eleuteria0

eleuteria05473

Regista teatrale

"Non vediamo le cose per come sono ma per come siamo" secondo Anais Nin e secondo voi?

 "Non vediamo le cose per come sono ma per come siamo" secondo Anais Nin e secondo voi?

Vi siete mai chiesti/chieste se la realtà è frutto della nostra visione del mondo, oppure è diversa da come la percepiamo? "Il mondo non è perfetto. Scegliere come vederlo è l’unico vero potere che abbiamo" Torey L. Hayden

Cosa ne pensate di questo aforisma?

 

 17/08/2014 19:36:52
utente anonimo
Aggiungi il tuo commento
19 commenti
Mah, per me le vediamo come sono, tuttavia, le interpretiamo per quello che siamo.
 17/08/2014 19:49:05

Il punto di vista è tutto. Noi viviamo continuamente di convinzioni, e di influenze di altre persone.

Altrimenti i media e la pubblicità cesserebbero di esistere. Noi desideriamo alcune cose, solo perchè ci fanno credere di desiderarle.

Cerchiamo la donna come modello che la TV ci trasmette, mangiamo quello che vogliono farci mangiare. 


Noi vediamo ciò che loro vogliono farci vedere.

Quando vediamo un oggetto nuovo, il nostro primo pensiero è: quanto costa? 

Mentre il pensiero di un orientale sarebbe totalmente differente, perchè ha un punto di vista diverso. 

Per questo la nostra vita è totalmente differente da un orientale.

 17/08/2014 20:00:41

Alan, Ciao se leggi il mio post seguente, e tempo fa ho sostenuto un pensiero più preciso e più gradevole di "ritmica linguisctica" =) era una frase che era nata dopo aver letto parte di un libro di chimica/fisica, tu cmq hai ragione "anche il punto di vista" cmq è un processo di raccolta e valutazione di elementi, per ò però la cosa è ancor più primitiva e materiale/concreta parte giá dalla fisica che governa la parte "materile (antimatetia compresa)" ahauhauaha =)

 17/08/2014 20:10:49
Questo utente si è disattivato

bellissima frase, ho sempre pensato pure io la stessa cosa.

kafka disse che se ti etichettano come pazzo, tu indipendemente da cosa farai, agli occhi degli altri non saranno altro che prove della tua pazzia.


quello che vediamo è frutto di chi siamo, della nostra educazione, della società dove viviamo. Basti pensare alla ribellione che viene vista come terrorismo o rinascita a seconda di chi vince e quindi di come fa vedere la storia alla società.

 17/08/2014 20:02:11

Bhè io una frase del genere mi è uscita 10/15 anni fa però dicevo "il mondo, per noi, non è come è ma solo come lo riusciamo a percepire" =) quindi rivendico la prorietá del concetto! =) ahauhauah (y)

 17/08/2014 20:06:23
Sono d'accordo con perdamasco: vediamo il mondo per quello che è, ma scegliamo di leggerlo coi nostri filtri personali, dipendenti sia dalle nostre convinzioni che dal nostro stato d'animo!
 17/08/2014 20:49:46
Xabarass

Xabarass5411

Studentessa

EmiliaP, io non la considererei proprio una scelta, il più delle volte si è inconsapevoli che si stanno usando propri filtri (derivanti dal una oarte davvero molto profonda ed inconscia) e che ciò che vediamo non corrisponde alla realtà oggettiva. Nel momento in cui ci si rende conto di questo, abbiamo fatto un grande passo in avanti, tale da poter tentare di scindere il soggettivo dall'oggettivo

 18/08/2014 01:35:27
in risposta a ↑

Xabarass, Tenderei a confermare il mio punto, Xarabass. La vista di una qualsiasi realtà non muta quella realtà. Un quadro rimane un quadro indipendentemente da chi lo guarda, così, una strada, così una bici, ecc. Interpretazioni da conoscenze o ignoranze, però, non cambiamo la sua realtà di bici. 

"... per poter tentare di scindere l'oggettivo dal soggettivo" dici. 

Può essere che mi sfugga più di qualcosa, ma la scissione c'è già, direi. Al più, l'attua la psichiatria presso chi dice di essere una bici (interpretazione soggettiva di sé) perché ha visto una bici: una oggettiva realtà. 

Più luce, :) per favore.

 18/08/2014 02:27:58
Xabarass

Xabarass5411

Studentessa

in risposta a ↑

perdamasco, certo che la realtà non muta, però per chi guarda se non è cosciente che applica il proprio punto di vista, percepisce la propria visione come oggettiva, quando non lo è. La scissione non la applica solo la psichiatria, ognuno può farlo, ovviamente il tuo esempio è un caso estremo,ma anche in questo, colui che pensa di essere una bicicletta se mai prenderà coscienza che è una propria percezione riuscirà solo allora a vedere la realtà oggettiva.Nel quotidiano ci sono episodi meno evidenti in cui è molto difficile distinguere se quello che si vede è oggettivo o meno, ci sono influenze che provengono da parti più remote

 18/08/2014 10:36:02
in risposta a ↑ Xabarass, Dici: però per chi guarda se non è cosciente che applica il proprio punto di vista, percepisce la propria visione come oggettiva, quando non lo è. Per favore, (metti il caso che sia la casalinga di Voghera) giusto per aiutarmi a capirti, fammi un esempio in concreto, così come ho usato la bici con analoga intenzione. 
 18/08/2014 21:28:29

QUAG SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da Quag nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

Quag utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Quag utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web, per fornire servizi e funzionalità agli utenti, per proporre contenuti e pubblicità in linea con gli interessi del singolo utente. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati da Quag?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione, per proporre contenuti, anche pubblicitari, in linea con gli interessi dell’utente.

Cookie di terze parti
I cookie di terze parti possono essere sia tecnici che non tecnici, e vengono utilizzati per migliorare l’esperienza di utilizzo del sito da parte dell’utente, per proporre contenuti in linea con gli interessi dell’utente, per pubblicità di potenziale interesse per il singolo utente. I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti).
Quag utilizza cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, ad esempio secondo il browser utilizzato, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati, proponendo pubblicità in linea con gli interessi per il singolo utente.
Se ti trovi sul sito Quag e visualizzi il banner informativo dell’esistenza dei cookie, accettandolo acconsenti all’utilizzo dei cookie descritti nella presente informativa e implementati nelle pagine del sito Quag.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

E’ possibile disabilitare le funzioni dei cookie direttamente dal browser che si sta utilizzando, secondo le istruzioni fornite dai produttori.
La maggior parte dei browser permette di impostare regole per gestire i cookie e offre così agli utenti la possibilità di un controllo della privacy, negare la possibilità di ricezione dei cookie, modificare le scelte fatte. Di seguito sono riportate le indicazioni per la gestione dei cookie tramite le impostazioni dei principali browser, facendo ctrl+click sul nome del browser si verrà mandati alla pagina con le relative istruzioni:

Cookie di terze parti utilizzati da Quag
Durante la navigazione su Quag possono essere rilasciati cookie tecnici e non gestiti da terze parti, per finalità tecniche, statistica, per l’erogazione di pubblicità. Questi cookie sono gestiti esclusivamente da terze parti. Si riportano qui di seguito le terze parti coinvolte, i link ai loro siti e alle loro politiche di gestione dei cookie, con indicazione delle relative finalità.

Google Analytics - Cookie statistici
Cookies policy di Google

Google AdSense e DoubleClick (Google Inc.) - Cookie di profilazione
Cookies Policy in Advertising - OptOut

Newrelic e nr-data.net – cookie tecnici
Privacy Policy Newrelic

Facebook - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Facebook

Twitter - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Twitter

Linkedin - Cookie di profilazione
Cookies Policy di Linkedin

embed.ly - Cookie tecnici
Privacy Policy di Embed

Per ulteriori informazioni sulla pubblicità comportamentale e per sapere come attivare o disattivare singolarmente i cookie e avere indicazioni sui software di gestione dei cookie, è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.youronlinechoices.com/it/

Per sapere come attivare o disattivare la profilazione pubblicitaria sulle applicazioni mobile è possibile fare riferimento a questo indirizzo:
http://www.aboutads.info/appchoices

Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti da parte di Quentral possono essere consultate nella Informativa Privacy.


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader