Lupolo

Lupolo8930

Rivoluzionario

A 20 anni la vita finisce o ricomincia?

Non è molto tempo che ho superato la soglia dei 20 anni. Mia madre mi diceva, e mi continua a dire, che a questa età si è abbastanza grandi per cominciare a prendere a pugni il mondo, ma ci si sente troppo giovani e inesperti per farlo.


Non lo so se anche a voi è capitato, ma una volta che si inizia a comprendere che l'adolescenza è ormai alle strette e che l'età adulta ci attende, si comprende che si deve per forza di cose trovare un posto nella società. 


Ma ci si sente sperduti. Forse soli. Cambiano le amicizie. Cambia tutto.


A 20 anni la vita finisce o ricomincia?

 25/08/2014 19:23:27
utente anonimo
Aggiungi il tuo commento
57 commenti

Ho da poco doppiato quell'età. 


Da quel che mi ricordo, non inizia e non ricomincia: cambia solo un po. Alcune cose del prima ci accompagnano fino alla fine, altre ce le lasciamo dietro. In buona misura, dipende da noi decidere cosa portarci dietro e cosa lasciarci alle spalle.



 25/08/2014 19:33:06
Lupolo

Lupolo8930

Rivoluzionario

Anticoguardiano, Ti ringrazio per l'intervento 
 25/08/2014 19:37:54
in risposta a ↑ Lupolo, di nulla! ^_^
 25/08/2014 20:07:19
Questo utente si è disattivato
a 24anni la vita continua a cambiarmi anno dopo anno...si acquisiscono esperienze belle e brutte che ti segnano e fanno cambiare anche te! si diventa adulti giorno per giorno, io ancora non mi sento tale e non credo mi sentirò mai tale sinceramente...
 25/08/2014 19:37:14
Lupolo

Lupolo8930

Rivoluzionario

Yellow, Fintanto sapevo di essere un fanciullo, ammiravo gli Adulti per la loro capacità di essere adulti. Tuttavia, ora che sono diventato "grande", a me sembra che l'età adulta sia un concetto fasullo. Ora come ora, come tu hai osservato, non riuscirei mai davvero a definirmi un adulto.
 25/08/2014 19:57:42
Questo utente si è disattivato
in risposta a ↑

Lupolo, non ho molta stima degli adulti. Sbagliano come noi adolescenti/ragazzi ma hanno molto più orgoglio per ammettere l'errore ed è molto più difficile far cambiare loro idea, anche di una cosa palesemente errata.

Credo sia un po' un mito questo dell'età adulta :)

 25/08/2014 20:03:48
LuponeMariano

LuponeMariano28489

esploratore...

La vita non ha età, può ricominciare ogni giorno, sia che ne tu ne abbia 20 o ne abbia 80. Sta tutto nella tua voglia di vivere.
 25/08/2014 19:38:27
Questo utente si è disattivato

esiste questo mito della verde età.

io a volte mi sento "in dovere" di "mangiare il mondo" (a me han sempre detto così invece :D ...è interessante vedere come ci siano modi diversi per trasmettere uno stesso concetto :) )...

è l'idea del "se non ora quando", del "poi sarà troppo tardi".....

credo di provare qualcosa di simile a quello che descrivi, e a volte mi succede di percepire di stare perdendo del tempo prezioso... come ha scritto eric-emmanuel schmitt "probabilmente solo da giovani ci si può sentire così vecchi", può sembrare paradossale ma a volte è così che mi sento...

 25/08/2014 19:45:20
Lupolo

Lupolo8930

Rivoluzionario

Myrmeco, la tua citazione di Schmitt è davvero illuminante. Penso sia la consolazione più importante che abbia letto in2 anni a questa parte: il sapere che altre persone hanno vissuto il mio stesso stato d'animo mi consola. Grazie per la condivisione!
 25/08/2014 19:49:53
Questo utente si è disattivato
in risposta a ↑ Lupolo, grazie a te!
 25/08/2014 19:51:52
Finn

Finn126

Myrmeco, Bellissimo intervento, non avevo mai sentito la citazione finale STUPENDA.
 25/08/2014 20:41:29
EnglishBreakfast

EnglishBreakfast381

studentessa

Io 20 anni li compirò a breve e posso dirti che in un post hai riassunto come mi sono sentita durante tutto quest'anno. 

