Commercio abbigliamento al dettaglio

Chi ha qualche idea per migliorare il disastrato settre del piccolo commercio, in particolare del negozio di abbigliamento? Bisogna pur tentare qualcosa.

 13/09/2014 15:29:32
utente anonimo
Aggiungi il tuo commento
10 commenti
tonimolinari

tonimolinari226

Advisor anomalie bancarie

Non è per nulla facile Louis. L'eccessiva liberalizazzione, i grandi centri commerciali, l'invasione di cinesi (inspiegabile sotto certi aspetti) che prendono i soldi da qui e li portano in cina, la concorrenza sleale (contraffazione e quanto altro collegato). Ci vorrebbero due cose: una riforma e chi avesse la capacità ma sopratutto la volontà.
 14/09/2014 07:35:41

Non penso che esista un'unica ricetta valida per tutti e risolutrice. Posso contribuire con un piccolo consiglio, se mi permetti: vedi bene cosa offre la concorrenza e individua qualcosa di alternativo, o almeno, complementare a quanto da loro offerto.

Questa discussione potrebbe essere interessante se ognuno di noi proponga qualcosa, in questo modo dalle idee di ognuno potrebbe maturare qualcosa di interessante

 15/09/2014 11:56:30

In verita' io avrei qualche idea, che presuppone pero' la collaborazione delle ditte fornitrici, che nel settore dell'abbigliamento medio alto sono ancora legate in gran parte ai vecchi sistemi di produzione. Altrettanto arretrati mentalmente sono i rappresentanti di commercio. Infatti le aziende straniere piu' avanzate, spagnole, olandesi, danesi e perfino svedesi, stanno facendo piazza pulita della concorrenza italiana, affermandosi anche in Italia. Un altra grave lacuna dobbiamo poi lamentarla nell'ambito della rappresentanza di categoria, che è completamente inefficiente.

 16/09/2014 10:21:37
in risposta a ↑

Louis, Come operano gli operatori strnieri? E come opereresti tu?

 16/09/2014 21:46:53
in risposta a ↑

Con una produzione a go-go, e non solo con l'antiquato sistema del programmato, che oggi serve solo ai fornitori, ma non risponde piu' alle attuali esigenze. antoniocarta3133,

 18/09/2014 09:38:44
utente anonimo

Anonimo

 L'abbigliamento è in crisi non solo perché c'è troppa concorrenza ma anche perché ce n'è troppo e di scarsa qualità.

In tempo di crisi bisogna diversificare e offrire prodotti e servizi nuovi e a misura di cliente

ti consiglio di fare una ricerca di mercato per capire cosa potrebbe desiderare la clientela del tuo territorio perché è impossibile fornire consigli senza sapere in quale contesto economico e sociale si trova l'attività. Le associazioni di categoria, per esempio come Ascom, forniscono servizi di consulenza tagliate sul cliente per rilanciare i punti vendita in crisi

 16/09/2014 22:14:05

Anonimo, 

Condivido pienamente, inoltre, potrei consigliare di individuare il mercato di riferimento, in pratica, se vogliamo aprire un negozio di vicinato, analizziamo la popolazione di quel quartiere (ceto sociale e tendenze), inoltre verificare quali altre attività, non solo quelle commerciali, sono presenti nel quartiere (palestre, scuole, centri sociali, uffici pubblici e/o privati) per avere così degli strumenti che ci possano permettere di formulare una proposta alternativa a quanto già offerto

 17/09/2014 12:54:23

Forse non a Napoli. Comunque mi informerò. Grazie '. Anonimo,

 18/09/2014 09:41:01
Tonoon88

Tonoon88880

interior designer, studente, ristoratore

il mercato dell' abbigliamento oramai offre troppi prodotti, il compito del negozio è selezionare quelli ritenuti più idonei ai clienti, e per sceglierli il negozio ha bisogno di un concept, cioè devi decidere quei prodotti in cui il tuo cliente tipo possa ritrovarsi come filosofia di vita( potrebbe far ridere la cosa, ma è assolutamente vero, guardandomi in giro, gli unici negozi che tengono, anche se con non poche difficoltà, sono i concept store), quindi guardati intorno, vedi quali clienti sarebbero disposti a spendere in zona, e dicidi la merce dj conseguenza. Anche offrire un servizio sartoriale potrebbe essere molto efficace

 23/09/2014 07:44:12
marillen

marillen32761

il tè a mezzanotte

a distanza di 4 anni come hai risolto, trovato qualche idea che ti abbia aiutato?

 22/11/2018 09:34:31

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader