Nuova Discussione

Titolo

Carica un'immagine
Condividi video Youtube o Vimeo

Coinvolgi chi è interessato a

captcha
birillone

birillone 48240

Conoscete degli esperimenti da poter riprodurre in casa con cui stupire amici ed anche se stessi?

Conoscete degli esperimenti da poter riprodurre in casa con cui stupire amici ed anche se stessi?

SIn da piccolo mi ha sempre affascinato vedere le reazioni chimiche ma, per fortuna della mia famiglia e del vicinato, non ho mai sperimentato intensamente XD


Chi non ha mai messo le caramelle Mentos dentro la bottiglia di Coca Cola  ( quanta pubblicità accidenti ) provocando così una imponente e divertente reazione :




La spiegazione noiosa di questa reazione è che la bibita è una sostanza chimica acida ( pH < 5.5) mentre al contrario la gomma arabica delle caramelle è  basica (pH > 5.5). 

Se queste due sostanze entrano in contatto causano la diminuzione della tensione superficiale della bibita liquida consentendo all'anidride carbonica di essere liberata istantaneamente. 

Se pensi a quando agiti la Coca Cola è la stessa cosa,ma con la differenza che in questo caso continua ad essere prodotto quel gas sino a che la gomma arabica non viene completamente disciolta.

In più vi è anche il collo della bottiglia convergente che ne amplifica la "potenza eruttiva" redirigendo la pressione generata dal gas all'interno generando così quel getto che stupisce tutti.

I più attenti non potranno evitare di pensare a cosa succede nel nostro stomaco se mangiassimo mentos e bevessimo coca cola vero? Beh evitatelo, non perchè esploda lo stomaco o si muoia come tante leggende metropolitane narrano sul web ( meglio definirle Bufale ), ma perchè produrrebbe una emissione di gas che defluirebbero dal nostro cavo orale di una portata fantozziana ( meglio noto come rutto o più forbitamente definita eruttazione )




Tutto ciò non sarebbe gradevole o utile, a meno che non vogliate allenarvi per vincere il Guiness dei primati battendo il primatista Paul Hunn XD



Scusate per il contenuto, che mi auguro non urti la sensibilità di nessuno, nel caso rimuoverò ogni riferimento ed immagine che non dovesse essere gradita.


Concludo chiedendovi se avete degli esperimenti da proporre, che non distruggano oggetti e persone a noi care e non XD ( se volete vedere l'animazione dell'esperimento qui sotto cliccate sull'immagine )



commenti (2)
 13/11/2013 11:17:28
+5
utente anonimo
Aggiungi il tuo intervento

captcha
Aymard

Aymard 11803

Ciao @birillone, su internet si trovano diversi esperimenti "chimici" sperimentabili in casa. Per esempio, hai mai visto l'acqua trasformarsi istantaneamente in ghiaccio grazie ad un solo tocco. Guarda qui!

Per farlo, occorre dell'acetato di sodio triidrato in soluzione supersatura. Quando è freddo, è sufficiente un tocco per innescare una reazione a catena che, contrariamente a come sembra, produce calore e non freddo.

Ci sono poi i fluidi non newtoniani, ovvero dei fluidi la cui viscosità varia al variare della forza applicata su essa. Qui trovi un esempio molto semplice.

 13/11/2013 12:22:57
+2
birillone

mmmhh, però al supermercato non trovo il sodio triidrato in soluzione supersatura :(

Non lo vedo esattamente di semplice realizzazione casalinga purtroppo.

Di video di esperimenti scientifici bizzarri ve ne sono un'infinità, ma la mia ricerca era proprio mirata al realizzarlo in casa senza difficoltà che come vedi nascono già solo nel ricercare il materiale necessario per replicarlo.

Inoltre, questo ghiaccio è commestibile ed utilizzabile per rinfrescare delle bibite?

 13/11/2013 12:30:39
0
Puoi accendere una piccola lampadina a led con un limone, una scaglia di zinco, una di rame, e un filo conduttore. In pratica avviene una reazione redox, però fai un figurone.
 14/11/2013 16:30:17
+1
birillone

spiegami bene questa cosa :)

Dove trovo le scaglie di zinco e di rame? 

conosco le scaglie di grana ma queste no :P

Per il filo conduttore  riesco a prenderlo e recuperarlo da solo :)


Ho letto come si fa e provo a dirti cosa ho capito :


Materiale necessario


  • Limone
  • striscia zinco

  • striscia rame
  • Due cavetti elettrici

Gli ioni positivi passano dallo zinco al limone, così lo zinco resta caricato negativamente. 

Il rame, invece, rilasciando meno ioni diventa il polo positivo.


Collega lo zinco alla lampadina con un cavo ed il rame con l'altro facendo aderire la striscia di zinco al collo della lampadina ed il rame alla sua base. 

Gli elettroni passando dallo zinco verso il rame attraversano il filamento della lampadina scaldandolo e facendola quindi accendere.


Insomma una cosa del genere ?

( clicca pure per vedere il video )


 14/11/2013 16:44:08
0
valerio_tripodo
Per "scaglie" intendevo delle piccole lastre... un po' di flessibilità mentale bontà di dio. 
 15/11/2013 17:47:09
0
birillone

@valerio.tripodo ci ero arrivato anche io che non fossero "scaglie" in quel senso... un pò di umorismo bontà di Dio ( cit ).

Mi riferivo appunto a dove acquistare delle lastre/scaglie/bastoncini di rame e zinco non essendo esattamente prodotti "da banco" .

 15/11/2013 17:50:21
+1
GuardOfInsanity

GuardOfInsanity 4231

Studente

Più di 100 anni fa Nikola Tesla sperimentò questo motore, un motore ad energia libera e senza sprechi, non pienamente utilizzato in quanto "pericoloso" per il suo finanziatore (J.P. Morgan).

 

Questo video spiega come riprodurlo in casa. Il video è in inglese, purtroppo non sono molti a conoscere la (una delle tante) grande invenzione.

 

Fammi sapere se dovessi avere problemi di traduzione!

 15/11/2013 20:29:58
+4
birillone

Tesla è il personaggio storico più interessante di tutti i tempi  come ho già detto in passato e da quando l'ho "conosciuto" mi è piaciuto sempre di più.

Questo video è davvero utile per capire la semplice genialità delle sue idee e l'enorme potenziale inutilizzato rimasto soffocato in quei camion di documenti che sono "spariti" dal suo laboratorio non appena morì.

Se ne trovi altri così semplici aggiungili pure che è sempre un piacere rivederli.

metto sotto l'immagine del video così da farlo vedere sin da subito anche agli altri ed attirarli di più :P



 16/11/2013 10:02:27
+2
ilgidede
Ma come fa a funzionare quella ventola? Ok, non sembra esserci un trucco, ma il rotore rimane fermo finché non viene messa su la ventola, questo mi sembra strano...
 16/11/2013 12:18:12
0
birillone

il gidede, il "trucco" è tutto li proprio nel senso che il campo magnetico prodotto grazie all'invenzione di Tesla è sempre li "dormiente" in attesa di entrare in funzione senza che vi sia spreco energetico.

Forse @GuardOfInsanity saprà spiegarlo meglio di me XD. 

 31/12/2013 15:14:09
0
GuardOfInsanity

Purtroppo no @birillone :(


In passato ho visto lo schema disegnato da Tesla in persona che spiega il funzionamento dell'invenzione, ma non ricordo proprio dove...

Tuttavia ho trovato qualche schizzo:

Per quanto riguarda invece le formule matematiche vi potete rivolgere al libro di Marco Pizzuti: "Scoperte Scientifiche non Autorizzate".

Purtroppo non sono un fisico, non saprei nemmeno spiegarvi le immagini, tuttavia Pizzuti ha fornito una miriade di "prove" nel suo libro, non solo riguardanti Tesla.


Se siete interessati vi consiglio proprio di leggere il libro, per il resto potrete solo vedere qualche documentario su Tesla, o magari qualche sito :)


http://www.sandroronca.it/elettrotecnica/asincrono/campoRotante_text1.html



 01/01/2014 12:34:46
+2
birillone

GuardOfInsanity, Non ho letto il libro ( e non credo lo leggerò per via della mia scarsa propensione alla lettura di libri ) però ho visto anche io parecchi video e letto numerosi siti in cui si scoprono ogni volta delle rivoluzionarie idee e teorie di Tesla che se solo fossero giunte al pubblico avrebbero rivoluzionato completamente il nostro attuale modo di concepire l'elettricità.

Chissà che però ciò non possa accadere anche adesso ;) 

 02/01/2014 10:12:57
+1
GuardOfInsanity

E ridai, ma allora fai apposta a farmi tornare sull'argomento xD


A quei tempi Tesla ricevette un sostanzioso supporto da J.P. Morgan, un banchiere, ma ad un certo punto egli scoprì le intenzioni di Tesla (portare energia gratuita ovunque) e tagliò i fondi.

Perché? Per i guadagni, ovviamente, guadagni che il mercato di fili di rame dava ai Morgan.


E se ti dicessi che questa famiglia esiste ancora? E se ti dicessi che oggi come allora ne esistono altre dodici di famiglie che non farebbero mai "passare" un'invenzione come quella? E se ti dicessi che qualcuno ci ha provato? E se ti dicessi che sono tutti misteriosamente morti?


Il punto è che se mai ci fosse un guizzo della comunità scientifica riguardo a Tesla, qualcuno farebbe sempre in modo di guadagnarci :(


Per quanto riguarda il libro non c'è nessunissimo problema, fino all'anno scorso credevo che non avrei mai letto un libro e poi puff, è da tre mesi che leggo ogni giorno.



 03/01/2014 10:41:01
+2
birillone

GuardOfInsanity, e dimmelo e dimmelo XDD

ti sei accorto che lo faccio apposta a tornare sull'argomento? ed io che credevo di essere riuscito a farlo in maniera velata ;)

In quanto alla malattia che ti sei preso tre mesi addietro dimmi che cosa hai fatto e che è successo perchè non vorrei che potesse cogliere anche me e quindi cercherò di prevenire XD

 03/01/2014 11:03:54
+1
GuardOfInsanity

Ahahahah, non so...non posso definirla una malattia, è stato un cambiamento molto radicale della mia vita ma allo stesso tempo leggero, direi che mi sono accorto di avere il tempo di leggere libri, tutto qua.


Che poi, a dirla tutta, qualche libro l'ho letto e lo leggo ancora, ma quando devo scegliere tra libro e PC, io me ne vado a fare una partita a Dark Souls ;)

 06/01/2014 08:15:26
+2
birillone

GuardOfInsanity, Almeno sei riuscito ad iniziare a leggere e trovare il tempo.

chissà forse potrebbe piacere anche a me in fondo in fondo se ne avessi ( oltre alle energie per farlo, dato che credo mi addormenterei dopo poche righe XDD ) 

 07/01/2014 09:54:32
+1
donatella

donatella 51226

Amante del sapere e dei viaggi.

Non so se valga come esperimento, mi dirai tu @birillone, ma ogni volta che lo faccio le persone rimangono sorprese: in 10 minuti posso preparare una ricottina deliziosa.


Prendi un litro di latte, lo metti sul fuoco, aggiungi un pizzico di sale. Una volta raggiunta l'ebollizione, spegni la fiamma e spremi nel latte il succo di mezzo limone. In un attimo il latte si raggrumerà e tirerà fuori tutto il liquido. A questo punto prendi la ricotta con un mestolo bucato, di modo che il liquido rimanga nella pentola. Puoi aromatizzare con pepe o origano.

 16/11/2013 09:11:41
+3
birillone

mmmhhh mentre ci rifletto me la mangio :P

Diciamo che è esattamente il tipo di "esperimento" a cui facevo riferimento.. Realizzabile da chiunque in qualunque momento senza difficoltà ed in più si può pure mangiare quindi certamente utile.

Buon appetito.

 16/11/2013 09:41:24
+1
donatella
Fiuuuu, mi fa piacere, pensavo potesse essere fuori tema. Provala, è buona e ci vuole realmente un attimo a prepararla.
 16/11/2013 10:03:25
+1
Andrea_
Qiesto è un trucco per buongustai
 16/11/2013 11:30:52
0
birillone

Sempre parlando di cucina ( anche se non commestibile ecco come trasformare l'uovo vero tanto fragile e delicato in qualcosa di morbido e "quasi" indistruttibile :)



P.s. il video si "dovrebbe" aprire a schermo pieno

 02/01/2014 15:33:19
+1
donatella
@birillone, pazzesco! Ero arrivata facilmente alla questione del guscio eroso dall'aceto, ma il resto non capivo come avvenisse. Peccato che ci vogliano 24 ore, devi organizzarti dal giorno prima, per sorprendere gli amici. :D
 02/01/2014 15:45:43
+1
birillone

donatella, anche io ci sono rimasto "male" quando l'ho visto schiacciare in quel modo.

Devo farlo prima o poi, pensa servire a tavola le uova sode e vederli provare a tagliare con il coltello questo atipico ovetto XDD 

 02/01/2014 15:49:10
0
birillone

donatella, Sempre con le uova( anche se non è un esperimento )  guarda come si presenta aperto nell'acqua

 02/01/2014 16:55:21
+1
donatella
Pazzesco anche questo. Sembra una medusa! Quando lo spiaccica però fa un po' impressione, povero uovo!! :-((
 02/01/2014 19:39:46
+1
CarmenC

CarmenC 20133

Laureanda

Non so se può rientrare tra i giochini chimici e fisici,  ma io mi diverto a risucchiare il tuorlo dell'uovo separandolo dal bianco con una bottiglia di plastica. http://www.youtube.com/watch?v=7YlmRdB0W5o E' fisica, non mi chiedete assolutamente a quale legge fa riferimento, ma è fisica! ;)
 16/12/2013 15:00:48
+1
birillone

L'ho visto fare alla prova del cuoco :)

Pensa che hanno pure inventato un accessorio per tale funzione che si chiama Yolkr




ed è stato finanziato da Kickstarter




Come funziona? credo che la funzione di assorbimento sia abbastanza palese e cioè risucchia semplicemente il tuorlo come una normale pompa.

Il mistero sta nel fatto che non si rompa e credo che dipenda dal fatto che vi sia una specie di sacca attorno al tuorlo che lo protegge e lo rende assolutamente distaccato dall'albume.

Se ci pensate bene al posto di quel tuorlo vi sarebbe un pulcino e quindi è un pò come una sacca in cui esso avrebbe vissuto sino all'apertura dell'uovo.

Questo giochetto però funziona solo con uova rigorosamente freschissime che io ho la fortuna di avere :)

Infatti quando le cucino in padella il tuorlo sembra quasi una parte distaccata che gira nella padella sino a che non lo si vuole rompere.

Al contrario del uova da supermercato si rompono quasi solo a guardarle XD 

 16/12/2013 15:21:55
0
birillone

Trattandosi di uova non potevo non pubblicare questo :) 




 02/01/2014 15:35:13
0
CarmenC
Non conoscevo per niente lo strumento utilizzato e devo dire che sono stata una pivellina perché avrei potuto inventarlo sicuramente! A parte questo ora mi è venuta voglia di comprarlo, e andrò alla ricerca di questo simpatico utensile da cucina. Per il video sull'uovo morbido con me ci vai a nozze, se non avesse spiegato il processo chimico a fine video l'avrei fatto io, ma mi ha risparmiato un bel lavoretto ;)
 03/01/2014 08:56:38
+1
birillone
carmen, Non avevo dubbi che avresti potuto spiegarlo.. Aspettiamo un bel video del tuo uovo morbido per la prossima volta XD
 03/01/2014 09:00:13
0

Invita un tuo amico a partecipare

Invia il link con