Finisce il liceo e ti ritrovi da solo in un mondo totalmente nuovo: se inizi a lavorare (e qui significa che sei graziato da qualche santo del panteon greco-romano) vieni sbattuto nel mondo del lavoro, circondato da gente più grande, esperta, sapiente, consapevole, sgamata, competente di te con cui devi "combattere" per ottenere un minimo di fiducia e apprezzamento; se vai all'università devi confrontarti con una situazione nuova -in un'altra città, magari più grande della piccola cittadina di provincia a cui sei abituato- con gente mai vista, professori che ti trattano da adulto (ma lo sei davvero?), un mondo completamente stravolto rispetto al piccolo nido che erano le superiori. 

Inizi a riflettere: cosa voglio fare della mia vita? Come posso trovare il mio posto? Che senso ha avuto tutto quello che ho fatto fino ad ora? Le persone che ho avuto intorno fino ad ora sono quelle giuste per me? Ma io, chi sono davvero?

Hai una voglia di fare che ti scorre incandescente in tutto il corpo... vuoi andare-fare-disfare-costruire-saltare-correre-ballare-metterti in gioco, sei pronto, sai che puoi spaccare, te lo senti dentro ma sei allo stesso tempo bloccato da casa-famiglia-amici-il moroso di sempre-il mondo.

E allora? Svalvoli, vai in crisi, ho fatto le scelte giuste? non mi sento pronto e posso tornare a quando ero in seconda liceo e il problema più grande era la verifica di biologia? 

Spesso sento gente più grande (amici di famiglia, adulti e altri individui simili) che mi dicono "eh sai, io quando avevo vent'anni..." 

Ma quando loro avevano vent'anni non era il 2014 e sarà banale ma i tempi erano diversi e lo erano davvero! 

Io compirò 20 anni tra quattro mesi e mi sento abbastanza sfiduciosa nei confronti di questa società in cui dovrò inserirmi però (e qui sarò io un po' una sognatrice) ho il mio sogno, ho un obiettivo che mi piacerebbe raggiungere ed è questo il momento di prendere le cose nelle proprie mani, mandare a quel paese mamma e papà che "ma noi volevamo che tu facessi l'architetto/il medico/l'avvocato" capire cosa vuoi veramente e andare per la propria strada.

Sarà difficile? Probabile.

Ci riuscirò? Lo spero tanto.

E se sbaglio? Non si butta via niente dalle esperienze fatte, positive o negative che siano. Un errore può servire per rimettersi in carreggiata, no?

Mi sento di risponderti così, in conclusione: a vent'anni sì, finisce una parte della tua vita e ne inizia un'altra ed è qui che hai la possibilità di mettere in tavola le tue carte, i tuoi talenti e anche le tue debolezze per plasmare il tipo di persona che sarai per il resto della tua vita. 

E prima allora? Prima ci stavamo solo scaldando.


(scusa, questa risposta mi è venuta molto più personale/stream of consciousness di quello che avevo previsto. Ma quando l'ho letta ho pensato: non so chi tu sia, ma questa domanda è stata scritta per me!)

 25/08/2014 19:58:54
Lupolo

Lupolo8930

Rivoluzionario

EnglishBreakfast, Ti ringrazio per aver condiviso questa incredibile riflessione con me. Hai descritto anche tu alla perfezione una situazione che forse, nel 2014, può essere decisamente più complicata ( o facile, a seconda dei punti di vista). Il nido. Il nido é sicuramente la parola giusta per descrivere la vita prima dei 20 anni. Una vita davvero protetta in cui gli errori venivano dissipati completamente dalla presenza dei genitori. Ma una volta compiuti i 10 anni per due volte, si comprende che tutto ciò che si ha imparato lo si deve per forza utilizzare se un giorno vorremo vivere davvero in questo mondo.

 26/08/2014 05:34:12

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader