Joonenee

Joonenee10504

≤ΞЖФЖΞ≥ ‡ΛпΩпΛ‡ ĦώИΨΝώĦ ШΪЏΪШ

Modifiche importanti in casa.

Modifiche importanti in casa.

Chiedo consigli e idee per la disposizione di una scala in muratura per arrivare al piano superiore, come si vede dall'immagine esiste una cameretta che vorrei eliminare per allargare il salotto e fare spazio per la scala, non riesco a scegliere la forma e trovare il posto della scala lasciando gradevole e pratico il salotto .

Altezza 2,80 m. 


P.s. Cerco anche un software free e semplice per ricreare abbastanza fedelmente la stanza e poter fare delle prove con le misure, (un tempo usavo il gioco dei Sims  per queste necessità).


 09/12/2014 18:04:32
utente anonimo
Aggiungi il tuo commento
19 commenti
Fucrem

Fucrem2806

http://it.homestyler.com/designer se capisco bene il disegno la disposizione è problematica perché andrebbe ad occupare il salotto proprio in mezzo, o ad oscurare le finestre, vero?


 09/12/2014 22:58:23
Joonenee

Joonenee10504

≤ΞЖФЖΞ≥ ‡ΛпΩпΛ‡ ĦώИΨΝώĦ ШΪЏΪШ

Fucrem, esatto, il sito che mi hai suggerito è utile e ho anche fatto un progetto, la scala ovunque la metto mi trasforma il salotto in lungo e stretto e non mi ci stanno più i divani, sto cercando una situazione valida, la scala a chiocciola non mi piace e comunque non risolverei lo stesso il problema, ed è vero che la portafinestra e la finestra non posso bloccarle con la costruzione di una scala in muratura, forse dovrò rinunciare ad una finestra.


http://it.homestyler.com/designer/4fed662b-570f-48ee-a53f-c4e57ee7a7db


 09/12/2014 23:31:28
Fucrem

Fucrem2806

in risposta a ↑ Joonenee, si ho dato un occhiata e ho capito dove vuoi mettere i divani ma neanche io riesco ad inquadrare un posto per la scala che non restringa lo spazio ed occupi proprio quello scelto per i divani, probabilmente la scelta migliore è lungo quel muro ma o la porta o la finestra sono da sacrificare.
 10/12/2014 00:28:25
ticonzero

ticonzero49418

Fantasma [ tra non molto ]

Certo che la scala in muratura è un bel problema di ingombro.

Se l'accesso ai vani superiori è saltuario, esistono soluzioni con scale a scomparsa,  si chiudono sulla stessa botola di accesso costruita al piano superiore, a prezzi relativamente modesti, ma non sono molto agevoli per un uso intensivo e frequente.


 

 10/12/2014 01:18:49
Joonenee

Joonenee10504

≤ΞЖФЖΞ≥ ‡ΛпΩпΛ‡ ĦώИΨΝώĦ ШΪЏΪШ

ticonzero, la scala verrebbe usata in modo continuo perchè vorrei al piano sopra la zona notte: due camerette per i bambini e la camera da letto matrimoniale e per questo motivo opto per una scala in muratura il meno ripida possibile. 
 10/12/2014 20:09:28
ticonzero

ticonzero49418

Fantasma [ tra non molto ]

in risposta a ↑

Joonenee, allora niente, la scala a scomparsa non ha affatto questi requisiti...


 10/12/2014 20:58:53

- una scala a chiocciola tra le due finestre , dopo aver eliminato la cameretta

- una scala ad angolo addossata alle due pareti laterale e frontale di cui questa di 4.15

attualmentesi trovano splendide soluzioni aeree di grande design che valorizzano molto l'ambiente sia questo classico o moderno come arredamento


per quanto riguardail software, purtroppo non so cosa consigliarti


 10/12/2014 04:12:39
Joonenee

Joonenee10504

≤ΞЖФЖΞ≥ ‡ΛпΩпΛ‡ ĦώИΨΝώĦ ШΪЏΪШ

magnulli, la scala a chiocciola avendo bambini non la reputo la migliore scelta, mentre invece l'ingombro del il tipo di scala che mi proponi, mi piace ma come mi scrive Fucrem dovrei eliminare la finestra.
 10/12/2014 20:13:31
in risposta a ↑ Joonenee, la presenza  dei bambini e della finestra però sono dati che era meglio fornire
 10/12/2014 20:34:23
Joonenee

Joonenee10504

≤ΞЖФЖΞ≥ ‡ΛпΩпΛ‡ ĦώИΨΝώĦ ШΪЏΪШ

in risposta a ↑

magnulli, il problema della finestra è evidenziato sia nel disegno, sia nel progetto linkato, sia nell'intervento che ha fatto Fucrem, il fatto che sono presenti dei bambini non è stato detto esplicitamente ma credevo che il termine "cameretta" poteva dare un indizio. :) 


Lo stile a casa mia è classico ma la foto da te postata mi ha dato un'idea per la forma e l'ingombro che potrebbe prendere la scala, grazie. 

Credo creerò un muro per formare l'angolo dove far correre la scala. 

 11/12/2014 09:43:03
in risposta a ↑

Joonenee, scusa ma si può fraintendere perchè  la pianta allegata evidenzia le finestre non in modo tradizionale e il termine "cameretta" non è universalmente considerata, camera dei bambini. 

Comunque ok se l'immagine che ti ho linkato può averti dato un'idea mi fa immenso piacere ! 

 11/12/2014 13:23:30
Joonenee

Joonenee10504

≤ΞЖФЖΞ≥ ‡ΛпΩпΛ‡ ĦώИΨΝώĦ ШΪЏΪШ

in risposta a ↑ magnulli, comunque hai assolutamente ragione, non era molto chiaro e completo ma per la fretta contavo di dare le informazioni necessarie al momento che servivano. :D
 11/12/2014 20:30:19
Questo utente si è disattivato

 bisognerebbe sapere qualcosa sulla struttura, per esempio come è realizzato il solaio che devi tagliare e magari avere la pianta del piano superiore non sarebbe male,magari per far arrivare la scala in una zona neutra, per esempio un corridoio piuttosto che una camera da letto.

Comunque pensavo qualcosa del genere, in pratica fai un'asola nel solaio partendo dal muro in corrispondenza del pianerottolo della scala, nel quale ricavi due  scalini triangolari, fissi il numero di gradini che ti servono dall' alzata e quindi la pedata. A questo punto regoli la partenza della scala in modo da tagliare il solaio dove è necessario per il passaggio. Fai una sezione se non ti vuoi sbagliare con le quote. Il numero di gradini è indicativo. Io la farei in ferro, la monti anche da solo, al limite la puoi foderare lateralmente con del siporex in modo da ricavare un vano chiuso. 2.80 è l'altezza del vano, a te serve l'interpiano, devi aggiungere il solaio



 11/12/2014 13:52:30
Joonenee

Joonenee10504

≤ΞЖФЖΞ≥ ‡ΛпΩпΛ‡ ĦώИΨΝώĦ ШΪЏΪШ

robertnash, al piano sopra ancora non ci sono stanze suddivise, il solaio è un solaio portante ovviamente in cemento armato. 

Puntavo a  creare le stanze solo sulla zona a sinistra della casa e a non modificare la sala da pranzo.

Ho fatto velocemente un conto e mi servono 4 metri di scala, facendo i gradini alti 17cm e profondi 25.

Che ne dite della soluzione seguente?  La freccia indica l'inizio della scala per salire. 

 11/12/2014 20:56:22
Questo utente si è disattivato
in risposta a ↑

Joonenee, 


devi sapere come è tessuto il solaio perché devi ricavare un'asola in corrispondenza della scala, non potendo tagliare i travetti puoi solo demolire le pignatte, fra l'altro devi controllare se ci sono travi perché ovviamente non puoi tagliarle. A che distanza sono i travetti ? Perché se non sbaglio in SIcilia usano un passo diverso.

Se non sai come è realizzato il solaio non puoi disegnare la scala. Comunque quella che hai disegnato è sbagliata,  devi staccarla dalla parete se no come entri, di lato ?

 11/12/2014 21:30:53
Joonenee

Joonenee10504

≤ΞЖФЖΞ≥ ‡ΛпΩпΛ‡ ĦώИΨΝώĦ ШΪЏΪШ

in risposta a ↑

robertnash, non avevo pensato a tutte queste cose, come faccio ora a scoprirle??   Devo chiamare obbligatoriamente un professionista anche solo per il progetto. 

L'idea della scala fatta così mi è venuta a imitazione della foto postata da Magnulli, perciò l'entrata è simile a quella.

 11/12/2014 21:39:43
Questo utente si è disattivato
in risposta a ↑

Joonenee, 


progettare una scala non è facile, se l'interpiano è di 280 cm e lo scalino da 15 dopo che sei salito di 5-6 scalini devi avere il vuoto sopra la testa, lo vedi dalla foto di Magnulli, quindi da li in poi devi tagliare il solaio. Il solaio è realizzato con dei travetti in cemento armato che vanno da trave a trave. Puoi demolire il solaio tra i travetti, ma non puoi tagliarli come ti pare. A maggior ragione non puoi tagliare le travi.  

Si, se c'è un secondo pianerottolo invece del gradino allora il disegno è corretto, è una soluzione molto particolare, tutto sembra meno che una scala adattata in un secondo tempo. Tra l'altro tu dovresti avere dei tramezzi e in quella scala gli scalini lavorano a mensola impegnando la parete

 11/12/2014 21:52:56
Joonenee

Joonenee10504

≤ΞЖФЖΞ≥ ‡ΛпΩпΛ‡ ĦώИΨΝώĦ ШΪЏΪШ

in risposta a ↑ robertnash, grazie per tutte queste informazioni con i termini giusti per poter approfondire, non essendo del settore, sono proprio una tabula rasa sull'argomento,  esiste una distanza fissa in cui vengono messi i travetti fra uno e l'altro?  Non credo si possa capire a occhio nudo vero?  Se necessario non posso tagliarne nemmeno uno? Scusami se ti tartasso a domande ma ti vedo ferrato sul campo. :) 
 12/12/2014 19:39:54
Questo utente si è disattivato
in risposta a ↑

Joonenee, 

grazie a te. In Sicilia si usano spesso 3 travetti per metro, nel resto d'Italia 2. Siccome sono armati per lavorare in condizioni d' appoggio, se li tagli con tutta  probabilità l'armatura diventa insufficiente perché verrebbero a lavorare a mensola, condizione molto sfavorevole.

In alcune circostanze ci si orienta a demolirli per l'intera lunghezza, ovviamente dopo aver rimosso il materiale di riempimento, la qual cosa richiede la valutazione di un tecnico e modalità operative adeguate.

A occhio nudo potresti intuire il verso dei travetti perché si collocano alla distanza minore possibile tra le travi che li sostengono, ma le stesse travi possono essere a spessore, cioè non scendere al di sotto del solaio, per cui è difficile vederle.

Hai bisogno del disegno della carpenteria di piano, in cui sono riportati pilastri, travi e solai. A parte questo, il progetto di una scala non è affatto semplice sia per ragioni di carattere strutturale che funzionale, si verifica abbastanza spesso che una scala mal progettata si riveli inagibile e demolire elementi strutturali può essere molto pericoloso.


 12/12/2014 20:04:48

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader