loca76

loca762572

alieno

Scie chimiche, persistenza nei cieli di strisce bianche lasciate dagli aerei, credete ancora alla tesi della scia di condensa "normale" dei motori ?

Mi chiedevo se notate o meno le scie che rimangono nei cieli per molto tempo dopo il passaggio di aerei. Qual'è il vostro pensiero in merito ? 
 04/10/2014 07:47:54
utente anonimo
Aggiungi il tuo commento
82 commenti
Questo utente si è disattivato
chiediamolo ad un chimico
 04/10/2014 07:51:52
loca76

loca762572

alieno

danielamarzani, il problema è che l'hanno chiesto , quello che c'è dentro non è molto rassicurante...massiccia presenza di metalli pesanti come bario ed alluminio, che poi ricadono al suolo e nell'acqua.
 04/10/2014 11:27:01
Asairy

Asairy281

Disoccupata

Io credo che (se le scie chimiche esistono) una su 2.000.000 di quelle che vediamo in cielo sia una scia chimica. Se ci fossero costerebbero parecchi soldi e non li sprecherebbero tutto il giorno tutti i giorni ;)
 05/10/2014 16:25:19
Questo utente si è disattivato
Asairy, Appunto...chiediti perchè investano così tanti soldi....
 23/10/2014 06:37:11
crio

crio5333

costruttore di razzi di carta

i propulsori degli aerei sono motori particolari che funzionano per effetto dell'aria che viene catturata ,compressa e infine fatta andare in combustione con un comburente che di solito è cherosene in una camera di combustione.Ora la percentuale di aria-combustibile è dell'ordine 85 % -15% o giù di lì non ricordo....questo è per farvi capire che i gas che vengono espulsi dai motori sono per di più in maggioranza aria e vapori ... certo ci sono anche scarti di combustibile o ossidi vari ma in quantità piccola.

spero di essere stato chiaro....Ah come si evince io non sono d'accordo

 05/10/2014 17:02:31
loca76

loca762572

alieno

crio, strisce che persistono in aria per anche 2/3 ore ? ho visto una volta 4 aerei volare in parallelo , e tutti e quattro lasciavano strisce in cielo, che sono rimaste (viste da me ) 3 ore. Io non sò che rapporto aria-combustibile sia , ma io ogni tanto una domanda in più me la porrei.
 06/10/2014 09:53:01
crio

crio5333

costruttore di razzi di carta

in risposta a ↑

loca76, perché credo sia un problema di caratteristiche termodinamiche del gas in quel momento ovvero densità temperatura etc.... secondo me non sono dannose cosi come si crede

 06/10/2014 13:13:58
loca76

loca762572

alieno

crio, magari questo video puo' chiarire meglio quello che sostieni http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=usu70XF_re8 buona visione.
 06/10/2014 16:15:31
Questo utente si è disattivato
in risposta a ↑ crio, Si se si dissolvessero in pochi minuti....quelle che io ho documentato rimangono fino a 24 ore circa modificando l'aspetto...da strisce di vario tipo divetano una enorme coltre grigio/biancastro che si dissolve dopo giorni. Da giugno a settembre sono stata in 4 divverse regioni e la storia si è ripetuta esattamente a roma come a bologna come in sardegna e così anche in toscana! In Puglia sono disperati distese di uliveti distrutti da un batterio resistente a tutto....(nelle scie chimiche hanno trovato sangue essiccato, batteri spore fungine ecc) i media ufficiali sono abbottonati....non vi fa riflettere questa cosa? Hanno firmato un accordo nel 1994 governo italiano e americano....INFORMATEVI!
 07/10/2014 07:22:59
loca76

loca762572

alieno

in risposta a ↑ crio, hai visto il video postato?
 09/10/2014 14:17:29
spotlessmind1975

spotlessmind197538345

Software Problem Solver / Libero Professionista

Riporto da Wikipedia:


La teoria del complotto sulle scie chimiche (inglese: chemtrails conspiracy theory) sostiene che alcune delle scie di condensazione visibili nell'atmosfera terrestre non siano soltanto scie di vapore acqueo, ma che siano composte anche da agenti biologici o chimici, spruzzati in volo attraverso ipotetiche apparecchiature montate sui velivoli. 


Tale teoria del complotto non ha mai trovato alcun credito nell'ambito della comunità scientifica, in quanto priva di riscontri empirici, di coerenza esplicativa o di prove scientifiche


Le scie che i sostenitori della teoria identificano come scie chimiche non hanno alcuna caratteristica che le renda incompatibili con le normali scie di condensazione (inglese: contrails) dei gas di scarico degli aeromobili che, in base alle condizioni atmosferiche e all'intensità del traffico aereo, possono assumere aspetti eterogenei ed inconsueti.


Aggiungo che continuare a diffondere queste teorie portano le persone a fare domande allo Stato e allo Stato a ripetere più e più volte ricerche costose, per dimostrare che... non c'è nulla! 


Mi piacerebbe che i soldi pubblici fossero usati meglio.

 06/10/2014 09:56:48
ticonzero

ticonzero49488

Fantasma [ tra non molto ]

spotlessmind1975, molte volte occupare la mente con qualcosa che non esiste è utile per chi non ha nulla nella testa: almeno ha le scie !
 06/10/2014 16:18:03
Questo utente si è disattivato
spotlessmind1975, Se cercare di capire cosa stanno facendo al nostro pianeta allora si sono una complottista....anche se il giocare in modo manipolatorio con le parole è una caratteristica dei poteri forti....per la verità i coplottisti sono coloro che in gran segreto fanno cose non belle per un loro tornaconto a discapito degli ignari onesti cittadini....io non rientro proprio in questa categoria ma chi ci avvelena per potere e soldi immagino proprio di si....
 07/10/2014 07:28:13
Questo utente si è disattivato
Anche un bambino saprebbe vedere a occhio nudo la differenza tra una e l'altra scia. Possono riempirci di bugie sul caso o nasconderci tutte le informazioni possibili, ma gli occhi per vedere li abbiamo tutti e la percezione di ciò che vediamo tutti i giorni non la si può proprio nascondere, basta alzare gli occhi al cielo e porsi delle domande. La cosa più inquietante è che stanno avvelenando un pianeta sotto gli occhi di tutti e nessuno fa nulla. Questa manovra disumana, che  avrà conseguenze irreversibili su tutta l'umanità, il mondo animale e la natura a causa delle mutazioni sul clima e il terribile impatto inquinante che queste sostanze hanno sul pianeta e chi lo abita,   gioverà di sicuro a chi sta mettendo in atto questa catastrofe considerando le enormi cifre investite per questo folle progetto che ci hanno imposto. C'è un assoluto mutismo da parte dei media e da parte della carta stampata sull'argomento e questo fa ancora più pensare che dietro c'è qualcosa di terribile che deve rimanere segreto. Le uniche informazioni che abbiamo a disposizione provengono da persone competenti o da testimoni anonimi che indipendentemente fa ricerche e scrive su internet tutto quello che sa sull'argomento ma di ufficiale nulla. Sono state fatte analisi dell'acqua e del suolo e tutte riportano risultati inquietanti circa la composizione di questo aerosol "forzato" che inevitabilmente distruggera' l'eco-sistema e la vita sulla terra. Per mettere fine a questo disastro che ci porterà all'estinzione i governi dovrebbero coraggiosamente abolire la NATO per potenziare l'ONU ed avviare energiche politiche di disarmo e smilitarizzazione. Fare della NON VIOLENZA il fulcro della politica necessaria per affrontare la drammatica situazione globale del pianeta per salvaguardare il genere umano e per tutelare la biosfera, per l'abolizione delle guerre e per il rispetto, la difesa e la promozione della vita, la dignità e i diritti di tutti gli esseri umani. Solo così si potrà salvare il nostro pianeta e l'umanità.
 06/10/2014 13:32:06
crio

crio5333

costruttore di razzi di carta

Stralunata45, eh sì già che ci siamo allora da continente a continente vacci a nuoto o a piedi .... Ma non diciamo fesserie guarda ... se dovesse essere come dici allora dovremmo ritornare all'età della pietra ... cosa utopistica vorrei vedere te cosa faresti....purtroppo il progresso tecnologico è irreversibile e l'uomo ha bisogno della tecnologia dal momento che non è più una scimmietta che deve solo sopravvivere e nutrirsi.Casomai la domanda è un'altra ovvero rendere ecosostenibili e ecocompatibili tutte le nuove scoperte in amibito tecnologico che abbiano impatto meno gravoso per il nostro pianeta, e penso che sono state fatte tantissimi passi in avanti. Quindi non facciamo sempre i moralisti ma pensiamo più a idee che giovino tutti e tutto.

 06/10/2014 14:12:18
Questo utente si è disattivato
in risposta a ↑ crio, Magari fosse solo enfasi! La cecità e l'ignoranza sono armi micidiali E CE N'è TROPPA.
 07/10/2014 06:46:15
Questo utente si è disattivato
in risposta a ↑ GuardOfInsanity, A parte che la salute dovrebbe essere al primo posto tra le priorità dell'uomo (sei hai la SLA immagino che dell'economia non te ne può fregar di meno...) e questi aerosol ti assicuro che sono altamente tossici e geneticamente distruttivi...(su internet puoi trovare tutte le informazioni che vuoi) poi..davvero credi che le scie chimiche non abbiano nulla a che fare con gli argomenti che hai citato? Peccato però che il progetto di crescita politica ed economica sia destinato a pochissimi eletti di cui noi "nuovi schiavi" non ne facciamo assolutamente parte. Non ti accorgi che abbiamo sempre meno cose e voce in capitolo, ma il regime, perchè di questo si tratta, pretende sempre di più da noi portandoci alla povertà e non solo economica, anche civile, culturale ecc in maniera costante controllata e forzata?  Le cose più semplici e naturali divengono cose impossibili e la vita è sempre più schiacciante e superficiale. Mi dispiace disincantare le tue aspettative ma siamo solo all'inizio di questo deleterio cambiamento....ne riparleremo tra non molti anni....(se ci saremo ancora visto quello che ci costringono a respirare....).
 08/10/2014 09:42:38
Questo utente si è disattivato
in risposta a ↑
GuardOfInsanity, Si un pò come lunga vita ma malaticcia....Non è proprio così però...mai sentito parlare del depopolamento, altro progetto del NWO? In parte noi (ovviamnete parlo del "capitale umano tutto"perchè quello siamo...) rappresentiamo una enorme fonte di guadagno per le Corporations , Industrie farmaceutiche ecc europee e statunitensi, ma siamo troppi secondo le loro menti malate ovviamente...quindi una parte di noi va eliminata, non serve che ti spiego come perchè immagino che tu sia molto informato,forse più di me come citi :-), un'altra parte viene utilizzata per mantenere il loro potere economico finanziario militare ecc. Io non ho paura ad affrontare argomenti come il futuro in quest'epoca perchè sono certa che la consapevolezza, la conoscenza sono vere e proprie armi che possono  cambiare  radicalmente le cose al contrario dell'IGNORANZA e di conseguenza della PAURA. Infatti i dominatori (tutti membri NATO) da sempre manipolano masse usando la PAURA  e la DIVISIONE (dividi ed impera..). Il NWO ha, da moltissimo tempo, un obiettivo molto chiaro che sta portando quasi a termine e con la grande truffa dell'Europa Unita hanno aggiunto un altro importante tassello del loro puzzle del dominio assoluto. Sai sono molto contenta che tu mi abbia risposto perchè vuol dire che ho suscitato comunque un interesse in te e questo è lo scopo della comunicazione scambiarsi conoscenza ed incuriosire al fine di portare le persone a curiosare e magari ad addentrarsi in quel mondo d'informazione che il regime tiene blindata..quello che voglio dire è che a me non importa nulla di ciò che potrebbe pensare chi legge e del giudizio poi ancor meno, quello che è veramnete importante è parlarne senza vergogna o paura dei giudizi degli altri  perchè  l'unico vero potere che abbiamo è quello di rimanere in contatto comunicando tutto quello che non ci torna ev scambiando conoscenza ed esperienza. Cavolo abbiamo un cervello fatto di materia pensante usiamola e chiediamoci sempre il perchè di quello che ci succede intorno perchè MAI nulla è a caso! Comunque io sarei la complottista???? e cosa complotterei??? Ma se ne andassero tutti su un altro pianeta molto lontano e ci lasciassero in pace invece di inquinare tutto compresa l'esistenza, l'anima e la purezza del pensiero umano sporcandolo di perversione e odio!
 09/10/2014 06:43:04

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader