Aspie96

Aspie961282

Studente

Ci sono due opzioni: o ho sopravvalutato l'utente medio di Quag, oppure una discussione di questo tipo è per sua natura fonte di commenti… "discutibili".


Cito quelli che ho trovato interessanti:

  • come è nata questa tua scelta?
  • Mi piacerebbe poter parlare con qualche no sex per capire quale è lo scopo della sua vita.
  • per essere alla moda si fa anche questo.
  • più che ridicola la cosa è tragica come non mai.
  • Qui bisogna inventarsele tutte pur di non esser conformisti.
  • Penso che non sia vero... io ho preferito diventare vegano...
  • non c'è molta differenza tra una scelta non riproduttiva, e un omicidio.
  • L'asessualità, invece, è una scelta culturale.
  • Non sanno cosa si perdono ;)
  • pazzia. si perde il meglio.
  • A mio avviso una vita senza sesso, non è vita.
  • Penso che siano persone estremamente noiose e patetiche.
  • Credo che sia più semplice e veritiero parlare di essere 'bastian contrari' per puro accanimento, e per anarchia preconcetta contro ogni cosa che dovesse 'dettare una legge'....
  • Vivere senza sesso è come andare ad un concerto con i tappi nelle orecchie,
  • Il sesso è parte integrante di un'individuo: farne senza mi sembra molto riduttivo....
  • È come se dopo un bel piattone di pasta col sugo della nonna, decidi di fare l'esercizio del "No-Scarpetta".

Nulla contro chi li ha scritti, eh… ma meritavano di essere citati.


 02/04/2015 19:22:44
RobertoMontanari

RobertoMontanari99774

Naufrago

Aspie96, la discussione è uno degli scopi di quag, per cui che tu li trovi discutibili è una cosa positiva.


Però mi sembra che tu la consideri negativa, perché la colleghi con l'intelligenza degli autori, che, se ho capito bene, ritieni particolarmente bassa.


Puoi darci una spiegazione ?


Hai infatti elencato solo commenti non favorevoli al no-sex.... Cosa ne dobbiamo deduerre ? Che apprezzare la sessualità per te è da stupidi ?


Spero di aver capito male.....

 03/04/2015 01:14:16
Aspie96

Aspie961282

Studente

in risposta a ↑

@RobertoMontanari,

Aspie96, la discussione è uno degli scopi di quag, per cui che tu li trovi discutibili è una cosa positiva.

Infatti è lo scopo preciso per cui ho aperto questo topic.


Però mi sembra che tu la consideri negativa, perché la colleghi con l'intelligenza degli autori, che, se ho capito bene, ritieni particolarmente bassa.

Non esattamente.

In realtà, io ho citato due opzioni, ma ho dimenticato di specificare (avrei voluto farlo quando ho pensato il post) che opto per la seconda.

E il motivo per cui opto per la seconda è che è un argomento controverso.


Che apprezzare la sessualità per te è da stupidi ?

Spero di aver capito male.....

Ovviamente hai capito male.


Il discorso è molto più semplice: i gusti sessuali sono, appunto, gusti.

Non ha quindi senso essere favorevoli o contrari ad un orientamento sessuale.

A me piace il gelato al fior di latte e a volte lo mangio.

Tuttavia, coloro che non sono attratti (qualcuno mi suggerisca un'espressione migliore!) dall'idea di mangiare un gelato al fior di latte non si perdono assolutamente nulla non mangiandolo, perché non fa parte dei loro gusti.

Un etero che non ha rapporti omosessuali non si perde nulla.

Un gay che non ha rapporti etero non si perde nulla.

Un asessuale che non ha rapporti non si perde nulla.

 03/04/2015 09:18:31
RobertoMontanari

RobertoMontanari99774

Naufrago

in risposta a ↑

Aspie96, mi hai convinto... è rimasto del fiordilatte anche per me ?

 03/04/2015 09:52:40
Aspie96

Aspie961282

Studente

in risposta a ↑

@RobertoMontanari, credo sia cortese rispondere ma non so come rispondere.

 03/04/2015 13:20:24
RobertoMontanari

RobertoMontanari99774

Naufrago

in risposta a ↑

Aspie96, hai ragione, la mia era una risposta conclusiva (condivido il chiarimento che avevi fornito) ma mi è scappata una battuta surreale interrogativa, che formalmente prevede risposta, ma ovviamente potrebbe averla solo restando sul piano surreale.


Se provo a chiedermi perché l'ho fatta, credo di essermi reso conto che la tua impostazione "tutti i gusti sono gusti" è edonistica, mentre la sessualità ha una sfera molto più ampia (innanzitutto attiene alla riproduzione).

In altre parole la tua impostazione non è sbagliata, ma sicuramente vede solo un aspetto della questione: quello legato all'appagamento ...

Probabilmente non me la sono sentita di riprendere cose già dette in questo thread, e la battuta forse voleva dire: "se dobbiamo restare su questo piano, tanto vale riderci sopra".

Ma ti assicuro che questa è dietrologia: mi è venuta di getto.

E sia ben chiaro, non voglio complicarti la tua visione

 03/04/2015 17:31:02
Aspie96

Aspie961282

Studente

in risposta a ↑

@RobertoMontanari, perché non complicare?

Comunque, in realtà ci sono asessuali che decidono di avere rapporti sessuali per puro scopo riproduttivo.

Rimangono asessuali, esattamente come un omosessuale rimarrebbe omosessuale.


Inoltre, tutti i gusti hanno probabilmente uno scopo evoluzionistico.

Ma, visto che non è colpa nostra se esistiamo, non vedo perché dovremmo avere il dovere di continuare la specie.

 03/04/2015 19:35:58
RobertoMontanari

RobertoMontanari99774

Naufrago

in risposta a ↑

Aspie96, 

"non vedo perché dovremmo avere il dovere di continuare la specie".

non fa una grinza...

infatti io non credo che sia un dovere, ma una necessità

e non nostra, ma appunto della specie


Giacché mi pare che non ti spaventi una eventuale complicazione, potrei dirti come la vedo, con l'avvertenza che si tratta di un punto di vista pieno di contraddizioni, ed assolutamente personale.

Prendilo come uno spunto di riflessione


Mi sono fatto l'idea di una "mente collettiva" a cui non abbiamo facilmente accesso, ma le nostre pulsioni sì.

Spesso viene descritto come qualcosa di ancestrale, e concetti come archetipo ne descrivono le caratteristiche. 

Alle volte viene descritto come struttura celebrale profonda (come il cervello rettile).

In ogni caso, serve a giustificare comportamenti collettivi, quasi universali.

Io ho l'impressione che sia qualcosa di più dinamico, e che sia in grado di reagire alle circostanze ... storiche.

Fisicamente, questa mente collettiva sarebbe il risultato dell'interazione dei diversi sistemi celebrali, attraverso lo scambio verbale, o l'osservazione dei comportamenti degli altri.

Diversamente dal sistema celebrale del singolo individuo, che viene percepito dal pensiero consapevole come autonomo, la rete che si crea in una collettività non ha un centro di consapevolezza, ma ugualmente agisce con l'obiettivo primario della persistenza.

La sociologia è forse la scienza che si interessa di più di questi fenomeni collettivi, anche se non mi risulta abbia sentito la necessità di ipotizzare una struttura mentale come quella a cui ho accennato.

La biologia invece ha studiato i comportamenti collettivi di insiemi viventi, giungendo alla conclusione che ciò che a noi appare come una straordinaria organizzazione (es. un formicaio) è frutto di interazioni elementari; che è più o meno ciò che intendevo dire io.

Apparentemente la colonia "prende decisioni", attaccando un formicaio ostile, prevenendo un allagamento, o un'infinità di altre azioni "intelligenti".

Questo lungo preambolo, per spiegare che quando parlo di "necessità per la specie", mi riferisco al fatto che collettivamente (ma inconsapevolmente) potremmo prendere delle scelte apparentemente inspiegabili, come ad esempio comportamenti che contrastano la riproduzione


Quella che a noi può sembrare una scelta, potrebbe essere una pulsione controllata dal sistema biologico collettivo; potrebbe risultare conveniente, per la specie, lasciare che una parte dei viventi senta come "giusto" il proprio suicidio biologico


Ho complicato troppo ? 

 

 03/04/2015 20:42:14
Aspie96

Aspie961282

Studente

in risposta a ↑

@RobertoMontanari, no, non mi sembra complicato.

 04/04/2015 10:57:08
TeQuila

TeQuila31081

Non sono una femmina

Aspie96, la 3, 6 e l'ultima sono il top, grazie per le grasse risate :DDD Quella di Roberto era profonda però messa così hauahuhaua :D 

 07/04/2015 00:56:26
Aspie96

Aspie961282

Studente

in risposta a ↑

@TeQuila, Ma infatti io ho una buona stima di Roberto (che non deriva da questa conversazione), però quella frase precisa meritava una citazione.

 07/04/2015 07:42:03
Random1

Random17176

Elucubratrice compulsiva

Talvolta il sesso si evita per evitare le complicazioni di una relazione, particolarmente quando non sei "in bolla" con te stesso.


 02/04/2015 19:47:30
LuponeMariano

LuponeMariano28704

esploratore...

Random1, in quel caso non sarebbe meglio parlarne in coppia?

 02/04/2015 20:01:23
Random1

Random17176

Elucubratrice compulsiva

in risposta a ↑

LuponeMariano, Se uno lo evita per evitare le complicazioni di una relazione, non c'è relazione. Quindi se non c'è relazione, non c'è la coppia. Quindi se non c'è coppia, non si può parlarne in coppia.

 03/04/2015 20:38:20
Questo utente si è disattivato

Meno male che è solo il 3%. e mi sembra pure troppo. Non lo capisco. ....

 02/04/2015 21:38:38

Una vita senza sesso? Non la concepisco, esattamente come il non-essere o la non-vita.

 02/04/2015 22:24:52
barbarafabbri46

barbarafabbri461031

libera professione

La sessualità in un rapporto d'Amore è uno scambio reciproco e donazione reciproca importante per la crescita della relazione di coppia, ci sono periodi in cui uno si può astenere in quanto stanco o ammalato, o infortunato, o nei periodi di stress maggiore ma poi uno torna ad  avere una vita sessuale che deve essere soddisfacente sennò che state affa?

 05/04/2015 01:47:16

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader