazzara9, oh, mi raccomando, poi ce lo vieni a raccontare, ok ?  ;-)

A parte gli scherzi... mi piacerebbe proprio capire un po' questo ed altri miraggi, dei quali spesso non ci rendiamo conto.

 30/12/2014 21:20:58
in risposta a ↑

RobertoMontanari, tu non hai ipotesi al riguardo?

 30/12/2014 21:22:20
RobertoMontanari

RobertoMontanari100309

Naufrago

in risposta a ↑

robertoazzara9, prendilo come un "semilavorato": te ne parlo perché me lo chiedi....


A me sembra che abbia a che fare con il principio di "degrado", che è strettamente legato al passare del tempo.

La nostra esperienza ci riferisce innumerevoli esempi dell'effetto peggiorativo del tempo: le erbacce che crescono nel giardino, l'intonaco che si sgretola, la pelle che si raggrinza...

I segni del degrado sono evidenti.


Prova ad immaginare  di ritornare in una casa abbandonata da anni, e trovare il giardino intatto, i muri come nuovi, il vicino di casa senza rughe... avresti l'impressione che il tempo si è fermato.


Quindi nella nostra mente, il passare del tempo è strettamente legato al "degradare" delle cose. 


E va bene così: se fossimo incorruttibili... vivremmo in eterno con i nostri avi ... terrificante !


Nessuno desidera veramente annullare il trascorrere del tempo, e concepiamo l'idea di miglioramento solo limitato ad un breve periodo....


Boh... come ti dicevo, è solo uno spunto; l'unica cosa certa, è che noi con il tempo non siamo ancora andati a patti.

 30/12/2014 21:47:50
in risposta a ↑

RobertoMontanari, mi è piaciuta la tua esamina. Mi sembra molto più di uno spunto.

E hai ragione anche sul tempo, non abbiamo capito neanche cosa è esattamente.

 30/12/2014 21:58:30
il profumo del rosmarino ed origano ke mia nonna essiccava
 31/12/2014 16:14:37

Gli odori e i sapori dell orto di mio nonno. Il pomodoro strusciato sul pane casereccio è il sapore che più mi lega alla mia infanzia. Che nostalgia.

 01/01/2015 10:59:07

Per la serie amarcord !

Il primo odore ed è quello che mi manca oggi è l'odore di mio Nonna un misto tra naftalina e legna che arde nel camino.

L'odore e il sapore  delle Pardule fatte da lei con il finocchietto selvatico e miele , l'odore e il sapore del Cifraxiu ( tipico pane della mia Isola )  scaldato nel camino e poi inzuppato nel latte , meglio delle fette biscottate di Banderas ; poi una cosa che si trova solo ed esclusivamente nella mia terra : la pizzetta al taglio 



Poi i miei eroi della tv : Cartoni animati come Goldrake , Jeeg Robot , Candy Candy Ecc Ecc

I Bambini d'oggi non capiranno mai cos'era la vera tv per ragazzi  che iniziava e finiva in quelle ore.

https://www.youtube.com/watch?v=AhOFwgm22Sk  Bim Bum Bam !!!


 


 01/01/2015 11:32:30

christianlucchi, le pizze al taglio!!  

 01/05/2016 12:13:51

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader