ambrosia

ambrosia2745

Cerco paia di calzini senza successo!

Che ricordi avete delle vostre 'sculacciate'?

È una domanda serissima! :) Quando ero piccola, data l'abbondante quantità di punizioni 'corporali' dovevo essere proprio una peste (anche se in confronto ai bimbi di ora ero un angioletto!). E voi che ricordi avete degli schiaffi sul sedere - o dove capitava - dei vostri genitori? Se ci ripensate vi arrabbiate? O siete felici che vi abbiano 'raddrizzato', anche se in modo alquanto rude? :) Io ad anni di distanza apprezzo che mi abbiano insegnato certe cose, anche se ne ho prese tante e spero che adesso i genitori portino più pazienza per insegnare le cose ai figli in modo meno indolore!

 25/09/2014 20:40:57
utente anonimo
Aggiungi il tuo commento
48 commenti
Non approvo le sculacciate perché significa incapacità di comunicazione. Tuttavia è un bel ricordo.
 25/09/2014 20:51:34
ambrosia

ambrosia2745

Cerco paia di calzini senza successo!

NON-SENSO, beh, i miei non sono mai stati gente di mondo e comunicativa, quindi non mi dovevo aspettare nient'altro. Di vecchio stampo eheh comunque se ci penso ora sorrido :)

 25/09/2014 21:04:46
Tonoon88

Tonoon88880

interior designer, studente, ristoratore

con me non c'era bisogno, sapevo sempre quello che non dovevo fare, ma già da quando andavo all' asilo :)
 25/09/2014 21:18:40
Questo utente si è disattivato

A parte il terrorismo psicologico sistematicamente comunicato dal "padre", comunque a prescindere anche quando stava zitto, io ho preso botte per le ragioni più stupide e non per quelle serie. Ho subìto una educazione formale, rivolta alla massima espressione della maniera; ho imparato a stare a tavola con due libri sotto le ascelle, per non tenere i gomiti larghi, perché "non è elegante"...

Si voleva che io fossi un "piccolo principe", si voleva che tutti lo vedessero e lo dicessero.

Le vere botte, iniziate all'età di 4QUATTRO anni, io le ho prese dalla "madre" la quale accortasi della mia precoce scoperta sessuale "autonoma", prendeva il battipanni e mi mazzava i femori dalla parte del manico mentre sillabava sui colpi "quàn/t vòl ti ho dèt che nò dè-vi toc-car-ti" ..... e poi comparivano le righe viola... 
Mi ha rovinato la crescita sessuale, che io ho vissuto in solitudine, assoluto silenzio, dentro una stanza, da solo.

 26/09/2014 05:36:30
Xabarass

Xabarass5411

Studentessa

Beh direi che non è un ricordo bello,anche se ho sempre cercato di scherzarci su per alleggerire. Fino ad una certa età ero terrorizzata ogni volta che facevo qualcosa che poteva essere sbagliata, da una certa età in poi preferivo prendermi quello che mi spettava come punizione facendo quello che volevo lo stesso, non mi intaccava più. Alzare le mani sui figli è sbagliato, io non ho dubbi su questo, si può ottenere molto di più con la pazienza e parlando, spiegando cosa c'è di sbagliato o giusto. .

 26/09/2014 07:50:16
Questo utente si è disattivato
Xabarass, "Bisogna insegnare agli uomini avendo l'aria di non insegnare affatto, proponendo loro cose che non sanno come se le avessero soltanto dimenticate" Alexander Pope
 26/09/2014 08:40:25
Xabarass

Xabarass5411

Studentessa

in risposta a ↑

Esserci, è proprio vero..c'è una canzone di Gaber che io adoro "non insegnate ai bambini" che è molto veritiera, ascoltala se non la conosci e se ti va! ;-)

 26/09/2014 10:20:23
michelatozzi72

michelatozzi726606

buyer - mediator

Devo dire che io sono stata fortunata perchè nessuno dei miei, genitori e nonni, aveva la sculacciata facile. Le poche volte che è partita "la raffica" ricordo di averla pienamente meritata. Inoltre mio babbo aveva in sè quell'autorevolezza per cui bastava un suo sguardo o un avvertimento vocale (fatto 1 sola volta, già se lo ripeteva 2 volte il tono della voce cambiava, e non lasciava presagire nulla di buono), era ampiamente sufficiente a farmi smettere di fare quello che stavo facendo, e che evidentemente non era gradito, ALL'ISTANTE :)


Come madre devo dire che non sono molto per le punizioni corporali, però ammetto che ci sono momenti in cui ricorro allo scapaccione sulla nuca (modello di quelle che danno a "Pivello" in NCIS, per chi conosce), oppure quando proprio le ho provate tutte (spiegazione, persuasione, do ut des, contare fino a tre con la faccia scura...e quello che mi viene in mente al momento), la sculacciata classica: mai più di tre pacche di piccola intensità sulle chiappe della mia creatura.

Quando possibile cerco di evitare perchè non mi piace, soprattutto perchè poi mi sento in colpa da matti e perchè sono convinta che l'eccesso (sia da una parte che dall'altra, sia ben chiaro!) sia veramente deleterio, come leggo purtroppo anche dalle vostre testimonianze.



 26/09/2014 12:14:07

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader